Truffe

Subito.it: come truffare il truffatore della Costa d’Avorio (parte 2)

Truffa della Costa D'Avorio su Subito.it

Nel precedente articolo Subito.it: evitare la truffa della Costa d’Avorio avevo spiegato in breve lo svolgimento della tentata truffa, rientrante nelle cosiddette truffe UEMOA.

Avevo accennato come avessi fatto finta di cascarci, continuando a dare corda al truffatore per vedere dove volesse andare a parare (e per fargli perdere tempo). Di seguito, ecco le mail che ci siamo scambiati.

Subito.it: la truffa della Costa d’Avorio (parte 2)

All’inizio tutto sembrerà serioso, poi a ogni mio messaggio il mio italiano andrà peggiorando, rasentando l’idiozia. Non sembrava notarlo, chissà come mai…

LUI:

Io voi contatto per confermarvi il mio acquisto della vostra merce. Infatti sono in Costa d’Avorio con tutta la mia famiglia e desideriamo comperare quest’articolo. Visto che sono lontano da voi mi faccio si sono consigliato da parte della mia banca e così opterò per un bonifico bancario in anticipo, sul vostro conto, se d’accordo lo siete fatto pervenire le coordinate qui di seguito

NOME E COGNOME DEL TITOLARE DEL CONTO
NOME ED INDIRIZZO DELLA BANCA
PREZZO FINALE DELLA MERCE
CODICE IBAN
CODICE SWIFT
NUMERO DI TELEFONO

La mia banca impegnerà il trasferimento e vi invierà gli attestati del trasferimento. Una volta che mi confermerete che il vostro conto è stato accreditato la mia società di trasporto che si nomina DHL passerà a mie spese personale, al vostro indirizzo per recuperare la merce e procedere alla spedizione. Resto in attesa della vostra risposta.

IO (fornendogli ovviamente dati falsi…quindi niente bonifici all’IBAN sottostante…se vuoi quello vero, mandami una mail ;) )

Buonasera, ecco i dati richiesti:

Titolare: Jenny di Ammore
Banca: Banca Popolare di Vicenza, Via S. Stefanetto, 105 33030 Buja
Prezzo finale: 430 euro + 60 euro di spedizione in Costa d’Avorio = 490 euro
Iban: IT02L1734512865000000002112
Swift: BPVIIT22758
Telefono: 0039 338050454584

Una volta ricevuto il pagamento ci metteremo d’accordo per la spedizione. Grazie ancora e buona sera.

LUI (in brodo di giuggiole, parte in quarta con la storiella di cui sopra, che taglio per ragioni di spazio):

Ho ricevuto le coordinate bancarie, sono stato a mia banca questa matina per effettuare il bonifico e il mio manager mi ha informato che questo tipo di operazione viene effettuato il trasferimento ad un rapido  trasferimento telegrafico

Bla bla.

IO (iniziando a prenderlo in giro. Per fargli perdere tempo, gli chiedo pure un cambio d’agenzia, per vedere quantomeno se leggesse cosa scrivevo):

Salve ancora, ho capito, grazie per l’onestà, è una cosa rara di questi tempi. Stamattina ho chiesto all’ufficio postale ma qui non c’è un’agenzia Money Gram, è un paesino molto piccolo. Mandarla tramite Western Union è uguale? Io intanto ho preparato il pacco, l’indirizzo di spedizione è lo stesso a cui mandare il bonifico? Buona giornata.

LUI (certo che posso cambiare agenzia! Gli 85€ posso farglieli avere anche col piccione viaggiatore, se è il caso):

ho avuto il direttore della mia banca al telefono, lo ha informato che potete effettuare il pagamento western union di 85 €. la mia banca resta in attesa della ricevuta fatta uno scan o della fotografia di ricevuta del vostro pagamento rapidamente per accreditato il vostro conto.

IO (comincio a lasciarmi andare, buttando là una roba senza senso per vedere se la capiva. Allego anche una ricevuta palesemente farlocca della Western Union fatta ad arte. Ah, notare la chiusura):

Buonasera, grazie per l’incredibile cortesia, sarei dovuto andare a 30 Km di distanza per l’agenzia Money Gram più vicina. Perché se tanto mi dà tanto la via di riuscita è mancina. Allego alla presente la ricevuta del versamento di euro 85  in base ai dati dei quali di cui sopra che mi hai dato prima, spero la banca sia contenta e accrediti al più presto gli euro. Aspetto dettagli per ritiro DHL, il pacco è pronto. Grazie sempre, un bacino.

LUI (in piena crisi mistica, sognando gli 85 €):

ho ricevuto la copia del vostro pagamento, domani mattina mi renderò ha la mia banca e vi farò un ritorno domani mattina

IO:

Grazie assai, a domani. Quando passa il corriere, così mi faccio trovare a casa?

LUI:

Dimenticavo la società di trasporto ha bisogno della vostra carta d’identità, volete inviarmi una copia della mia carta d’identità ora poiché devo rendersi ha la DHL domani mattina

IO (Photoshop, vieni a me! In quattro e quattr’otto, ecco una pseudo carta d’identità. Ma non una qualunque! E’ stato il PAPA a timbrarla e firmarla, mica l’ultimo degli impiegatucci comunali!):

Ah, ok. Eccola in allegato, gioia. Fammi sapere, che il pacco è grande e mi occupa il salotto. Grazie.

Truffa della Costa d'Avorio
Jenny Di Ammore

LUI (povera gioia, ha passato una mattinata inutile alla Western Union, quanto mi dispiace!):

Hanno appena trasmesso la ricevuta del pagamento alla mia banca, ed il mio amministratore dopo verifica mi ha detto che il mandato non è valido, io non comprendono perché, volete fornirmi più ampie informazioni. la mia banca non ha potuto convalidato il vostro pagamento western union, poiché il codice è invalido. Volete rendervi ha l’agenzia o avete effettuato il pagamento per la rectificatiobn o anche la convalida del vostro pagamento. Grazie di bene darmi delle vostre notizie

IO (facendo la vittima e cominciando a perdere l’uso dell’italiano…):

Oggi ho perso tre ore facendo la fila all’agenzia western union e alla fine hanno controllato bene e mi hanno detto che è tutto ok e che il versamento è ok e anche che sono bella. Forse tu venuto troppo presto? Ci sono rimedi, tranquillo. Prova domani, a me hanno detto ok! Ah, controlla all’agenzia Wester Union, non in banca!!! E’ normale che lì codice sbagliato! Famme sapè, amò. Mi dai anche l’indirizzo per la spedizione? Il pacco ormai mi fa arredamento a casa e almeno lo porto in garage quando scendo il cane che lo piscio. Buona serata e grazie di bene anche a te.

IO (ormai fuori di testa e in preda ai fumi dell’alcol gli dico che intanto gli spedisco la scrivania):

Ho deciso di spedire merce a quell’indirizzo di Kane Mori domani, tanto tu pagato pure 60 euro spedizione che mi verranno accreditati presto, quindi anticipo tempi. Domani chiamo io DHL ok? Ciao Ciao, in bocca al pupo alla Costa d’Avorio per i mondiali di calcio! Drogba è il mio sogno erotico.

LUI:

volete verificare il legame che la mia banca il mio inviare per controllare lo statuto del vostro pagamento. Il vostro pagamento non è valido

IO (chiamo WC e non WU – Western Union…vabbè, capita di sbagliare numero):

Ho chiamato WC *e loro detto me tutto ok, solo sistema non aggiornato e che io sempre più bella. Aspetta domani, gioia. Intanto io domani spedisco a Kane Mori, già chiamato DHL per ritiro. Viene 65 euro ma 5 euro omaggio mondiali, tranquillo. Grazie per pazienza, tolleranza, resistenza (oddio, quella non tanto) e per Drogba. Fammi sapere, ciao.

ANCORA IO (quello ormai ha mangiato la foglia, perspicace come Sherlock Holmes visto che c’ha messo cinque giorni, e io do il colpo di grazia…di bene, ovvio):

Ciao, ho spedito un’ora fa la merce con DHL a Mme KANE MORI
RÉPUBLIQUE DE COTE D’IVOIRE
01 ABIDJAN  BP 468 BONOUA
Loro detto me che pacco prima fare tratta Vicenza –> Londra, poi Londra –> Beirut, poi Beirut –> Boston, poi Boston –> Vicenza e poi Vicenza –> Costa d’Avorio. Spero bene per te. Ricordando che pulipulipù fa il pulcino e qua qua qua qua l”ochetta, aspetto i soldi sul mio conto, per fare tutto quel giro la spedizione mi è costata 180 euro, ma pazienza, tanto paghi tu. Fammi sapere quando arriva il pacco e se ti piace l’idea. Saluta il direttore di banca. Hai visto la partita, ieri? Grazie di bene. PS Verrò in Costa d’Avorio ad Agosto, mi puoi ospitare? So come farmi ricambiare, capisciammè.

IO (mancava la ciliegina sulla torta):

Ciao, mi è arrivato un pagamento! Grazie di bene! Mr Bellot Paul della Banque De France mi ha mandato pure la ricevuta. Ora spendo tutto comprando la mauritania e pasticche per la tosse. Spero tu riceva un pacco con merce presto, ok ok? Grazie. Fammi sapere per Agosto.

Attenzione alle truffe UEMOA!

Hai già vissuto un’esperienza del genere? Hai mandato i tuoi dati (nome, cognome, codice fiscale, carta d’identità etc) a qualcuno e sospetti sia una truffa? Leggi questo articolo: “Un truffatore ha i miei dati…e adesso che faccio?“. Troverai una risposta.

Massimo Cappanera

Uomo. Marito. Padre. Mi occupo di comunicazione sul web e marketing per professionisti e PMI. Scrittore per passione e narratore di aneddoti per diletto. Fedele al motto "Verba volant, scripta manent, internet docet".

Clicca qui per commentare

Scrivi qui cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Sto morendo dal ridere!!! Grande il sig. Che la ha presa in giro. Oggi 19/08/2016 ho avuto il piacere di conoscere questa persona su subito.it. Per una borsa che avevo messo in vendita a 20€. Vedeste che email da buffonata. Mi e’ puzzata subito! Questa e’ la copia della sua email. Con poi allegato la sua faccina dolce nella carta di identità falsa ovviamente.
    Salve scusatemi per il ritardo

    vi ringrazio della vostra disponibilità
    Mi chiamo LOREDANA PATERLINI Risiedo a BRESCIA ma attualmente in spostamento per il lavoro.
    Mio padre ad una società di trasporto qui in Africa più precisamente in Costa d’Avorio quindi sono incaricata del buono funzionamento della società.
    Ho visto l’annuncio pubblicato sul sito subito.it da voi ed vi informo che sono interessata.
    Per la modalità di pagamento è preferibile che vi faccia un bonifico bancario più affidabile e concreto se siete d’accordo mandarmi:
    -IBAN

    -NOME ED COGNOME DEL BENEFICIARIO
    -INDIRIZZO
    -RECAPITO TELEFONICO
    -PREZZO FINALE

    Concernente il ritiro manderò una società di trasporto al vostro domicilio con le spese al mio carico questa società si chiama United Parcel Service ( UPS ) dopo bonifico effettuato.
    Ecco la mia cartà d’identità ed posso avere la vostra Carta d’identità
    Grazie aspetto notizie.

    Saluti cordiali LOREDANA PATERLINI
    Ovviamente nn ho risposto, non fidandomi e facendo una ricerca veloce su Google…e sn rimasta felice di nn aver fatto nulla. In Italia nn siamo tutti fessi!! Vorrei sapere come fare a denunciarla o a mandarla a striscia la notizia!!!

  • Sera ragazzi, STASERA 22/08/2016 sta cercando di truffarmi una certa LOREDANA PATERLINI su subito. It ,scrivo qua per avvisare a tutti che è ancora attiva sicuramente la conoscerete, la truffa è quella della Costa d’avorio adesso la riempirò di insulti poi mene vado a dormire . Buonaserata a tutti.

    • Salve, mi chiamo Massimo e vorrei sapere se anche questo é un ennesimo tentativo di truffa: Qui di seguito invio la mail che mi é giunta via Subito.it. Ho messo in vendita su subito.it degli arredamenti e questa persona mi ha contattato cosí. La sua mail é:[email protected] e mi ha anche fornito un numero WP che appunto ho visto corrisponde al prefisso della Costa D’avorio. Ovviamente non ho ancora fornito nessun dato richiestomi. Cosa ne pensate?

      saluti dopo averlo visto le fotografie posso dire che articolo me decide perfettamente allora conferma il mio acquisto ma tengo ad informarli che sono francesi allora vi propongo un bonifico bancario come modo di pagamento. ogni articolo rotto o danneggiato durante il trasporto sarà rimborsato della società di ritiro. sapete che ho scelto la società http://www.fedex.com come società di trasporto. allora non preoccupate le spese di trasporto saranno a mio carico.

      Si siete d’accordo con me allora ho bisogno dei vostri dati per effettuare il pagamento dopo avere ricevuto il denaro sul vostro conto io lo organizzerò per il ritiro.

      postpay o iban:
      Nome :
      Cognome:
      prezzo final
      Numero di telefono:
      Indirizzo di casa per il recupero della merce dopo pagamento:

  • è successo anche a me proprio in questi giorni, ho inviato i dati e documenti reali ma poi ho capito che era una truffa e non ho pagato, mi hanno chiesto € 290,00 ma per i documenti e i dati bancari rischio qualcosa?

    Nicola ( Pavia)

  • Salve, grazie mille. Hanno cercato di truffare anche me, ma quando la “signora” francese ha scritto di essere un cardiologo che sta in costa di avorio, e disposta a comprare un mobile da 1700 euro senza nemmeno chiedere le misure, allora mi si è accesa la lampadina….e o pensato “non sarà mica una truffa?”… e allora eccomi qua.

    JUDANIA LETRA ([email protected])
    e
    [email protected]

    vi scrivo i nomi dei truffatori per il bene di tutti

    Saluti Roberto

    ps.. penso che mi divertiro un poco anche io

    grazie dell’idea

      • Buonasera a tutti! Qui di seguito vi segnalo un altro tentativo di truffa…

        Buonasera,

        Per quanto riguarda il metodo di pagamento, offro un pagamento per bonifico bancario o per postepay, dunque se siete d’accordo di vendere di me la merce, per favore volete farmi pervenire vostro IBAN, BIC, nome e cognome, indirizzo completo, numero di telefono ed indirizzo completo della vostra banca ed il vostro indirizzo domiciliare per trasmetterli al moi responsabile di banca rapidamente per effettuare il pagamento sul vostro conto, precedentemente il vostro conta accreditato, delegherà una società marittima import-export (www.fedex.com) al vostro indirizzo per il recupero della merce. È io che è incaricato di pagare le spese della spedizione, io spera che siate una persona seria in che posso avere fiducia. Con più fiducia nell’operazione, sono di nazionalità française e risiedo in costa d’Avorio per ragioni professionali. Se hai altre cose che desideri vendere mi può mandare le foto anche prezzi. Gli faccio sapere metà si interessò

        Ecco il Mia identificazione.

        Signore: Boudier Jean Yves Rene

        L’indirizzo email è [email protected]

        ATTENZIONE A TUTTI!
        MI HA ADDIRITTURA INVIATO LA COPIA DI UN DOCUMENTO!!!!

  • Massimo non ti conosco ma sei un mito!
    Ho anch’io appena ricevuto una richiesta di contatto da un certo sig. Lucas Gilles Marcel per la vendita di un ufficio (come si dice piatto ricco mi ci ficco..) e facendo ricerche su Google ho trovato il tuo blog..
    Grazie grazie grazie!!!!

    • Buonasera a tutti a me la truffa della costa d’avorio ha il nome di LOREDANA PATERLINI.
      Che qualcosa non funzionava era evidente mi aveva chiesto di spedire l’affitto di un appartamento!!!!

    • Ciao Max, proprio adesso mi sono imbattuto in uno di questi tali che dicono di essere interessati al mio articolo ma siccome già sapevo della storiella della famiglia in costa d’avorio ho comnciato a fare delle precisazioni sulle caratteristiche dell’oggetto ed ho notato che non gli importava niente di tutto quello che gli dicevo, poi ho fatto una ricerca ed ho trovato i tuoi post, bravissimo che sei, ma dove trovi tutto il tempo da dedicare a questi falliti della società moderna.
      Un saluto
      Giuseppe

      • Se lo chiede pure mia moglie, Giuseppe! :D
        In realtà la mia è una vocazione, visto che sto blog nasce solo per rendere consapevoli delle possibilità di internet, siano esse di business o per diffondere le proprie conoscenze con gli altri…e ovviamente per mettere in guardia anche dei rischi.

  • Ecco il prossimo !
    Questo si spaccia per un cittadino francese in Costa d’avorio …

    Buongiorno ritorno della banca ed ho effettuare il pagamento ma ho la banca il responsabile della banca il mio fatto sapere che esisteva controlla ha comunicato per se siete il reale beneficiario del trasferimento se la transazione non fosse per lavaggio di denaro, frode, vendita d’arma e molte altre cose ancora, servizio si occupa di controllare ogni trasferimentoche va verso i paesi stranieri affinché il trasferimento segua il suo tragitto normale per infine essere accreditato sul vostro conto.
    È per ciò che ed io dovete pagare spese di controllo, la vostra parte di spese di controllo è di 110€ la mia la è di 150€, ma ho chiesto ha la banca aggiunto dei 110€ dovete pagare sull’importo iniziale del trasferimento che dovete ricevere affinché non perdiate nulla allora appena seguire la procedura voi ricevere la somma totale di 650€ sul vostro conto oggi .oi non potessero pagare la vostra parte perché la legge qui richiede che l’emittente deltrasferimento ed il beneficiario del trasferimento se li libera anche spese.
    Allora dovete inviare la fotocopia del codice fiscale piu dovete andare a qualsiasi ufficio postale della tuo commune per pagare le spese della Money Gram o Western union chi sono 110€
    Dopo avrai fatto il versamento della Money Gram o Western union a la posta, dovete allegare la fotocopia del codice fiscale piu il bolletino della posta insieme e inviare per Mail della mia banca chi e sotto, inviate tutto prima della chiusura di oggi alle 4:00 orario italiano che sarebbe le 6:00 della serata.

    ecco il dati per fare il pagamento:

    Nome: NEFAO

    Cognome: LARISSA

    Indirizzo: AVENUE DELLA REPUBLICA

    paese: COSTA D’AVORIO

    Città: Abidjan

    EMAIL BANK :[email protected]

    Dopo avrai effetuatto il pagamento delle spese di 110€ alla posta, mandate la ricevuta della posta Money Gram o Western union piu la fotocopia del codice fiscale per validare le 650€ su il conto bancario doppo oggi.
    Dovete inviare la ricevuta della posta piu la fotocopia del codice fiscale via mail della mia banca chi e so .Allora resto in attesa delle vostre notizie con la banca affinché la società di raccolta passaggio abbia il vostro domicilio per il recupero una volta il vostro conto accreditato.

    Signore : Chritophe Vieville

  • Ciao Massimo, anche io mi sono imbattuto in questa truffa e mi sono allertato solamente quando mi ha chiesto di effettuare un bonifico per sbloccare la cifra a me destinata etc.etc.. quello che vorrei chiederti è : rischio qualcosa in quanto gli ho inviato la mia carta d’identità, il mio iban, la mia residenza, il mio numero di cellulare? e la seconda domanda è : ora che me ne sono accorto,secondo te, cosa dovrei fare , lasciare perdere o rispondere?
    Grazie nel caso in cui risponderai

  • Buongg, è successo anche a me. Mi ha contattato una certa AGNES AUGER dicendo Che avrebbe acquistato il prodotto Che stavo vendendo su subito. Come un merlo Le ho inviato Le info Che mi richiedeva ma non la Copia Del documento. Oggi ho inviato una Mail in cui comunico a questo figlio Di troia Di aver denunciato tutto alla Polizia postale italiana. Fino ad Ora non ho ricevuto sue risposte

  • Mi ha mandato ieri 4 email con indirizzi diversi, In una dice di essere in costa d’avorio appunto. L’ho bloccato ma prima gli ho inviato i link con gli articoli delle truffe , compresa la foto che mi ha inviato con carta d’identita’ che ho trovato sul web come truffa.!

  • NOOOO MA SEI no grande…. ENORMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    MASSIMO FOR PRESIDENT!!!!! IMMEDIATAMENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    ma poi non ha più risposto?! :D forse non aveva spazio a casa per ospitarti, dopo il “grande pacco”….. :D :D

    AHAHAHAHAH!!! SEI L’ ONORE DI INTERNET!!!!!!!!!!!!! :D :D :D

  • PS ah scusa :D ma dico io: questi poveri imbecilli nessuno li prende?
    Volendo “farsi truffare”, non si ottengono i giusti indirizzi IP per cercare, anche al minimo, di sventarli?
    E’ mai possibile che si vuole andare su Marte e poi non si acchiappa un povero imbecille sulla faccia della terra, mi chiedo??
    Ma dai :)
    E perchè non esistono sezioni apposite anche dalla Polizia? Pare che la Polizia postale voglia impegnarsi solo per casi “gravi e costosi” !!!! Ma per un “piccolo pesce” anche pochi euro possono essere un patrimonio…. quello che non si è capito….. alla fine la spuntano sempre i capitalisti.
    Ah, miseria!!!
    Cmq massima stima Massimo! (ehm…appunto) :D :D :D
    PS preso su fb! :D

  • …avevo dimenticato di postare le loro mail :) così dalle ricerche si arriva a questa FANTASTICA pagina! :D

    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected]
    [email protected] (questo era un po’ più diretto, tecnica del regalo all’amica italiana ma pagamento dall’estero, e… preparato sulle forme di pagamento)

    to be continued……
    a buon rendere ragazzi :D

    Per chi volesse divertirsi: queste loro mail sono FRESCHE FRESCHE :D

  • Ciao Massimo.
    Stava succedendo anche a me in questi giorni, ma la pioggia di mail interessate ai prodotti che avevo messo sul sito , hanno stimolato un misterioso interesse solo agli abitanti della Costa D’Avorio.
    La cosa mi e’ sembrata perlomeno sospetta, oltre al fatto di non ricevere nessuna contro offerta ai prezzi da me richiesti.
    Jean Pierre/ Celine/ Graziano/ Etienne. Tutti in Costa d’ Avorio e tutti interessati a cose di scarso valore!!!
    Qualcuno oltre al suo documento falso mi ha addirittura inviato una Attestazione di Pagamento di una fantomatica banca ( hanno anche sbagliato l’ ammontare il lettere rispetto a quello in cifre! ) uno di loro mi ha addirittura chiamato dalla Costa d’ avorio spacciandosi per un bancario!!!
    Se non riuscite ad arginarli con la dicitura : non vendiamo a……… Chiedete subito il pagamento con Western Union. Cosi’ almeno si bloccano subito le Manfrine della finta banca e delle spese e non vi fanno perdere tempo.
    Ciaooo

  • Ciao Massimo, mi è successa una cosa molto simile proprio oggi! Se vuoi ti posso fornire anche le foto dei documenti (che saranno sicuramente falsi) e tutti i dialoghi che ci siamo scambiati. Ho trovato il tuo articolo e ho capito che era una truffa ma ci ho perso 111 euro con western union.
    E pensare che volevo solo vendere una LV di poco valore su subito perchè faccio fatica ad arrivare a fine mese! Il truffatore al telefono mi stava mettendo in crisi perchè voleva altri 130 euro e io continuavo a dirgli che non li avevo. Era anche diventato aggressivo e scortese. Purtroppo è diventato un mondo dove bisogna guardarsi le spalle in continuazione. Vendo spesso su internet e mi consideravo abbastanza “sgamata” sulle truffe online ma, a quanto pare, non è così perchè ne inventano sempre di nuove! Fatto sta che c’ho smenato dei soldi invece di guadagnarne!

    • Mi dispiace! Ogni volta che leggo commenti come il tuo mi rendo conto che se ne dovrebbe parlare di più…Con i documenti purtroppo c’è poco da fare, se è italiano e vuoi fare una buona azione puoi cercarlo su Facebook per avvisare la persona la cui identità è stata rubata del fattaccio.

      • Attaccano bottone anche scrivendo solo “salve.. ancora disponibile” appena 1 minuto dopo che hai pubblicato l’annuncio..
        Io a malincuore gli ho risposto: “mi dispiace purtroppo le scarpe le ho vendute prima di pubblicare l’annuncio. Se ti può interessare ho ancora il set di pentole in eternit in vendita. mandami il tuo numero di previdenza sociale e una foto in cui sei venuto bene che ci accordiamo per il pagamento. P.s.: se paghi con bonifico nelle pentole ti faccio trovare già il sugo pronto dentro, basta che scaldi a fiamma bassa che sennò s’attacca”

      • No, il passaporto era di una certa Pastoret Celine ma comunque hanno rubato anche la mia identità dato che ho dovuto mandare la carta d’identità alla presunta Pastoret per verificare che fossi una persona onesta. Ora che ci penso, potrebbero usarlo per truffare altra gente. Non ho denunciato il fatto perché so che non riotterrei i miei soldi e sarebbe una denuncia contro ignoti, ma probabilmente dovrei farla per via dell’identità rubata. Mi sto pentendo di non esserci andata subito!

  • Sei un grande, ho trovato subito il riferimento perché sono così dementi da non cambiare nemmeno nome. Ero sospettoso, mi hai spiegato benissimo tutto. Grazie!

  • Loredana paterlini… Mi ha mandato la copia della carta d’identità …. Lei è’ in Costa d’Avorio! Interessa?

  • la storiella è molto divertente e anche molto esemplare, per fortuna c’è qualcuno che ha tempo e volontà di scrivere queste cose per far aprire gli occhi alla gente “addormentata”.
    Anch’io ero sul punto di vendere un oggetto “ingombrante” in Costa d’Avorio, sarebbe costato più di trasporto che di valore della merce!!!!, per cui ho capito che sotto c’era una truffa e perciò ho rinunciato all’affare.
    Invece, mi sono un po’ divertita quando vendevano un camper in Francia. Anche qui solito trucco, chiedevano prima 500 € di anticipo per il trasporto. Quando poi ho chiesto se il mezzo era stato radiato dal PRA, per poter fare l’immatricolazione in Italia non sapevano nemmeno di cosa parlavo!. Allora ho detto che avendo dei parenti a Parigi, sarebbero andati loro direttamente a pagare e ritirare il mezzo. Non li ho più sentiti!!!. Ovvio.
    Grazie ancora per questi articoli!!!!

  • Grazie tantissime!oggi sono andato in polizia dopo aver letto il tuo articolo e aver capito la truffa che mi stavano facendo…il mio contatto si chiama Nicolas viene dal Belgio ma lavora in costa d’Avorio e insomma per vendere una tv da 60 euro avrei dovuto sborsare 200 euro di…tasso di conversione!!lui mi ha minacciato dicendo che avvertirà le autorità locali…la polizia mi ha detto che ne ora ne mai con la guerra che hanno anche fosse vero penseranno a me!insomma ci sono cascato in buona fede

  • Ciao Massimo, grazie a te e al tuo articolo ho evitato una mega truffa!!
    Dovevo vendere del materiale fotografico per un valore di più di 1000 euro, mi ha contattato il sig. PIERRE BIGARE Cocody palmeraie rue ministre Abidjan- Costa d’Avorio Cap: 00225 [email protected], il quale sostiene di essere francese domiciliato in Costa d’Avorio. Mi dice che sta aprendo un negozio fotografico per vendita usato, che è interessato a tutto il materiale e che la spedizione sarebbe stata a carico suo. Avendo già avuto 5 anni fa una tuffa pari a 600 euro su ebay, ho voluto cercare su internet e fortunatamente ho trovato il tuo articolo. Per cui ti dico grazie! e ti chiedo di divulgare il più possibile, affinchè la smettano di truffare chi lavora onestamente! Buona giornata Giusy

  • Sei veramente un grande, io a quello che mi ha contattato gli ho detto ad un certo punto che dovevo fare il funerale alla mia gatta Silvestra che era morta e che in Italia quando muore qualcuno della famiglia non si vende più niente perchè la religione cattolica ce lo vieta quindi ho concluso in romanaccio ” vattela a pià nder culo te e tutti i scemi come te sperando che non sei un nero sennò peggio ta da capità….. considera che non sono razzista ma la sua insistenza mi aveva fatto sbroccare come 4 bicchierini di filu ferru …… però mi sono divertito pure io !!!!

    • Sei veramente un grande, io a quello che mi ha contattato gli ho detto ad un certo punto che dovevo fare il funerale alla mia gatta Silvestra che era morta e che in Italia quando muore qualcuno della famiglia non si vende più niente perchè la religione cattolica ce lo vieta quindi ho concluso in romanaccio ” vattela a pià in saccoccia te e tutti i scemi come te sperando che non sei un nero sennò peggio ta da capità….. considera che non sono razzista ma la sua insistenza mi aveva fatto sbroccare come 4 bicchierini di filu ferru …… però mi sono divertito pure io !!!!
      REPLY

  • Ciao Massimo, mi aggiungo alla lista dei quasi truffati. Al solito modus operandi più volte descritto, aggiungo che a me hanno anche mandato una mail “dalla banca” Ecobank con tanto di modulo di bonifico a mio favore ponto a partire non appena avessi pagato 140 €.
    BANCA ECOBANK COSTA D’AVORIO
    S.A. au capital de 50 milliards de Francs CFA-C.C. N 0100545 R
    Sige Social : 12 Boulevard Angoulvant RCI- Abidjan 592 BP 01 (Cte d’Ivoire)
    Tel: 00 22 5 51388402 / Fax: 00225 22 45 70 45
    Ovviamente col cavolo che vedranno i miei soldi e ho detto a lui/loro che ho consegnato tutto alla Polizia Postale (non è vero ma tanto che ne sanno?). Sai che hanno risposto? Ti allego sotto la versione breve.
    “Questi costi sono attribuibili a tutti e due, anche nel caso di un
    assegno certificato o vaglia postale con money gram,
    Non c’è bisogno di allarmarsi, questo è quello di garantire la
    transazione e lo storno può andare controlla la Banca Centrale e il
    Ministero dell’Economia, che vi chiederà di farlo per me, allora non
    ci dovrebbe essere nessun problema.”
    Ora però mi sono rotto e non gli risponderò più.
    Grazie a te e a tutti quelli come te per il grande servizio che fate.

  • Grazie per aver creato questo blog.
    12 minuti dopo aver messo l’ annuncio online mi ha contattato:
    ” Ciao
    sono interessato contattami al mio mail personale
    ( aubllebe @ gmail ) . com”
    La dubbia grammatica e la strana mail mi hanno insospettito e la ricerca mi ha portato qui.
    Non perdo neanche tempo a rispondere, tempo perso.
    Grazie ancora.

  • é tutta la mattina che mi scrive una signora che per 4 anni è in costa d’avorio e ha fatto il trasferimento per i stivali che vendevo a 10 euro. sostiene di aver pagato 10+99 euro di tasse e che io alla mia volta devo fare un trasferimento tramite MG, WU o il tabacchino di 50 euro (se ho capito bene).
    Finché non faccio questo trasferimento il suo conto sarà bloccato e mi giura sulla tomba di sua madre e sulla salute di sua figlia che è una persona onesta. Mi ha mandato la copia del suo passaporto (non è scaduto). Il versamento bisogna fare allo stesso Sig. dell’articolo.
    Cmq dice che se non faccio il reso della mia parte procederà con le azioni legali.
    Come posso liberarmi di questa?
    le avevo dato il nome cognome, il numero poste pay e mio indirizzo per il ritiro merce.

    • O la prendi in giro (cosa che consiglio, è catartico) dicendo che hai spedito i soldi e pure la merce già che c’eri, e giuri e spergiuri sulla tomba di sua madre e la salute di sua figlia che è vero, oppure le (cioè “gli”) dici che hai appena indicato il suo indirizzo IP alla polizia postale. Ti lascerà in pace :)

      • Mi sa che ho perso la mia occasione di prenderla in giro:) E tutta la mattina che mi beve il sangue, ma adesso ha smesso.
        Ovviamente non le mandavo niente.
        Ma grazie ENORME per il tuo articolo, Sei un grande!!!
        la mail dalla quale mi scriveva è [email protected] e l’ho visto nella lista nera della Valentina. Grazie, Vale, di cuore per aver postato le mail!!!

        • Ma figurati! Postate sempre tutti le email!!!! :-D
          Io continuerei a sfotterli…. anche perchè, secondo me, hanno capito che la polizia qui non gli fa niente di niente…. (purtroppo!)

      • ahahahahah, bravo Massimo…..
        A me è successa la tua stessa vicenda……
        Solo cho io ho spedito realmente in Costa D’Avorio, all’indirizzo indicato, Una purga in polvere….
        dichiarando che ERA una purga.
        avrei voluto vedere la sua faccia al ricevimento…..impagabile !!!!!!!!

    • Mi è successa la stessa IDENTICA cosa 2 settimane fa. Mi scriveva dalla mail “[email protected]”. Però ho parlato con un uomo al telefono non con una donna. SPAMMIAMOLI e TORUTRIAMOLI sti stronzi che fanno la pelle sulla brava gente!

  • Ciao Massimo, anch’io ho il mio “TRUFFATORE PERSONALE” si chiama …
    Mi scrive:

    Il prezzo me va bene per quanto riguarda il metodo di pagamento, offro un pagamento con bonifico bancario, dunque se siete d’accordo di vendere di me la merce, per favore volete farmi pervenire vostro , nome e cognome, codice IBAN ,indirizzo completo, numero di telefono ed indirizzo completo della vostra banca ed il vostro indirizzo domiciliare per trasmetterli al mio responsabile di banca rapidamente per effettuare il bonifico sul vostro conto domani , precedentemente il vostro conto accreditato, delegherà una società marittima import-export (www.fedex.com) al vostro indirizzo per il recupero della merce.È io che è incaricato di pagare le spese della spedizione, io spera che siate una persona seria in che posso avere fiducia. Con più fiducia nell’operazione, Sono di nazionalità Francese e risiedo in Costa d’Avorio per ragioni professionali.
    Li ringrazio e resto in attesa dei vostri dati bancari come me lo raccomandata la mia banca perché effettui iltrasferimento entro breve termini.

    Per tessere un’amicizia sincera tra voi e me vi unisco la mia carta di identità.

    signore : Vieville

    Ora mi sto divertendo anch’io a prenderlo per i fondelli … domani gli offrirò un pagamento in banane !!!

  • Ciao è capitato anche a me il nome e Jean-christophe Goudin costa d avorio proprio ieri sera siamo conosciuti su Facebook mi ha detto che abitava in Francia e che era capo di una azienda la moglie era morta e lui era rimasto con due bambini e poi è dovuto andare in Africa di preciso costa d avorio per portare a vendere le machine arrivato lì qualcuno li ha rubato la borsa con i soldi e mi ha mandato a me le foto che stava male e mi ha detto sì li posso prestare dei soldi si no rischia di andare in strada lui anche i bambini mi ha mandato le foto dove devo mandare io i soldi money gram più anche i suoi dati nome cognome via 25 città grand bassam cap 01bp 225 Abidjan certamente non ho mandato niente ho pensato subito che è un trufatore stati attenti sono capaci di raccontare qualsiasi storia per mandare dei soldi questi bastardi

  • Ciao Massimo dono stato contattato da una signora dalla costa d’avorio per un annuncio di smarphone che ho pubblicato, ho inviato i miei dati ovvero nome,cognome,indirizzo e codice della postpay.. come mi dovrei comportare cosa rischio? Aspetto una sua risposta grazie..

    • Intanto smetti di usare la postepay…tra l’altro ora è pure compromessa, sapendo il codice frontale possono indovinare la data di scadenza e usarla nei siti dove non chiedono ancora il codice di controllo…Col resto non fanno nulla.

      • Ecco quel che mi è arrivato il giorno stesso in cui ho messo in vendita la mia moto:

        <>
        Come approccio alla truffa mi sembra abbastanza evoluto:
        – italiano abbastanza corretto, qualche incongruenza è imputabile alle modalità della scrittura istantanea sul web;
        – ricchezza di contenuti tecnici;
        – attendibilità delle pratiche citate;
        – il trasportatore esiste davvero.
        Mi sono insospettito però perché:
        – non si scrive una pappardella di 40 righe sul momento; è evidente che è un testo preparato prima, ma allora deve essere corretto al 100%;
        – il trasportatore è la terza compagnia più grande al mondo e mi è parso incredibile che facesse il servizio di venirmi a prendere a casa una moto da 3500€;
        – non ha contrattato sul prezzo;
        – la Costa d’Avorio!

        Fossi il console della Costa d’Avorio agirei presso le autorità italiane per difendere il buon nome della mia nazione!

  • ciao
    mi hanno appena risposto dalla Costa d avorio

    il truffatore mi ha mandato pure copia del suo documento ovvero tal
    DURAND ANTOINE PAUL HENRI feancese
    non avendo la tua pazienza lo mando affanculo subito e risolvo il problema !!! ahahahah
    Però vorrei anche dire che cascare in questo genere di truffe , non me ne vogliate, ma è un pò da fessi !!!
    la prima regola per non essere truffati è quella di non anticipare mai del denaro specialmente quando si vende…..ovvero pagare cammello vedere cammello……ciao

      • Guarda, Massimo…. sto morendo dal ridere… non scrivo qui il testo che gli sto inviando perchè potrebbero trovarlo subito (identico)… c’è da divertirsi ancora un po’ X-DDDD
        ma c’ho le lacrime agli occhi X-DDDDD
        Praticamente una concorrenza spietata a Jenny di Ammore X-DDDD
        Si dovrebbe scrivere questo libro, secondo me!!! :D
        E te hai anche le capacità per farlo, legato alle truffe online ed al social marketing :D
        Un misto tra studi, verità e risate insomma, una cosa alternativa XDDDD

  • Salve,
    volevo segnalare due nomi di truffatori che mi hanno contattato ieri e oggi per un annuncio su subito.it e che sembrano corrispondere a quelli descritti da Massimo e a quelli che ho letto nei commenti. Il primo é gauthy jean pierre e il secondo ė Lucas Gilles marcel. Per fortuna alla seconda mail con il primo mi é sorto il dubbio di truffa e così ho digitato in google il nome e sono approdata qui. Grazie davvero per le indicazioni e gli avvertimenti utilissimi a smascherare truffe del genere. A parte che se mi avesse chiesto di pagare metà delle spese con money tranfert o altro avrei interrotto qualsiasi trattativa perché non pago proprio niente visto che sono io il venditore. Grazie a Massimo per il suo bellissimo blog e grazie a tutti i commenti.

  • Buongiorno…mi chiamo Paolo.
    come tanti, ho messo anch’io un annuncio su un sito per vendere un arredamento.
    sono stato contattato da un sedicente personaggio che si firma “Marco Scali” [email protected].
    addirittura questo mi ha mandato una email di Pay Pal dove affermava che mi era stato disposto un pagamento di oltre 600 euro ( io ne chiedevo solo 300) ed era congelato affinchè io non avessi spedito, ovviamente tramite money gram, 270 euro per la compagnia di trasporto.
    ho subito contattato telefonicamente Pay Pal e mi ha detto che assolutamente non dovevo fare nessuna operazione di trasferimento.
    sono tranquillo ma il mio dubbio, e leggo che non è solo il mio, è che cosa rischio dato che lui ha in mano pochi dati di me tra cui nome e cognome, numero di telefono, indirizzo mail e di casa.
    grazie per i preziosi consigli che leggo.
    buona giornata

  • Ciao, ho messo un annuncio su subito.it e mi ha risposto un [email protected].
    Io, entusiasta, gli ho risposto con la mia mail privata e dandogli il numero di cellulare. Questa è la risposta:

    Ciao,
    ho letta .grazie per la riposta. Allora, sono francese e vivo al fuori Italia precisamente in Costa d’Avorio. Ho aperto un negizio di vendita di macchina fotografica e accessori di segni nuovi e usati. Mi interessa la sua vendita. Se non gli causa nessun problema di vendere all’esterno mi fai sapere affinché ci accordiamo sull’acquisto. Nella mia prossima email lo spiegherò con detagli come intendo pagare più spedire a mio carico. Se hai altre cose che desideri vendere mi può mandare le foto anche prezzi. Gli faccio sapere se mi interessa.
    Aspetto i sue notizie.

    Si chiama Pierre Bigarre. Per fortuna sono capatosta e l’ho cercato in internet e in facebook. Poi ho trovato il tuo blog. La cosa mi puzzava già ma tu mi hai dato conferma. Grazie mille!! Stefania

  • Ciao da qualche giorno anche io sto giocando con un tizio in Costa d’Avorio e mi sono imbattuto in questo post, beh non ti nascondo che prenderò qualche spunto per continuare questo scambio di email.
    Il tizio al quale gli ho dato un iban totalmente sbagliato mi ha addirittura fatto il bonifico, successivamente addirittura il direttore della banca (bicici) mi ha scritto per la storia di moneygram, ovviamente il direttore non scrive in francese ma nel solito italiano sgrammaticato, per non parlare dell’indirizzo email.

    • Ciao Massimo, mi sono “sconquassata” di risate per il tuo post! Ieri ho iniziato a vendere su Subito e in meno di 24 ore ho già ricevuto due ivoriane proposte truffaldine: una da parte di tale Charlotte Agathe Ille (che allega tanto di carta di identità) e di cui incollo il messaggio qui di seguito, e un’altra da parte di un’altra Jeanne, alla quale mi è mancata la forza di rispondere cortesemente (email [email protected]).

      Ma ecco l’email ricevuta dal primo sfaticato al quale ho suggerito in modi tutt’altro che cortesi di andare a trovare un’occupazione:

      DA: [email protected]
      Salve ,

      Grazie di avere risposto alla mia posta.
      Allora sono d’accordo per comperarlo nel suo stato attuale.Per ciò io voi presi di dire agli altri acquirenti cheil vostro bene è già venduto. Per ciò visto che sono di nazionalità Francese attualmente in spostamento per il lavoro così in Marocco ( Casablanca ) vista la distanza è preferibile che li pago per bonifico bancario o un ricarico Postepay poiché è il mezzo più affidabile ed il rassicurato.

      Una volta che avrete ricevuto il trasferimento è attualmente che si prenderà un appuntamento per inviare o uno spedizioniere della società di trasporto FEDEX verrà al vostro domicilio per il recupero del mio futuro bene. Per la spedizione amerei dirli che tutto è interamente a mio carico

      Dunque se siete d’accordo su questo principio poteste bene indicarmi le informazioni seguenti perché possa farvi il trasferimento :

      -Codice IBAN o codice Postepay
      -Nome e cognome del titolare del conto
      -Indirizzo di domicilio / Numero Cellulare / Prezzo finale

      Grazie per la vostra comprensione piacevole e resto in attesa di tutte le vostre coordinate bancarie per rendersi non appena possibile alla mia banca per effettuare il trasferimento sul vostro conto

      Cordialemente
      La sig.ra CHARLOTTE AGATHE ILLE
      Carta di identità –> http://i.imgur.com/bQNEN7I.png

  • ciao io sono stato vittima del tizio!! purtroppo ci sono cascato no con i soldi ma con i miei dati.
    Sto attraversando un bruttissimo periodo, e provando a vendere ciò che mi è caro, ho inviato tutti i miei dati sensibili a questo mascalzone.
    Vi racconto brevemente cosa è accaduto. Ho postato un mobile di prestigio su subito.it, mi ha contattato il genio, e come ipnotizzato gli ho inviato tutti i miei dati iban, carta d’identità, telefono indirizzo dove risiede il mobile.
    Lo so mi prenderete per un’imbecille, ma credetemi quando sovvengono problemi economici e sentimentali, un uomo può perdere di lucidità, La cosa che mi fa più rabbia è che prima di ogni acquisto o vendita, effettuo ricerche approfondite su tutti i fronti, ma stavolta privo di lucidità, ho abboccato.
    Risultato ho chiuso il conto corrente che avevo gratis su intesa sampaolo, e costretto ad un nuovo documento d’identità.
    Il tizio mi chiedeva di pagare prima le tasse pari a 387 euro, e che dopo avrebbe versato sul mio conto la cifra di 8000 €. Non avrei mai inviato del denaro ovviamente, ma
    che dire, deluso di me stesso, dopo anni e anni di navigazione internet stavo per sprofondare in un mare di truffa.

      • Grazie infinite per chi dedica il proprio tempo ad aggiornare il blog. Dopo 5 secondi che avevo inserito l’annuncio su SUBITO.IT ecco che mi vedo arrivare:
        “Ciao
        sono interessato contattami al mio mail personale
        ( pelletiermarie20 @ hotmail ) . com”
        siccome mi era già capitata la stessa richiesta tempo fa con altro nome maschile, ho provato a digitare nome e cognome su Google ed è uscito il vs. blog. Come ho potuto constatare è un nome già usato per truffe su altre inserzioni..io ora metto sempre che non risponderò alle mail senza un numero di cellulare per scambio messaggi. Voglio proprio vedere cosa succede…se scrivono si capisce che sono stranieri! Buon lavoro a tutti e grazie di cuore!
         
         

  • Anche io contattato su subito da jacqueslavoiehenry @ gmail ) . com (proprio così ha scritto l’e-mail), che però nei contatti di Subito.it appare come Lavoie Marcellin.
    Il messaggio dice semplicemente:

    Ciao
    sono interessato contattami al mio mail personale

    Poi, facendo una rapida ricerca, è subito venuto fuori questo sito.
    Grazie, immaginavo già ad una truffa per il messaggio sospetto. Mi avete risparmiato di mandare un’inutile e-mail.
    Ciao,

    Michele

  • Carissimo,
    appena ricevuto mail tramite subito.it dal fantomatico Pierre Bigare (mail: [email protected]), francese ma trasferito in Costa D’Avorio. Fortunatamente l’unica cosa che gli ho inviato è una serie di foto dell’articolo in vendita. Grazie al tuo articolo ho evitato una bella fregatura!

  • Ciao massimo a me stavano truffando oggi. Sono riuscita a capirlo dopo svariate email. A me hanno addirittura chiamato al cellulare dicendo che era il direttore della banca. Dopo aver parlato con la signora per email dicendole che non cascavo nella truffa mi ha detto che lei no truffatrice lei crede in Dio e che sarebbe andata all’inferno. Poi mi sono detta..ma se è italiana perchè scrive come fosse del congo? ? fatto sta che a 30 anni stavo ricevendo la mia prima truffa

  • Ciao Massimo!
    Grazie mille per il tuo articolo che mi ha aperto gli occhi. Io ho messo in vendita su subito.it un paio di scarponi da sci da 50 euro e già la cosa mi puzzava perchè mi ha risposto una donna dalla Costa d’Avorio!!! L’indirizzo mail del genio che mi ha contattata è [email protected] , con tanto di foto della carta di identità. Ovviamente ora non le rispondo più!

  • Ciao Massimo,
    Io ti ringrazio immensamente per aver condiviso con noi la tua esperienza e averci messo un attimino sull’attenti.
    Come puoi vedere a distanza di anni il fantomatico truffatore della Costa D’Avorio colpisce ancora.
    A malincuore gli ho fornito tutti i miei dati quali: Nome e Cognome, indirizzo, numero di telefono, numero di carta POSTEPAY e codice fiscale.
    Spero che non ci saranno conseguenze.
    Ho letto un po i commenti e il mio caso è identico a tutti quelli degli altri.
    Ho chiesto un pagamento anticipato (che dovrebbe arrivarmi domattina) e lui mi ha detto che mercoledì arriverà il corriere per ritirare la merce.
    Vediamo un po’ cosa succederà.
    Cosa mi consigli fare?

    Saluti e ancora grazie,
    Cristina

  • Salve stavo per ricevere una truffa ma fortunatamente grazie a questo blog ho scampato la mia sciagura!!
    Volevo solo sapere una cosa, anche perché la polizia postale non mi ha saputo dare spiegazioni precise andando anche di fretta.. loro..
    Ho fornito al truffatore il mio numero di telefono l’ indirizzo dove lavoro e nome e cognome e il numero a 16 cifre che si trova sulla carta poste pay evolution NON codice iban e NESSUN dato di validità e codice sul retro.
    Quello che mi chiedo è :con questo codice di 16 cifre cosa possono fare? avendo anche i miei dati cioè nome e cognome? Mi consigliate di bloccare la carta?
    Grazie in anticipo per la risposta

      • Anche io ho rischiato di subire una truffa. mi sono insospettita e ho iniziato a cercare quando mi sono vista arrivare le stesse mail per due articoli diversi in vendita su subito.it
        il truffatore, che mi ha mandato anche una carta d’identità falsa, si è presentato con i nomi di: DONATELLA MARANGON ([email protected]) e GUYOT ANDRE PIERRE ([email protected])

  • Ciao Massimo, ti ringrazio moltissimo per la tua testimonianza. Ho appena ricevuto la mail dal Signor Nicolas Capel [email protected] , questo figlio di tro*** voleva truffarmi.
    Adesso anche io mi ci divertirò facendoli perdere un sacco di tempo (spero solo che scambiandosi e mail senza ovviamente dare NESSUN dato non comporti rischi).
    Vorrei solo sapere se mi conviene andare a denunciare alla polizia visto che suppongo che il povero e originale NICOLAS CAPEL nemmeno sa che qualcuno sia in possesso del suo documento di identità

    GRAZIE ANCORA!

  • Sono in contatto con un truffatore che in questo momento sta aspettando alla western unione aspettando che li regalo 99 euro! Secondo me è morto congelato visto che sta aspettando piú di due ore e mi sto divertendo da matti!!

  • Sono stato contattato dal numero ‪+225 54 75 62 01‬ e penso si tratti della stessa persona. Ti volevo solo ringraziare per aver condiviso la tua vicenda così da accorgermi subito della truffa.

  • Abbiamo ricevuto queste mail e …Da: Romeo Abass [mailto:[email protected]]
    Inviato: lunedì 12 dicembre 2016 10:20
    A: R
    Oggetto: Re: compenso a voi

    Caro R.
    Ti ho chiamato con questo Tel. +39 … mila pochi minuti fa, ma non hai risposto alla chiamata.

    Volevo farvi sapere che andrò alla banca per inviare i dati per il numero della vostra carta bancomat, in modo che io vi lascerò non appena sono tornato dalla banca circa quando la scheda sarà inviata a voi via DHL.
    I migliori saluti
    Romeo Abass.

    From: R
    Sent: Monday, December 12, 2016 9:01 AM
    To: ‘Romeo Abass’
    Subject: R: compenso a voi

    e qui gli si è comunicato nome cognome e indirizzo ….

    Da: Romeo Abass [mailto:[email protected]]
    Inviato: lunedì 12 dicembre 2016 07:45
    A: R
    Oggetto: Re: compenso a voi

    Ciao caro,
    Grazie mille per la vostra rispondere.
    Permettetemi di darvi maggiori dettagli sul compenso per voi dal ECOWAS Uniti, è dovuto al tuo nome è stato elencato dal West Africa Financial Intelligent Unit (WAFIU) fra quelli che è stato truffati, che è stato il motivo per cui il compenso è stato rilasciato in telegrafico Bancomat a voi per ricevere il valore quantità di $ 800.000,00 USD e di tutte le vittime colpite e ha già in distribuzione a tutti i portatori.
    Il suo nome era tra quelli che sono stati segnalati non consegnati a partire da questo momento e voglio consigliare di rispettare le istruzioni per assicurarsi di ricevere il vostro fondo con carta Bancomat senza ulteriori ritardi.
    Inoltre mi è stato detto che il denaro totale sarà caricato nel sistema di banca di controllo centrale e la banca emetterà con essi Bancomat della banca, che al momento del rilascio vi permetterà di essere fare un prelievo giornaliero di US $ 10,000.00 fino a quando il fondo totale è di ritirare da voi da qualsiasi bancomat in qualsiasi paese del mondo. La carta può essere utilizzata anche per effettuare pagamenti online all’interno del programma ritira limite.
    Quindi ho bisogno di inviare me i tuoi dati come ad esempio, il vostro nome e cognome, il numero di telefono e il vostro indirizzo per la spedizione del vostro bancomat a voi.
    Sto aspettando la vostra risposta con la piena precisione per permetterne me proseguire per il fondo da rilasciare a voi tramite Bancomat.
    I migliori saluti
    Romeo Abass.
    N / B è possibile raggiungere me con questo LINEA 00229 9972 1852

  • Altra tentata truffa! Stesse modalità:
    Sito: Subito.it
    Nome: Gauthy Jean Pierre
    Mail: [email protected]
    Tel: +34602014748 +22547765426

    ALLA VOSTRA ATTENZIONE : QUESTE MOESSAGGIO E UN MESSAGGIO DELL LEGGE DELL GOVERNO NON E A SCAMPARE. LEI INFORMAZIONE CONTENUDO LI SONO CONFIDENZIALE E DEVE ESSERE CONSERVATI SEGRETAMENTE. LA DIVULGAZIONE DI QUEST’INFORMAZIONI SONO SUSCETTIBILI D’AZIONE GIUDIZIARIA SECONDO LA LEGGE 24/36SHC7/2000 DI CODE DI CONFIDENZIALITA.
    PREGARE DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MESSAGGIO ED DI SEGUIRE LE ISTRUZIONI COMMUNICATI PER MENARE LA TRANSAZIONE ALLA BUONA FINE.

    REPPUBLICA DI COSTA D’AVORIO
    ——————
    MINISTERIO DEL’ECONOMIA E DI FINAZIE
    DI COSTA D’AVORIO
    —————-
    24ème Etage, Immeuble CCIA, Plateau
    01 Boite Postale 1387 Abidjan 01
    Côte d’Ivoire

    M. N’GOLO BOUBAKAR COULIBALY ,
    Directeur région Afrique de l’Ouest
    Tale. : (+225) 54 76 76 83 / +225 47 07 07 91

Ricevi i nuovi articoli via email

E' semplicissimo, gratuito e non riceverai spam. Basta inserire il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sui miei nuovi post.

Unisciti a 1.469 altri iscritti