Truffe

Subito.it: come truffare il truffatore della Costa d’Avorio (parte 2)

Truffa della Costa D'Avorio su Subito.it

Nel precedente articolo Subito.it: evitare la truffa della Costa d’Avorio avevo spiegato in breve lo svolgimento della tentata truffa, rientrante nelle cosiddette truffe UEMOA.

Avevo accennato come avessi fatto finta di cascarci, continuando a dare corda al truffatore per vedere dove volesse andare a parare (e per fargli perdere tempo). Di seguito, ecco le mail che ci siamo scambiati.

Subito.it: la truffa della Costa d’Avorio (parte 2)

All’inizio tutto sembrerà serioso, poi a ogni mio messaggio il mio italiano andrà peggiorando, rasentando l’idiozia. Non sembrava notarlo, chissà come mai…

LUI:

Io voi contatto per confermarvi il mio acquisto della vostra merce. Infatti sono in Costa d’Avorio con tutta la mia famiglia e desideriamo comperare quest’articolo. Visto che sono lontano da voi mi faccio si sono consigliato da parte della mia banca e così opterò per un bonifico bancario in anticipo, sul vostro conto, se d’accordo lo siete fatto pervenire le coordinate qui di seguito

NOME E COGNOME DEL TITOLARE DEL CONTO
NOME ED INDIRIZZO DELLA BANCA
PREZZO FINALE DELLA MERCE
CODICE IBAN
CODICE SWIFT
NUMERO DI TELEFONO

La mia banca impegnerà il trasferimento e vi invierà gli attestati del trasferimento. Una volta che mi confermerete che il vostro conto è stato accreditato la mia società di trasporto che si nomina DHL passerà a mie spese personale, al vostro indirizzo per recuperare la merce e procedere alla spedizione. Resto in attesa della vostra risposta.

IO (fornendogli ovviamente dati falsi…quindi niente bonifici all’IBAN sottostante…se vuoi quello vero, mandami una mail ;) )

Buonasera, ecco i dati richiesti:

Titolare: Jenny di Ammore
Banca: Banca Popolare di Vicenza, Via S. Stefanetto, 105 33030 Buja
Prezzo finale: 430 euro + 60 euro di spedizione in Costa d’Avorio = 490 euro
Iban: IT02L1734512865000000002112
Swift: BPVIIT22758
Telefono: 0039 338050454584

Una volta ricevuto il pagamento ci metteremo d’accordo per la spedizione. Grazie ancora e buona sera.

LUI (in brodo di giuggiole, parte in quarta con la storiella di cui sopra, che taglio per ragioni di spazio):

Ho ricevuto le coordinate bancarie, sono stato a mia banca questa matina per effettuare il bonifico e il mio manager mi ha informato che questo tipo di operazione viene effettuato il trasferimento ad un rapido  trasferimento telegrafico

Bla bla.

IO (iniziando a prenderlo in giro. Per fargli perdere tempo, gli chiedo pure un cambio d’agenzia, per vedere quantomeno se leggesse cosa scrivevo):

Salve ancora, ho capito, grazie per l’onestà, è una cosa rara di questi tempi. Stamattina ho chiesto all’ufficio postale ma qui non c’è un’agenzia Money Gram, è un paesino molto piccolo. Mandarla tramite Western Union è uguale? Io intanto ho preparato il pacco, l’indirizzo di spedizione è lo stesso a cui mandare il bonifico? Buona giornata.

LUI (certo che posso cambiare agenzia! Gli 85€ posso farglieli avere anche col piccione viaggiatore, se è il caso):

ho avuto il direttore della mia banca al telefono, lo ha informato che potete effettuare il pagamento western union di 85 €. la mia banca resta in attesa della ricevuta fatta uno scan o della fotografia di ricevuta del vostro pagamento rapidamente per accreditato il vostro conto.

IO (comincio a lasciarmi andare, buttando là una roba senza senso per vedere se la capiva. Allego anche una ricevuta palesemente farlocca della Western Union fatta ad arte. Ah, notare la chiusura):

Buonasera, grazie per l’incredibile cortesia, sarei dovuto andare a 30 Km di distanza per l’agenzia Money Gram più vicina. Perché se tanto mi dà tanto la via di riuscita è mancina. Allego alla presente la ricevuta del versamento di euro 85  in base ai dati dei quali di cui sopra che mi hai dato prima, spero la banca sia contenta e accrediti al più presto gli euro. Aspetto dettagli per ritiro DHL, il pacco è pronto. Grazie sempre, un bacino.

LUI (in piena crisi mistica, sognando gli 85 €):

ho ricevuto la copia del vostro pagamento, domani mattina mi renderò ha la mia banca e vi farò un ritorno domani mattina

IO:

Grazie assai, a domani. Quando passa il corriere, così mi faccio trovare a casa?

LUI:

Dimenticavo la società di trasporto ha bisogno della vostra carta d’identità, volete inviarmi una copia della mia carta d’identità ora poiché devo rendersi ha la DHL domani mattina

IO (Photoshop, vieni a me! In quattro e quattr’otto, ecco una pseudo carta d’identità. Ma non una qualunque! E’ stato il PAPA a timbrarla e firmarla, mica l’ultimo degli impiegatucci comunali!):

Ah, ok. Eccola in allegato, gioia. Fammi sapere, che il pacco è grande e mi occupa il salotto. Grazie.

Truffa della Costa d'Avorio
Jenny Di Ammore

LUI (povera gioia, ha passato una mattinata inutile alla Western Union, quanto mi dispiace!):

Hanno appena trasmesso la ricevuta del pagamento alla mia banca, ed il mio amministratore dopo verifica mi ha detto che il mandato non è valido, io non comprendono perché, volete fornirmi più ampie informazioni. la mia banca non ha potuto convalidato il vostro pagamento western union, poiché il codice è invalido. Volete rendervi ha l’agenzia o avete effettuato il pagamento per la rectificatiobn o anche la convalida del vostro pagamento. Grazie di bene darmi delle vostre notizie

IO (facendo la vittima e cominciando a perdere l’uso dell’italiano…):

Oggi ho perso tre ore facendo la fila all’agenzia western union e alla fine hanno controllato bene e mi hanno detto che è tutto ok e che il versamento è ok e anche che sono bella. Forse tu venuto troppo presto? Ci sono rimedi, tranquillo. Prova domani, a me hanno detto ok! Ah, controlla all’agenzia Wester Union, non in banca!!! E’ normale che lì codice sbagliato! Famme sapè, amò. Mi dai anche l’indirizzo per la spedizione? Il pacco ormai mi fa arredamento a casa e almeno lo porto in garage quando scendo il cane che lo piscio. Buona serata e grazie di bene anche a te.

IO (ormai fuori di testa e in preda ai fumi dell’alcol gli dico che intanto gli spedisco la scrivania):

Ho deciso di spedire merce a quell’indirizzo di Kane Mori domani, tanto tu pagato pure 60 euro spedizione che mi verranno accreditati presto, quindi anticipo tempi. Domani chiamo io DHL ok? Ciao Ciao, in bocca al pupo alla Costa d’Avorio per i mondiali di calcio! Drogba è il mio sogno erotico.

LUI:

volete verificare il legame che la mia banca il mio inviare per controllare lo statuto del vostro pagamento. Il vostro pagamento non è valido

IO (chiamo WC e non WU – Western Union…vabbè, capita di sbagliare numero):

Ho chiamato WC *e loro detto me tutto ok, solo sistema non aggiornato e che io sempre più bella. Aspetta domani, gioia. Intanto io domani spedisco a Kane Mori, già chiamato DHL per ritiro. Viene 65 euro ma 5 euro omaggio mondiali, tranquillo. Grazie per pazienza, tolleranza, resistenza (oddio, quella non tanto) e per Drogba. Fammi sapere, ciao.

ANCORA IO (quello ormai ha mangiato la foglia, perspicace come Sherlock Holmes visto che c’ha messo cinque giorni, e io do il colpo di grazia…di bene, ovvio):

Ciao, ho spedito un’ora fa la merce con DHL a Mme KANE MORI
RÉPUBLIQUE DE COTE D’IVOIRE
01 ABIDJAN  BP 468 BONOUA
Loro detto me che pacco prima fare tratta Vicenza –> Londra, poi Londra –> Beirut, poi Beirut –> Boston, poi Boston –> Vicenza e poi Vicenza –> Costa d’Avorio. Spero bene per te. Ricordando che pulipulipù fa il pulcino e qua qua qua qua l”ochetta, aspetto i soldi sul mio conto, per fare tutto quel giro la spedizione mi è costata 180 euro, ma pazienza, tanto paghi tu. Fammi sapere quando arriva il pacco e se ti piace l’idea. Saluta il direttore di banca. Hai visto la partita, ieri? Grazie di bene. PS Verrò in Costa d’Avorio ad Agosto, mi puoi ospitare? So come farmi ricambiare, capisciammè.

IO (mancava la ciliegina sulla torta):

Ciao, mi è arrivato un pagamento! Grazie di bene! Mr Bellot Paul della Banque De France mi ha mandato pure la ricevuta. Ora spendo tutto comprando la mauritania e pasticche per la tosse. Spero tu riceva un pacco con merce presto, ok ok? Grazie. Fammi sapere per Agosto.

Attenzione alle truffe UEMOA!

Hai già vissuto un’esperienza del genere? Hai mandato i tuoi dati (nome, cognome, codice fiscale, carta d’identità etc) a qualcuno e sospetti sia una truffa? Leggi questo articolo: “Un truffatore ha i miei dati…e adesso che faccio?“. Troverai una risposta.

Massimo Cappanera

Uomo. Marito. Padre. Mi occupo di comunicazione sul web e marketing per professionisti e PMI. Scrittore per passione e narratore di aneddoti per diletto. Fedele al motto "Verba volant, scripta manent, internet docet".

797 commenti

Clicca qui per commentare

Scrivi qui cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Grande!!! Esilarante!!!
    La cosa che maggiormente ho gradito è stata la Tua determinazione nel prenderlo in giro, dal tempo dedicato, alla pazienza di creare falsi documenti… il tutto per dargli la fregatura. L’effetto boomerang.
    Ma hai sbagliato mestiere…hai talento per far lo scrittore.
    Mi son divertito, grazie Massimo.
    Claudio

    • Questi sono i commenti che preferisco…non per i complimenti (beh, anche) ma soprattutto perché l’articolo ha regalato un sorriso e qualche momento positivo a chi l’ha letto ;) Grazie Claudio!

      • Grazie per avermi fatto conoscere questo tipo di truffa!
        Tramite Subito sono stata contattata anch’io da Bigare Pierre Ghislain ed
        ora da un certo Dumont Jose Marcos. Qualcuno lo conosce?
        Bravo, sei grande!!
        Daniela

      • Esilarante, certo che l’hai tirata per le lunghe! hahaha

        Stavo vendendo un armadio e ricevo una mail pari alla tua. Tempo 0.2 secondi googlo e trovo il tuo post che mi conferma il tentato raggiro. Ora sono indeciso se dargli corda… :D

        Grazie

      • L’ho letto adesso e mi sono pisciato sotto dalle risate, complimenti (eh si te li prendi e zitto….) per la burlata ….. troppo forte !!!

      • dopo solo pochi minuti dall’inserzione su susbito mi contatatano in due .su due fronti diversi ma stessi truffatori uno :

        lambert:

        ….Grazie di avere risposto alla mia posta.
        Allora sono d’accordo per comperarlo nel suo stato attuale.Per ciò io voi presi di dire agli altri acquirenti cheil vostro bene è già venduto. Per ciò visto che sono attualmente in spostamento per il lavoro (esterno Italia) così in Francia risiedo a Île-aux-Moines vista la distanza è preferibile che li pago per bonifico bancario poiché è il mezzo più affidabile ed il rassicurato. Una volta che avrete ricevuto il trasferimento è attualmente che si prenderà un appuntamento per inviare o uno spedizioniere della società di trasporto FEDEX o DHL verrà al vostro domicilio per il recupero del mio futuro bene. Per la spedizione amerei dirli che tutto è interamente a mio carico ed ho anche contattato la società di trasporto FEDEX o DHL che verrà a voi con tutta la documentazione in regola per l’eliminazione del mio futuro bene.

        Ecco alcune informazioni su me:

        Nomina e nome:Lambert
        ville: Abidjan
        indirizzo: 2 plateau Cocody Rue des Jardins
        Rue: Via dei ministri

        NB 1 : Parlo soltanto che il francese

        Dunque se siete d’accordo su questo principio poteste bene indicarmi le informazioni seguenti perché possa farvi il trasferimento:

        _Codice IBAN

        _Code BIC/SWIFT

        _Nom ed indirizzo della banca

        _Nome e cognome del titolare del conto

        _Adresse completo

        _Coordonnées telefoniche (mobile e fisso).

        _ Prezzo finale

        Al ricevimento di quest’informazioni (le informazioni chieste) mi renderò al mio
        banca e vi farò il trasferimento il più rapidamente possibile.

        Grazie per la vostra comprensione piacevole e resto in attesa di tutte le vostre coordinate bancarie per rendersi non appena possibile alla mia banca per effettuare il trasferimento sul vostro conto

        Cordialemente

        –su altro fronte ..

        CIAO
        vi ringrazio della vostra disponibilità
        Mi chiamo SARA MOTTA ma attualmente in spostamento per il lavoro.
        Mio padre ad una società di trasporto qui in Africa più precisamente in Costa d’Avorio quindi sono incaricata del buono funzionamento della società.
        Ho visto l’annuncio pubblicato sul sito subito.it da voi ed vi informo che sono interessata.
        Per la modalità di pagamento è preferibile che vi faccia un bonifico bancario più affidabile e concreto se siete d’accordo mandarmi:

        con allegato foto e doc CI –

        rispostso con num di telefono della stazione dei CC di padova … vediamo il maresciallo mio amico se riceve telefonate sul mio conto .. :-)

        —truffa truffa sara motta —

  • Io gli ho risposto che invio prima in Rhodesia (non + esistente) ,poi lui andrà là a ritirare….poi mi sono complimentato per i vari alias che usa, ma senza modestia,io sono più bravo di lui ….compaio come uno spirito dove voglio,ma solo in visione! Peccato che non posso teletrasportare la merce,quella solo in Rhodesia!

  • Ha,ha,ha. Ammetto che sei stato molto piu'”perfido” di me.
    La tua, è la fotocopia della mia (sigh) disavventura.
    Siccome parlo e scrivo perfettamente il Francese, gli sono andato in qualche modo incontro comunicando con lui ovviamente in…Francese.
    Era lampante sin dall’inizio che c’era “puzza” quindi dapprima ho pensato di ignorare il tutto, poi, invece ho ritenuto giusto divertirmi un po’ con questo “elemento”.
    Noi Italiani, “truffatori” da generazioni, farsi fregare da un ‘MBUAH” qualsiasi.
    Devo ammettere che alla fine ho forse esagerato un po’ Facendo allusioni ad una sua eventuale sorella, con tanto di immagini allegate non molto “ortodosse”, ma tant’è… Puaretto!!!

  • Appena ricevuta la mail dall’esimio signor Pietrois Stephanie. Per adesso mi ha chiesto di contattarlo al suo indirizzo email ma purtroppo non ho il tempo di starci dietro anche se la tentazione è tanta, quindi mi limiterò ad ignorare. Comunque articolo interessante, sorvolando sullo scherzo, ti fa capire molte cose su come funzionano determinate truffe.

  • Salve Massimo
    ho preso spunto per divertirmi un po con il nostro amico “Matin Luis di sta ceppa”. Ho messo in vendita la mia moto su subito.it e dopo 1 solo giorno arriva la mail di interessamento. Ho eseguito subito le prime e banali ricerche e salta fuori il tuo riferimento. Ho seguito pari passo il tuo “modus operandi” ho guadagnato la sua fiducia e ora gli sto cucinando una supercazzola degna di Tognazzi in “amici miei”.
    ti aggiorno…
    saluti

  • Ahahahaha sei un grandissimo!
    Io ho messo in affitto casa e cerchero il modo per spedirgliela.
    Poi ti faro sapere!
    Saluti di bene,tesoro mio.
    Ti amo come Drogba!
    Pace e pene.
    Arrivedorciiiiiiii!!!

  • Anch’io sono appena stato contattato Coller Franck Alain!
    Cosa gli rispondo?
    Quasi quasi lo anticipo e chiedo soldi solo tramite Money Gram hahhaha

  • Salve a tutti,
    ieri sera ho messo un annuncio di vendita di una cameretta su subito.it e praticamente in direttissima mi sono arrivati 3 contatti di persone interessatissime!!!!! guarda caso tutte dalla costa d’avorio e disposti ad accollarsi le spese di smontaggio, imballaggio e trasporto!!!!!
    La cosa mi sembrava strana e ho ricercato su google “acquisti dalla costa d’avorio” ed ecco che trovo il tuo articolo!! grazie!!!!
    Se può essere utile questi sono gli indirizzi che mi hanno dato chiedendomi di essere contattati in privato e di ritirare l’annuncio su subito :
    Giancarlo Fabrice mail : [email protected]
    Andrè mail: [email protected]
    il primo che mi ha contattato direttamente su whatsapp non ho il nome ma questo è il numero di telefono +22508319802….e sta ancora attendendo i miei dati bancari!!!!
    Grazie ancora

  • Grande Massimo ! Non ridevo così da tempo ???
    Anche io sono stato contattato da questi tizi e ho subito intuito che ci fosse qualcosa di strano !
    Ad essere sincero non proprio subito perché dopo la loro prima email tramite subiton in cui mi chiedevano la mia email personale io l’ho data loro .
    Mica possono fare qualcosa sapendo solo la mia email ?? Grazie ciao

  • Buona sera Massimo,ho pubblicato giorni fa’ un’annuncio su subito.it e oggi mi arriva una mail che qualcuno è interessato al mio articolo.Già che mi scrivi ” sono sempre disponibile .contatttami alla mia mai”…..mi mette sulla difensiva. Rispondo che non sono interessata ai perditempo e lui scrive che devo contattarlo con la sua mail perché con l ‘altra ha problemi…..comunque una vocina mi mette in allarme ,controllo il nome ,guardo su Google e trovo le vostre discussioni su questo personaggio della Costa d’Avorio (che ho già messo negli spam)….non ho più risposto e non gli ho mandato nulla . Premetto che sono un po’ imbranata con la tecnologica,mi dica solo che non rischio nulla anche se ha solo la mia mail.Grazie della cortesia ,oggi è l’8 gennaio 2017….possibile che ci provi ancora????

  • Ciao,

    complimenti per l’articolo.
    Ho messo ieri sera online un annuncio di vendita e mi hanno contattato in due: Durand Henri e Douel Monique.
    Non sto a descrivere la procedura perché è quella che hai descritto tu: email diverse da quelle di contatto, carta d’identità, richiesta IBAN. Essendo una truffa li ignoro e non vado avanti, tanto la prosecuzione è chiara…
    Fin da subito mi era parso strano che ci fosse gente in Costa D’Avorio interessata ad una caldaia usata senza neanche visionarla… :/
    Quasi quasi se mi mandano la maglia di Drogba autografata, gli spedisco la caldaia!!!
    :D

    Ciao!!!

  • Ciao Massimo, ho ricevuto una generosa offerta per la mia auto in vendita su subito.it, ma il gentiluomo ha detto di essere francese, per il resto la storia del corriere DHL è la stessa.
    All’inizio ho creduto volesse realmente procedere all’acquisto (dalla Francia) e gli ho inviato le foto e copia del libretto di circolazione (ho fatto una stupidata, lo so).
    Poi la storiella delle difficoltà per il bonifico (conti correnti e carte di credito dell’acquirente bloccate per verifiche, etc.) e la richiesta di 780 euro da inviare alla moglie dello stesso tramite Western Union o Money Gram, onde sbloccare il tutto.
    Il tizio mi ha chiamato e ho visto che il numero è della Costa d’Avorio, ora che ho letto il tuo blog mi è venuta una gran voglia di farlo girare come hai fatto tu, l’unica cosa che mi preoccupa è che gli ho inviato il documento originale senza alcuna precauzione, se mi leggi a breve, potresti inviarmi un consiglio via mail?
    Ti ringrazio anticipatamente.

  • Ciao a tutti, mi aggiungo alla lista, mail fresca fresca di giornata dall’indirizzo [email protected] (io ho risposto alla sua richiesta con un indirizzo email che uso per lo spam :D ):


    Ciao

    Grazie per la vostra risposta ha la mia posta che riguarda la vostro articola e sono realmente felice di sapere che è disponibile perché l’articolo me decide perfettamente.
    Per ciò io voi presi di dire agli altri acquirenti che la vostra merce è già venduto.
    Sono di nazionalità francese ma attualmente in spostamento in Costa d’Avorio per ragione di lavoro con la mia famiglia, vista la distanza, penso che sia preferibile procedere per bonifico bancario sul vostro conto corrente, perché è più ad affidabile e che riassicura.
    Un fegato il denaro sul vostro conta, lo tenete informare perché possa contattare la società di trasporto Fedex espresso che verrà a recuperare la merce ha il vostro indirizzo che mi fornirete e ciò è a mio carico.
    Allora se questa procedura vi conviene, vegliate fornirmi le informazioni seguenti:

    Nome – Cognome / indirizzo del domicilio / numero cellulare
    il prezzo finale
    IBAN
    Nome della vostra banca
    Codice bic

    Una volta quest’informazioni ricevuti, andrei direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto.
    Resto in attesa di una risposta.

    Cordialmente
    La Sig.ra Maryse

    Questa volta vorrebbe acquistare ben 5 porte battenti in legno complete di telaio, maniglie e chiavi…si vede che sta ristrutturando casa in Costa d’Avorio =) .

  • Salve, oggi stessa pocedura, dopo aver messo in vendita su subito.it un complemento d’arredo mi arriva la mail , italiano misto francese. Promessa di pagamento tramite bonifico e spese di spedizione a carico loro. Mi dice eventualmente a cosa posso andare incontro conoscendo il mio IBAN?
    Grazie

  • Grazie Massimo!
    Il tuo sito ha dato voce ai miei dubbi su un utente subito.it che mi ha contatta x acquistare un mio annuncio, che avevo messo in vendita a 0 euro. Quindi da regalare.

    Questo tizio ha ftt si che gli scrivessi una mail nella sua casella personale di posta, cosi ora ha il mio indirizzo email.

    Nella mail che mi ha scritto, un papirooo, scritta da cani…
    un francese in costa d avorio, carta di identità belga.. che casino!

    Chiedeva tutti I mei dati, tra cui iban, indirizzo..ecc
    Ma soprattutto mi voleva pagare per una cosa che io regalavo.

    Per fortuna ho cercato il suo indirizzo nel web ed è uscito il tuo sito!

    Grazie ancora, truffa non riuscita!

    Questa è la sua email:

    [email protected]

    Domanda: avendo solo la mia email in possesso può fare qualcosa?

      • Grazzie Massimo.
        A me è capitato solo Sabato,ho messo in vendita diverse cose su SUBITO.IT e sabato notte sono stato contattato tramite Mail da 3 possibili acquirenti differenti ([email protected] / [email protected] / [email protected]) tutti e 3 con lo stesso testo “Ciao
        sono interessato contattami al mio mail personale” e la cosa già mi puzzava un po’ comunque non essendo molto pratico ho risposto al 1° “[email protected]” il quale mi ha ricontattato subito sempre per Mail.
        Molto gentile e disponibile mi dice di essere di origine francese e che è in viaggio di lavoro per la Costa D’Avorio,mi dice che la merce gli interessa e che l’acquista ,che le spese di spedizione sono a carico suo e che mandaun corriere FEX e casa mia per il ritiro ma solo dopo che gli do la conferma dell’eliminazione dell’articolo dal sito.
        Fatto questo mi dice che il giorno seguente effettuerà il pagamento tramite bonifico bancario o PastaPay però gli devo rilasciare l’IBAN o N° della PostaPay il quale io provvedo a fare.
        Oggi mi arriva una Mail dal SERVICE DE CONTROLE BANQUEBNI Repubblica della Costa D’Avorio Ufficio di controllo delle indagini bancarie e delle verifiche fiscali il quale in poche parole dice che che la transazione appena effettuata non è regolare perchè è stata effetuata come transazione normale ma è invece a tutti gli effetti una transazione commerciale, per tanto il versamento è stato bloccato fino al pagamento in contanti di una tassa di € 204 suddivisi in 99 io e 105 lui che però ha provveduto ad anticiparmi lui con la transazione appena effetuata (€ 35 del bene e 99 della tassa).
        Io ho mandato subito una Mail a lui chiedendogli che cosa era questa storia dopo di che mi risponde che lui era appena tornato dalla banca e non sapeva ed era appena stato informato che il suo conto era stato bloccato e non poteva più fare operazioni e se gli facevo il favore di effettuare al più presto il pagamento per liberargli il conto.
        Ora dico si che non sono pratico però non sono neanche fesso mi sono messo subito su Internet alla ricerca di una probabile truffa in questione e infatti al 1° tentativo l’ho trovato.

        Io ringrazio voi e tutti coloro che svelano su internet tutte le truffe,se non avessi trovato questa pagina non so,ero pronto ad andare a informarmi in Posta ma c’erano buone probabilità che mi fregavano.

        Grazie ancora e facciomo attenzione a tutto.

        Ciao

  • Caro Massimo, che ridere! Anche io mi diletto a prendere in giro questi truffatori da quattro soldi e spesso il tira e molla dura più settimane; più dura e più mi diverto. Mi dispiace solo per quei babbei che ci cascano, ma temo che molti di questi quasi ci provino piacere ad essere truffati. Diceva Cicerone:” Vulgus vult decipi, ergo decipiatur”! ( Il popolo vuole essere preso per il culo, e quindi lo si prenda per il culo.).
    Comunque, complimenti per il modo spiritoso e ingegnoso con il quale hai dato corda a questi truffatori. Ti è capitato di vincere lotterie, ricevere eredità o donazioni di milioni di dollari? Io, in un anno, ho ricevuto in totale più di 50 milioni di dollari!

  • Cioao ho postato su subito una fotocamera e subito mi ha contattato un tizio francese della costa d avori e dopo bla bla, ha voluto i miei dati per fare il bonifico, io imbecille ok e gli do i miei dati, ma quando mi dice che devo pagare 50 euro per sbloccare il pagamento mi chiedo e se è una truffa? allora blocco tutto gli dico che non posso spedire e basta, ora mi chiedo il fatto che ho dato i miei dati nome iban e indirizzo comportano danni al mio conto o altro?
    imbcille io a non aver guardato prima

  • Buongiorno a tutti la mia si chiama Jehanne Yvette ho capito subito che si trattava di truffa ora gli ho scritto che ci deve essere stato un errore che al prezzo in realtà manca uno zero non è 100 ma 1000. Attendo ?

  • Rieccomi la signorina nn mi ha più risposto… ma… mi ha contattato un altro coglioni. Ho ho letto i vostri commenti e mi sono voluta divertire un po anch io questo è il risultato ?

    Grazie per l interess­e al mio articolo ma ­la supercazzola è rot­ta posso dare in camb­io una cinciallegra p­uò andare bene?

    Grazie di avere rispo­sto alla mia posta.

    Allora sono d’accordo­ per comperarlo nel s­uo stato attuale.Per ciò io voi presi di d­ire agli altri acquir­enti cheil vostro ben­e è già venduto. Per ­ciò visto che sono di­ nazionalità Francese­ attualmente in spost­amento per il lavoro ­così in Costa d’Avori­o (Abidjan) vista la ­distanza è preferibil­e che li pago per bon­ifico bancario o un r­icarico Postepay poic­hé è il mezzo più aff­idabile ed il rassicu­rato.

    Una volta che avrete ­ricevuto il trasferim­ento è attualmente ch­e si prenderà un appu­ntamento per inviare ­o uno spedizioniere d­ella società di trasp­orto FEDEX ­verrà al vostro domic­ilio per il recupero ­del mio futuro bene. ­Per la spedizione ame­rei dirli che tutto è­ interamente a mio ca­rico

    Dunque se siete d’acc­ordo su questo princi­pio poteste bene indi­carmi le informazioni­ seguenti perché poss­a farvi il trasferime­nto :

    -Codice IBAN ­

    -Nome e cognome del t­itolare del conto

    -Indirizzo di domicil­io / Numero Cellulare­ / Prezzo finale

    Grazie per la vostra ­comprensione piacevol­e e resto in attesa d­i tutte le vostre coo­rdinate bancarie per ­rendersi non appena p­ossibile alla mia ban­ca per effettuare il ­trasferimento sul vos­tro conto. Per meno d­i trasparenza vi ho a­llegato la mia carta ­d’identità e chiedo a­nche a vedere la vost­ra non è perché non m­i fido, ma voglio ave­re un’assicurazione c­on la persona con cui­ sto per trattare l’a­ffare.

    Cordialemente­

    S.gnore HARDY LAURENT

  • “Ciao sono interessato contattami al mio mail personale ( vievillegod @ gmail ) . com” QUESTA E’ LA MAIL RICEVUTA STAMATTINA IN RISPOSTA AD UN LETTO CHE HO MESSO IN VENDITA SU SUBITO. ERO DUBBIOSO RIGUARDO LA FORMA…. E HO DIGITATO SU GOOGLE LA MAIL SOPRA ED ECCOMI QUA! GRAZIE MASSIMO CAPPANERA PER IL GRANDE LAVORO CHE FAI!

  • Ho riso come una matta , dirò a mio marito di fare così, oggi è stato contattato per un passeggino che abbiamo messo in vendita su Subito .Si dovrebbero vergognare .Grazie per la dritta

  • E successo anche a me gia 5/6 volte ed anche io mi sono divertito A prendere in giro quello scemo che cercava di prendere in giro a me..ma un giorno mentre vendevo una vecchia 500 mi contatta un signore dicendo che era interessato e sarebbe venuto dalla Francia prenderla con un carroattrezzi!!! (Stranamente non aveva inviato ne dati ne iban..)
    Io ho iniziato a rispondere a tono ed a prenderlo quasi in giro per piu di 4/5 giorni… ad un certo momento mi chiede l’indirizzo di dove si doveva recare ed io quasi per sfida gli ho dato un indirizzo vicino casa mia … lui mi ha dato appuntamento al giorno dopo e non potete neanche immaginare la mia faccia quando mi si presenta con un carro attrezzi targato francese ahahahaa… Macchina pagata radiazione uso espatrio ed in un paio d’ore era gia di strada per il ritorno.( ovviamente io abito ad un’ora dal confine francese) comunque apparte questo anedoto divertente il piu delle volte hanno cercato di fregarmi ma io son del pensiero che non tratto neanche con quelli che mi chiedono sconti via mail senza nemmeno aver visionato l’oggetto…apparte tutto il furbo di oggi si chiama OLIVIER GERARD MARCEL e vuole la mia bella bici da 750€… credo per scappare da chi ha scoperto che figlio di buona donna sia .. ahahah ciao

  • Ieri ha scritto a me, sempre il solito indirizzo [email protected] rispondeva un annuncio che ho messo su subito. Gli ho risposto così:

    “Salve, va bene ma ora in Italia c’è una nuova legge: c’è una tassa da pagare per la spedizione.

    Devi quindi anticipare la tassa. Capito? Devi farmi un bonifico di 180 euro. Oppure pagare con Western Union o come altro ti pare, anche con postepay, chiedi a tua sorella. Dopo io ti spedisco e tu mi risarcisci e io ti accredito 250 euro dove mi dici tu. Perchè la spedizione è internazionale. Quindi aspetto che mi mandi il corriere.

    E poi mi devi dare l’indirizzo dove te lo devo spedire, te lo mando ti taglio, così te lo infili su per benino ok?
    Non vedo l’ora di fare affare con te! scrivimi da tuo albero dove vivi.
    E mandami anche l’esame delle urine perchè senza non posso procedere, mi raccomando ricordalo a tua nonna.

    Se ti sta bene e facciamo l’affare e io ti do 350 euro, ma solo dopo che tu hai pagato la tassa alla mia banca di 257,56 euro, allora nella prossima mail ti mando tutti i miei dati e ti mando anche una fetta di pizza, che qui in Italia è buonissima. Tu mi mandi le banane?
    Tanti saluti”

    così magari capisce che non siamo tutti scemi!

  • Ciao a tutti è successo anche a me insospettita dal modo in cui parlava e dal fatto che non volesse minimamente trattare il prezzo e inoltre dal fatto che si trovava in costa d’avorio ho digitato il nome del Mittente su google NICOLAS CAPEL mi è uscito subito il vostro artiolo. non ho neanche risposto alla sua email. Vi copio tutta la sua email così che qualcuno si insospettisca nel caso dovesse notare qualcosa di simile. Salve , Grazie di avere risposto alla mia posta.
    Allora sono d’accordo per comperarlo nel suo stato attuale. Per ciò io voi presi di dire agli altri acquirenti che il vostro bene è già venduto. Per ciò visto che sono di nazionalità Belge attualmente in spostamento per il lavoro così in Costa d’Avorio vista la distanza è preferibile che li pago per bonifico bancario poiché è il mezzo più affidabile ed il rassicurato.
    Una volta che avrete ricevuto il trasferimento è attualmente che si prenderà un appuntamento per inviare o uno spedizioniere della società di trasporto FEDEX verrà al vostro domicilio per il recupero del mio futuro bene. Per la spedizione amerei dirli che tutto è interamente a mio carico
    Dunque se siete d’accordo su questo principio poteste bene indicarmi le informazioni seguenti perché possa farvi il trasferimento :
    Nome -Cognome del titolare del conto / Indirizzo di domicilio /
    N°di telefono / il prezzo finale
    IBAN
    e il nome della vostra banca
    Grazie per la vostra comprensione piacevole e resto in attesa di tutte le vostre coordinate bancarie per rendersi non appena possibile alla mia banca per effettuare il trasferimento sul vostro conto
    Si possibile mandami tuo carta d’identita .
    Cordialemente
    il sig.re NICOLAS CAPEL

  • Ci hai fatto morire dal ridere sopratutto quando gli hai scritto 5 euro omaggio mondiali ci sono voluti 10 interminabili minuti per Smettere di ridere
    Ma purtroppo anch’io ho inviato iban ecc ecc speriamo non succeda nulla

  • grande Massimo!!! è stata una lettura iper esilarante e divertente!!! ci han provato anche con me chiedendo di trattare il prezzo di un articolo in vendita ad 1 euro (volevo liberarmene in fretta anche gratis) :D il tutto nelle modalità da te descritte..

  • Grazie Massimo, sei un grande mi hai dato uno spunto per prendere in giro questi stronzi. Mi ha appena risposto di togliere annuncio su subito e non vendere a nessun altro perché ci tiene alla mia merce, seppur una giacca l’ho messa in vendita a 20 euro e a lui la faccio a 400 più spese spedizione e questa è la mia risposta : Io no capace togliere annunzio, io aspettare mio marito torna da comprare sigarette. Magari fa come gli altri e non torna più . Però giuro di non vendere a nessun altro giurin giuretta. Parola di boysssscaut. Vediamo cosa risponde

  • Sono stata contattata un paio di giorni fa… stessa procedura, con indirizzo mail privato, eccetera… diceva solo di essere interessato. Vendo due divani, gli chiedo se vuole venire a vederli.
    Oggi mi arriva la risposta:
    Salve

    Allora sono d’accordo per comperarlo nel suo stato attuale . Per ciò io voi presi di dire agli altri acquirenti che il vostro articolo bene è già venduto . Per quanto riguarda il metodo di pagamento, offro un pagamento per bonifico bancario , dunque se siete d’accordo di vendere di me la merce, per favore volete farmi pervenire vostro

    IBAN,
    nome e cognome
    indirizzo domicilio actuele
    numero di telefono ed il vostro prezzo finale

    per trasmetterli al mio responsabile di banca rapidamente per effettuare il bonifico sul vostro conto corrent, precedentemente il vostro conto accreditato, delegherà una società marittima import-export (www.fedex.com) al vostro indirizzo per il recupero della merce.È io che è incaricato di pagare le spese della spedizione, io spera che siate una persona seria in che posso avere fiducia. Con più fiducia nell’operazione, Sono di nazionalità Francese e risiedo in Costa d’Avorio per ragioni professionali . Per meno di trasparenza vi ho allegato la mia carta d’identità e chiedo anche a vedere la vostra non è perché non mi fido, ma voglio avere un’assicurazione con la persona con cui sto per trattare l’affare.

    Eliminare l’annuncio sul sito.

    Cordialmente DURAND ANTOINE 0025 88 83 17 34.

    Tutto molto strano, cerco il nome del signore su google e arrivo alla tua pagina…

    L’indirizzo di questo “signore” è [email protected]

  • Nooou cavolo, averla letta prima!! Ho fatto anche io un poco Tiramolla con un palese truffatore ( truffatrice) ma non ho pensato a divertirmi un po’. Accidenti! Ah il mio (mia) era francese , con tanto di carta d’identità , probabilmente di una povera malcapitata , ma spero di un’altra persona sveglia. (A questo proposito sappi che una certa Jenny dammor e in questo momento si trova probabilmente in Marocco per lavoro ,prova la sua carta d’identità firmata dal papa) comunque, dopo poco mi arriva una mail dalla “banca del Marocco” tutta sgrammaticata in cui si dice che se voglio i soldi ( 650€ spicciolo più spicciolo meno , non si sono nemmeno sprecati a cambiare NOME e cifra) dovevo pagare 170€ per provare che non vendevo armi , ovviamente su money gram. Una banca che ti dice di usare un altro metodo di pagamento? Ad un privato che non è nemmeno il signore della transazione? Come no.. e tutto per 60€ puntano alto !

  • salve purtroppo passano gli anni ,cambiano i nominativi ma le modalita’ della tentata truffa sono sempre le stesse.
    Oggi si chiamava Patricia gonsales e l’email e’: [email protected], sempre con le stesse modalita’ e con le stesse richieste che non sto qui a ripetere , cmq dato che ho visto che c’e’ una lista nera magari potremmo aggiungerci anche questo nominativo che e’ recentissimo .
    MARC ALLESSANDRE DIRECTEUR E’ IL RESP. IN COSTA D’AVORIO del SERVICE di CONTROLLO per mail ([email protected] o al telefono +225 89962744) e l’acquirente su subito e’ GONSALES PATRICIA .
    SALUTI CIRO

    • Ciao Massimo, ed un ciao a tutti quelli che lo seguono!!
      Non è la prima volta che mi capitano di queste cose, per fortuna si trovano nel web molte
      discussioni in merito. Fino adesso lasciavo perdere, ed evitavo di rispondere alle richieste.
      Fin quando non mi sono imbattuto nel Tuo sito, (ottimo).
      E’ proprio di questi giorni che con mio figlio abbiamo messo in vendita alcune cose, ed ecco
      che si presenta questo fantomatico acquirente! L’occasione giusta per prendere spunto da Te,
      scusami se mi sono permesso.
      Ormai sono quattro giorni che andiamo avanti, non ti dico che a volte rido da solo per quello che gli scrivo, pensavo che mollasse subito ma niente va avanti.
      Adesso siamo al “passo” ricevuta pagamento Western Union, inviata la ricevuta (ovviamente taroccata), mi arriva subito un’ email che servono altri € 300,00 per sbloccare il bonifico dalla sua banca, non ti stò ad elencare i tanti motivi!! (Lui, non si èra reso conto ancora che la ricevuta è taroccata :)) ). Adesso ho ricevuto da Lui e la sua fantomatica Banca Email perchè non riusciva a riscuotere i soldi motivo…. Eccolo (Email inviata dal fantomatico : Ciao signore qui si dice che il codice è bloccato voi dovete chiamare laggiù ha l’agenzia di Western Union o avete effettuato il pagamento che non hanno poiché sbloccare il codice poiché non si può ritirare qui. Poverino è meglio che gli risponda.
      Ciao Massimo

      Ha dimenticavo il fantomatico scrive dalla Costa D’avorio.
      poi se mi dai il permesso pubblico tutto quello che Mi consentirai.

      Grazie e buona serata ( un ciao a tutti)

    • [email protected] anche per me tramite whatsapp:

      [17:37, 28/11/2017] +225 41 65 60 03: Salve vorrei sapere si vostro annuncio è siempre disponibile??
      Mi rispondo direttamente al mio indrizzo posta electtronica seguente : [email protected]
      Aspetto vostro mail per palare meglio perche sono veramente interessato

      • altro cellulare, stessa e-mail, ottimo italiano, grande cordialità, ampio parcheggio:

        [14:46, 29/11/2017] +225 68 02 87 91: Salve il vostro articolo è siempre disponibile ??
        Mi riposto direttamente al mio indrizzo mail seguente chi è : [email protected]
        Sono veramente interessato allora mi riposto via mail per concluso la vendita

  • Davvero tutto fantastico. Ho appena ricevuto l’email, e ancora prima di entrare nel dubbio l’ho copiata e incollata su google e… eccomi qui. Grazie davvero Massimo di questo post, lo prendo come un invito a seguire le tue orme e a far capire a questa gente la schifezza che rappresenta. Ci dormirò su, ormai è un impegno, una missione, e domani mi inventerò il modo di rendere questa faccenda più duratura possibile. Grazie ancora Massimo.

    P.S.:
    La mail arriva alle 23.38, orario in cui sono seduto con i miei amici al tavolo di un pub, di fronte a molteplici birre… Puoi immaginare il fuoco incrociato di insulti al momento della scoperta di esserci imbattuti nella “TRUFFA DELLA COSTA D’AVORIO”. Una scena che sarà difficile da dimenticare 😂😂😂

  • Buongiorno a tutti e principalmente al sig. Cappanera. Ringrazio molto per tutte le info e soprattutto perché avevo appena ricevuto un’offerta da tale Loredana Paterlini ([email protected]), dalla Costa d’Avorio.
    L’italiano sgrammaticato mi ha fatto nascere il dubbio e voi me lo avete tolto.
    Grazie ancora e buona vita!
    Manuela

  • Io ho avuto due contatti in due giorni su due siti diversi…voglio escogitare qualcosa per truffarlo realmente, so che con la truffa paypal e non bonifico capita che i soldi li manda realmente e poi tramite il reclamo se li fa risarcire da paypal che li toglie dal account del venditore poichè fa spedire la merce ad un indirizzo diverso da quello riportato su paypal.
    Per truffarlo veramente si dovrebbe riuscire a far si che non possa richiedere il rimborso e tenersi i soldi su PayPal, prenderlo solo in giro da soddisfazioni, ma fargliela pagare sarebbe molto meglio

      • Salve, anche a me ieri stesso procedimento….ci scriviamo via whatsapp…insospettata le chiedo se ha un profilo Facebook…la cerco e sembra una ragazza qualunque…per convincermi mi manda la foto della sua carta d’identità…non so cosa fare…

        • Basta diffidare da chiunque ti mandi la foto della sua carta d’identità. Riflettici: io mi approprio della tua carta d’identità, vado sul tuo profilo e lo clono. Oppure la modifico così trovi il mio profilo e non quello originale. Mandala a quel paese e basta.

  • Semplicemente un genio. Ricordando che pulipulipù fa il pulcino e qua qua qua qua l”ochetta, il prossimo de sti merdoni che mi capita a tiro riceverà trattamento simile, con pagamento diretto dalla Banca della Peperonata. Un caro saluto, Marco

  • Un premio a Massimo come miglior comico!
    Comunque vorrei segnalare una truffa molto simile a questa della Costa d’Avorio, tra l’altro fresca fresca di giornata.
    Dopo aver messo un annuncio su eBay mi contatta il classico signore della Costa d’Avorio, snobbato a prescindere proprio perché sono a conoscenza di questa truffa da anni e mi ha stancata persino prenderli in giro!
    Qualche giorno dopo mi contatta una signora proveniente dagli U.S.A. dicendomi che era interessata, e apparentemente lo era davvero, premetto che avevo già fatto vendite private negli U.S.A. sempre tramite eBay e andate perfettamente. Parliamo un po di ciò che avevo messo in vendita, ci accordiamo sul pagamento, sulla consegna del pacco e mi invia i dati del destinatario. Un giorno ero all’università e mio fratello pensando di farmi un favore entra nelle mail e la contatta, lei inizia a dire che la sua banca aveva bisogno del codice di tracciamento del pacco per poter effettuare il pagamento, per una questione di sicurezza riguardo alle truffe, lui ingenuamente corre in posta e invia il pacco (95 euro di spedizione!), invia il codice di tracciamento e concludono li, il giorno dopo lei invia una mail dicendo che purtroppo ci sono stati dei problemi con la banca (che non nominerò perché non mi sembra corretto essendo una banca nota) e che avrei dovuto spedirle 80 euro per far si che lei potesse inviare i miei soldi, e indovinate a chi avrei dovuti mandare i miei soldoni? Alla Western Union. A quel punto mio fratello spaesato mi contatta e io mi precipito immediatamente a casa, la prima cosa che ho fatto è stata recarmi alle poste e bloccare il pacco (mi daranno notizie certe domani se il pacco è stato effettivamente bloccato) e successivamente ho scritto alla signora, dicendole che ovviamente non manderò nemmeno un centesimo a lei su quel conto e che la trattativa poteva benissimo concludersi in quel momento.
    Appena avrò notizie certe sul pacco mi recherò da chi di dovere per rintracciare l’indirizzo da cui mi scriveva questa persona e capire effettivamente a chi sarebbe arrivato questo pacco.
    Alla fin della favola mi sono trovata con quasi 100 euro buttati, spero almeno di riavere il mio pacco.

    Ormai al giorno d’oggi non sai proprio di chi fidarti, queste persone sono ovunque e pian piano si espanderanno fino a farti dubitare persino del povero Italiano che ti viene sotto casa a prendere il suo pacchetto con i contanti in mano.

    Mi raccomando, state molto attenti anche alle piccole cose e non siate MAI affrettati a concludere un affare perché avete bisogno del ricavato, non sempre potrebbe andare bene.

    • …. ma alle Poste si prendono i moduli da compilare, dove GIA’ C’E’ il codice di tracciamento, anche prima di spedire…. sia per i pacchi, che raccomandate, che Posta1, italiano o estero…
      :-o
      Nessuna attività ti da la merce in mano senza aver visto i soldi…. :-o

  • salve, mi è successa la stessa cosa e ho fornito solo l’IBAN, il numero di cellulare e l’indirizzo di casa. Il problema è che questa persona mi ha detto che sua figlia stava male e che se non gli inviavo 99 euro il suo conto restava bloccato poichè lui mi aveva fatto il bonifico di 304 e fino a quando non gli inviavo i soldi il suo conto restava bloccato e non poteva sostenere le spese mediche per sua figlia. Sono andata in banca e alla wester union e mi hanno detto che era una truffa. Gli ho detto che era una truffa e non gli avrei inviato i soldi e mi ha minacciata dicendomi che se non inviavo i 99 euro non poteva sostenere le spese di sua figlia e se sua figlia fosse morta lui mi avrebbe uccisa e visto che aveva i miei dati avrebbe mandato persone a casa mia a uccidermi. Insomma mi ha minacciata e mi ha anche detto che sarebbe andato alla polizia dell’ambasciata della Costa D’avorio. Sono un pò spaventata. Mi devo preoccupare?

    • Ma nemmeno per sogno. Tutte parole al vento, ormai usano le minacce perché le tecniche psicologiche funzionano sempre meno…Mandalo a quel paese, tant onon gli hai dato alcun dato pericoloso.

  • Segnalo che ora c’è una nuova variante e contattano prendendo i numeri da subito e contattano via Whatsapp. Se può essere utile condivido il numero di telefono +22589296373
    Spero potrà essere utile a prevenire il problema

  • Salve! Vi racconto che mio fidanzato non si aveva reso conto della truffa finché non mi ha parlato di testa “gentilissima signora” che vuole comprare il suo prodotto. Appena detto ho cercato per curiosità su Google questa signora con la sorpresa di trovare queste eccellente articolo. Peccato non sono arrivata in tempo, mio fidanzato a inviato tutti suoi dati non so se ridere, veramente. ¿cosa mi consigli?

    Non so se ridere o andare dai carabinieri.

    (Chiedo scusa per la mia grammatica almeno non sono la truffatora da costa d’Avorio.)

  • Giusto questa mattina per un controller della Xbox 360 avrebbe pagato più di spedizione che per la merce! AHAHAHA
    Il miserabile che ha provato a truffarmi si chiama Lemon Jean Marc, dice di essere francese e lavora in Costa d’Avorio, e la mail è: [email protected]

  • Buongiorno ,è capitato anche a me , ma con una sostanziale differenza : le conversazioni sono avvenute tramite whatsapp ed ho chiesto il pagamento tramite paypal. Inizialmente ha detto che era fattibile solo con bonifico ,poi ha desistito e mi ha risposto ok paypal .Attende ancora la mia risposta (21/09/2017)

  • Ciao,grazie a voi ho capiyo che forse stavano truffando anche me…lei mi scriveva così allegando foto di carta d’identità francese..:
    Buonasera,

    Ho ricevuto la vostra mail e sapete che ho bene visto i dettagli dell’avviso sul sito , la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto pagarvi per bonifico bancario sul vostro conto.
    Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore la societa
    ( FEDEX ) della società di marittimo per la raccolta della merce al vostro domicilio.
    Sono di nazionalità Fancese allora mi scusi per mio cativo italiano sono attualmente in spostamento in Costa d’Avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti:

    Iban – nome ed cognome del beneficiario – indirizzo – recapito telefonico.

    Prezzo finale – carta d’identita )

    Una volta quest’informazioni ricevuti direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto . In allegato la mia carta d’indentita !!
    Se d’accordo si prega di rimuovere l’annuncio sul sito e tenere mi informa .
    Grazie per la buona comprensione ed aspetto conferma per procedere !!!

    Cordialmente BROUSSE YVETTE AGNES

  • Carissimo Massimo, ho messo su subito.it un’inserzione per vendere una macchina fotografica e sono stato contattato dal truffatore della Costa d’Avorio.
    Ci sto un po’ giocando… Gli ho mandato una finta ricevuta di MoneyGram… mi ha scritto “La Cassiera”, dicendomi che c’è qualcosa che non va. Intanto scrivo al tizio (che poi è sempre “La Cassiera”) e alla “Cassiera” (che è sempre il tizio) e lo prendo un po’ in giro.

    La Cassiera mi scrive: “Abbiamo ricevuto il pagamento ma non vediamo di riferimento di transazione.”
    Rispondo: “Ho mandato la ricevuta che mi hanno dato all’ufficio postale. Ho pagato 99€ e anche 8,50 di commissione! Cosa manca?”
    La Cassiera: “Il pagamento di 99€ costa la commissione 4,80€ . Mandi il riferimento transazione a 8 cifre del pagamento”
    Rispondo: “devo tornare all’ufficio postale, ma adesso non posso perché vado a fare terapia in ospedale.
    Vado oggi nel pomeriggio o domani mattina. Tenete pronti i miei soldi da sbloccare”
    La Cassiera: “Accusiamo buona richiesta del vostro messaggio e tenoni hanno comunicarvi che restiamo in attesa della copia conforme per accreditare il vostro conto”
    Rispondo: “In conformità alla vostra richiesta, viene recepita l’accusa e, di come si chiama, provvederò alla verifica della disposizione effettuata (come fosse antani).”

    In parallelo, scrivo al tizio, che si firma Signore Conzo.
    Scrivo a Conzo: “Signore Conzo, oggi devo andare in ospedale per una terapia e potrò tornare in posta domani mattina.
    Se riesco con l’orario (sempre che non fosse antani), potrei provare oggi pomeriggio, postea la fornitura della terapia ospedaliera, purché andata bene o meglio benissimo, posso provare a passare nel di come si chiama posta e parlare con il funzionario (sempre che sia ancora lui lì nel posto in cui l’ho visto quando ho fatto il primo pagamento).
    Se non riesco oggi, provo a mandare la Valentina, se non ha le sue cose (capita una volta al mese) e prova a parlare con l’omino dello sportello in uffico postale (www.poste.it). Dovrei andare io, che ho fatto il pagamento di 99+8,5, ma vediamo se può lei.
    La Cassiera mi ha mandato una ricevuta di un altro dal quale lei ha comprato altre cose. Stai bene con i soldi, compri tante cose. Hai tanti soldi!
    Io, invece, sto venendo un po’ di cose per pagarmi le cure. Mi spiace vendere la mia Canon EOS 1000D, ma i 300€ mi servono per pagare luce, gas e da mangiare, perché non sto lavorando perché non sto bene: ho un di come si chiama al di come si chiama osso del collo e mi fa male. Spero che la terapia risolva il mio male perché devo tornare a lavorare per portare a casa i soldi per mia moglie e i miei due bambini (uno ha 8 anni e quello piccolo 3).
    Spero che venga sbloccato presto il mio bonifico. Sto facendo un sacrifico a spendere 99€ + 8,50 per sbloccare, ma con i 400€ sarò a posto per pagare le spese.
    Cordiale cordialino”

    Cerco di mettergli un po’ di senso di colpa perché gli dico di non stare bene e lui risponde:
    “Ho ricevuto il vostro messaggio e sono realmente molto triste semplicemente quando voi leggendo. Spero che dopo avere fatto questa terapia voi andrò meglio molto. Sapete che in Italia avete 2 ora di più la Costa d’Avorio allora la banca ferma queste porte ha 17 ora GMTce che vuole dire 15:00 da voi in Italia. Allora se avete avuto il tempo di farlo prima di ciò la banca potrà accreditare il vostro conto. Poiché quello domani potrò informare la società per la raccolta.
    Grazie e vi desidero un buono ristabilimento”

    Niente, lui va avanti…
    Rispondo: “Signore Conzo, la ringrazio per le sue parole.
    Sono contento di vendere la mia macchina fotografica Canon EOS 1000D a lei, perché è una persona seria ed onesta. Spesso, su Internet, si trova gente disonesta. Lei ha dimostrato di essere onesto perché mi ha già versato 400€ ancora prima che io pagassi la mia parte.
    Da noi si dice che se fai del male o rubi soldi ad una persona malata, ti prendi la sua malattia e la prendono tutti i tuoi figli e madre e fratelli e sorelle. Per questo io contento di fare affare con lei, perché Conzo persona per bene.
    Spero di guarire presto e magari venire a trovarti in Costa d’Avorio. Certo, se fosse antani, anche prima della sinistra o magari anche nel bene o nel male del sentimento laziale mattutino.
    Cordialino”

    Ormai ho cominciato a scrivere anch’io in stile traduzione di Google.

    Il tizio risponde: “La vita è spesso ingiusta sapere anche quante volte la malattia ci rendono realmente molto deboli ma credono bene che il buono dio voi venga in aiuto storia che vi ristabilite il più rapidamente possibile. resto oggi al lavoro e finito questa sera ha 20 ora .j’ spera bene che nel frattempo la banca vi avrà già accreditato il conto e che possa organizzare tutto per la raccolta.
    Grazie ancora per queste parole realmente commovente.”

    Gli sto dicendo che sto male, che vendo dei miei beni per pagare le cure e le spese per la moglie ed i figli piccoli, ma lui, niente, va avanti per la sua strada.

    Adesso lo tengo sulle spine fino a domani e poi lo mando a quel paese…

Ricevi i nuovi articoli via email

E' semplicissimo, gratuito e non riceverai spam. Basta inserire il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sui miei nuovi post.

Unisciti a 1.541 altri iscritti