Truffe

Subito.it: come truffare il truffatore della Costa d’Avorio (parte 1)

Truffa della Costa D'Avorio su Subito.it

Come molti italiani, ho messo in vendita qualche oggetto su piattaforme come eBay Annunci e Subito.it. Il vantaggio è che, contrariamente a eBay classico, non si pagano commissioni, quindi è conveniente soprattutto per oggetti costosi, come scriverò in un altro post. Tuttavia è necessario prendere delle accortezze.

Un rischio parecchio diffuso al momento è quello legato alla cosiddetta truffa della Costa d’Avorio (o truffe UEMOA). Metterò due versioni:

  • quella corta, che trovate qui sotto, è la truffa di per sè;
  • quella completa, che è la trascrizioni delle mie email al truffatore in cui lo prendo in giro facendo finta di stare al gioco, facendogli perdere un sacco di tempo, illudendolo di avere tra le mani un pollo. Gli ho persino fornito documenti fatti ad hoc… ;)




Subito.it e la truffa della Costa d’Avorio (versione corta)

Vieni contattato da un personaggio che di italiano ha solo il nome nella mail che accetta qualunque tua condizione per avere l’oggetto che hai in vendita. Quale – come si vedrà – non importa. Parla solo di “merce” e l’unico modo per capire di cosa si tratti è vedere l’intestazione della email che ti arriva. Nel mio caso, è una scrivania.

Tu, tutto contento, gli dici che la merce è ancora disponibile e lui inizia la lunga, triste ma soprattutto molto realistica storia della sua vita…Abita in Costa D’Avorio (o Nigeria o paese limitrofo) e ti spedirà un bonifico in anticipo da lì, basterà fargli avere:

  • NOME E COGNOME DEL TITOLARE DEL CONTO
  • NOME ED INDIRIZZO DELLA BANCA
  • PREZZO FINALE DELLA MERCE
  • CODICE IBAN
  • CODICE SWIFT
  • NUMERO DI TELEFONO

Strano non richieda un campione del DNA e il testamento della nonna. Notare poi che chiede l’indirizzo della banca ma non quello del venditore. Un piccolo dettaglio che spiegherò a breve. Tu glieli dai e lui risponde che farà subito il bonifico e poi manderà un corriere DHL a sue spese per ritirare la merce. Dove, non si sa. Forse in banca, visto che è l’unico indirizzo che possiede.

Comunque sia, passa un giorno ed ecco il capolavoro (salta la mail per avere subito il riassunto):

Ho ricevuto le coordinate bancarie, sono stato a mia banca questa matina per effettuare il bonifico e il mio manager mi ha informato che questo tipo di operazione viene effettuato il trasferimento ad un rapido  trasferimento telegrafico

E ora la Banca di Francia per raccogliere la spesa TESORO Costa d’Avorio en pubblico per il cambio di valuta e di transito a causa della ripresa economica della crisi finanziaria.Poi il Tesoro pubblico della Costa d’Avorio ora per i trasferimenti veloci in Europa per il pagatore (me) e il destinatario (voi) per eseguire il trasferimento. La liquidazione di indennità di trasferimento pari a 170€. Così ho dovuto pagare la somma di 85 € per effettuare il bonifico e si pagherà la somma di 85 €, ma solo quando la Banca di Francia conferma che il trasferimento è stato fatto ed è in corso di validazione, girerà i certificati di deposito e lei vi spiegherà come procedere per effettuare il pagamento di 85 € e una volta che hanno la prova che hai pagato il 85 € che accrediterà il tuo conto 24 ore ensuite.Moi ho fatto un trasferimento generale non è che si perde in questa operazione quindi si riceverà un bonifico di 575 € , perché non voglio che questa possibilità di acquistare il vostro merce a me sfugge.

Se dico tutto questo perché come ti ho detto vorrei che la transazione è fatto onestamente. Sono in attesa di sentire da voi

Per il regolamento di queste spese dovrete rendersi ad un’agenzia MONEY GRAM che si trova in tutti gli uffici postali Effettuarvi la spedizione in nome del responsabile dell’UFFICIO NAZIONALE di ENTRATE del TESORO PUBBLICA della COSTA D’AVORIO all’ordine di:

Mme KANE MORI
RÉPUBLIQUE DE COTE D’IVOIRE
01 ABIDJAN  BP 468 BONOUA

Riassumiamo: la Costa d’Avorio è in fase di ripresa economica (beati loro) e per sbloccare il bonifico che ti ha fatto è necessario pagare 170 euro (grazie che il paese è in ripresa economica!). In buona fede il truffatore ti invita a fare a metà, mettendone 85 € lui e 85 € tu, così poi non solo ti arrivano i soldi ma ti rimborsa pure gli 85 € che hai pagato. Il pagamento ovviamente avviene tramite Money Gram (certo, tramite bonifico poi dovremmo pagare altri 170 €) e sul conto di tale Kane Mori, indubbiamente il responsabile dell’Ufficio Nazionale di Entrate bla bla bla e non certo un ladro. Qua le transazioni sono oneste. L’ha detto lui, quindi ci credo…!

Purtroppo non sono pochi quelli che ci cascano in buona fede, allettati da una vendita pulita pulita di 400 o 500 €, e mandano i soldi tramite Money Gram o Western Union (mai, mai, MAI utilizzarli se non per ricevere soldi…da parenti…e se vi siete persi in Congo. In qualunque altro caso, evitate). Questa truffa potrebbe avere come scenario la Costa d’Avorio come anche la celeberrima Nigeria e altri paesi limitrofi.

Nel mio caso, avrei potuto chiuderla lì, non rispondendo e lasciando cadere la cosa (strategia migliore).

Ma stimolato dall’occasione, ho dato il meglio di me stesso per dare un dispiacere al carissimo Figlio di Kane (Mori)…Puoi trovare tutto nell’articolo “Come truffare il truffatore della Costa d’Avorio – Parte 2“…ma ti prego, non mi giudicare per quello che ho fatto! :)

Attenzione alle truffe UEMOA!

Hai già vissuto un’esperienza del genere? Hai mandato i tuoi dati (nome, cognome, codice fiscale, carta d’identità etc) a qualcuno e sospetti sia una truffa? Non contattarmi per avere la certezza, difficilmente ormai rispondo. Per questo ti consiglio di leggere questo articolo scritto ad hoc: “Un truffatore ha i miei dati…e adesso che faccio?“. Troverai una risposta.



Massimo Cappanera

Uomo. Marito. Padre. Mi occupo di comunicazione sul web e marketing per professionisti e PMI. Scrittore per passione e narratore di aneddoti per diletto. Fedele al motto "Verba volant, scripta manent, internet docet".

1.174 commenti

Clicca qui per commentare

Scrivi qui cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Stessa esperienza di quelle ampiamente riportate. Ho letto parecchi commenti ma poi mi sono resa conto che sono talmente tanti che per leggerli tutti ci vorrebbe moltissimo, mi spiace per quelli che ci hanno rimesso ma pubblicare l’esperienza su questo sito aiuta altri a non cascarci.
    Ho messo in vendita un tappeto su subito.it e nemmeno il tempo di pubblicarlo che avevo già 3 diverse richieste. Se può tornare utile, personalmente mi ha insospettito il numero delle richieste, il fatto che si assomigliassero, l’italiano pessimo (per lavoro ricevo spesso mail con ingiunzioni di pagamento di tasse o simili scritte con un italiano che di italiano ha ben poco) e il contenuto in generale della mail (in una addirittura si dicevano disposti all’acquisto a spese loro senza nemmeno chiedere il prezzo che io non avevo pubblicato nell’annuncio e il tutto a spese loro). Ho pensato bene di farmi un giro su internet e ci è voluto poco per arrivare sul tuo sito: complimenti a te e a chi ti scrive, l’unione fa la forza!
    Do i nomi con i quali sono stata contattata sperando che ad altri suoni il famoso campanello e possano tornare utili:
    carlotta lotto
    CELINE DELPHINE LAHAILLE
    [email protected]

  • P.S.
    DIMENTICAVO…nell’annuncio non ho messo dati personali o telefono ma unicamente il mio nome Antonella e una mail secondaria e, visti i commenti di questo sito, non mi sembra di aver esagerato con la prudenza!

      • Dei 3 che mi hanno contattato 2 hanno mollato quasi subito, probabilmente hanno capito che avevo capito e li stavo prendendo in giro oppure avevano troppo da fare. Quello/a che si spaccia per Celine ha invece insistito parecchio e così mi sono un po’ divertita, se ti fa piacere posso girarti lo scambio di mail nelle quali è lampante che sto sparando cavolate e quindi chi mi risponde non è poi questo gran truffatore anzi piuttosto sprovveduto. O tu la interpreti diversamente?

  • A me ha chiesto il.dovumento. gli ho dato solo meta patente per far vedere che esisto. Rischio qualcosa?gentilmente se potete rispondermi grazie..

  • Ciao a tutti anch io mi ha chiamato un tipo si chiama pierr mostrando il suo passaporto.di origini belga.per la stessa storia come voi (subiti.it . bonifico . tassa . …)il problema che io ho mandato ducomento e codeci iban cosa devo fare chiudo il conto…?

  • Grazie Massimo per questo articolo.
    Sono stata contattata anche io (ben due volte) e la cosa mi è puzzata non poco…
    Ho messo in vendita un mobile soggiorno e mi chiedevo cosa avesse di tanto speciale per essere desiderato così intensamente addirittura dalla Costa d’Avorio!
    I truffatori in questione si spacciano, o lo sono effettivamente, per una donna ed anche in questo caso mi ha chiesto tutti i dati, inviandomi anche una carta di identità..
    Ecco la mail della prima che mi ha contattato.

    Ciao.
    Ho potuto vedere le informazioni sull’articolo che avevate messo in vendita sul sito e sono molto interessata a fare affari con voi.
    In tutta sincerità sono attualmente in costa d’avorio dove ho un’associazione che aiuta i bambini senza genitori.
    Quando guardo la modalità di pagamento, preferisco un bonifico bancario per la garanzia di tutti i due.
    Se ti fido di quello che vi ho proposto ti prego di inviarmi i dati seguenti su cui farò il bonifico chi sono:

    (IBAN – NOME COGNOME DEL BENEFICIARIO – INDIRIZZO – RECAPITO TELEFONICO – PREZZO FINALE)

    Per quanto riguarda la modalità di spedizione riempirò le formalità presso della società Fedex-Express che verrà a casa vostra una volta che il bonifico sarà pervenuto sul vostro conto corrente e queste spese di spedizione sono a mio carico, quindi non preoccupatevi.
    Per meno di trasparenza vi ho allegato la mia carta d’identità e chiedo anche a vedere la vostra non è perché non mi fido, ma voglio avere un’assicurazione con la persona con cui sto per trattare l’affare.

    Grazie ed aspetto!!!

    Saluti cordiali sig.ra SCHNEIDER CELINE YVONNE

    La seconda invece non si è subito esposta, chiedendomi per il momento foto recenti e prezzo finale:

    Li ringrazio per la vostra risposta, tuttavia sono molto interessato dal vostro avviso, tuttavia amerei avere alcune fotografie recenti possibilmente e il vostro prezzo finale.

    Grazie Danielle Louise

    Io non ho ancora risposto a nessuna delle due, che faccio continuo per farle scoprire o denuncio direttamente?

  • Questo è quanto mi ha scritto la presunta figlia ….mi ha persino mandato il documento di identità…mi puzzava qualcosa.. e cercando, ho trovato Lei. Grazie

    Salve,
    vi ringrazio della vostra disponibilità

    Mi chiamo LOREDANA PATERLINI Risiedo a BRESCIA ma attualmente in spostamento per il lavoro.

    Mio padre ad una società di trasporto qui in Africa più precisamente in Costa d’Avorio quindi sono incaricata del buono funzionamento della società.

    Ho visto l’annuncio pubblicato sul sito subito.it da voi ed vi informo che sono interessata.

    Per la modalità di pagamento è preferibile che vi faccia un bonifico bancario più affidabile e concreto se siete d’accordo mandarmi:

    -IBAN

    -NOME ED COGNOME DEL BENEFICIARIO

    -INDIRIZZO

    -RECAPITO TELEFONICO

    -PREZZO FINALE

    Concernente il ritiro manderò una società di trasporto al vostro domicilio con le spese al mio carico questa società si chiama United Parcel Service ( UPS ) dopo bonifico effettuato.

    Ecco la mia cartà d’identità ed posso avere la vostro Carta d’identità

    Grazie aspetto notizie.

    Saluti cordiali L.P

  • Ciao a tutti, oggi 24 giugno sono appena incappato in questa storia. Sono alle fasi preliminari, pertanto non ho nemmeno fornito i dati ancora ma già mi puzzava parecchio la questione e ho subito cercato notizie in rete. Ecco la mail appena pervenuta:

    Ciao,

    Ho ricevuto la vostra mail e sapete che ho bene visto i dettagli dell’avviso sul sito SUBITO, la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto.

    Una volta il vostro conto bancario sarà della somma totale io invierebbero il mio trasportatore della società di marittimo per la raccolta della merce da voi a domicilio. Sono di nazionalità francese e attualmente in spostamento in Costa d’Avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti :

    Nome – Cognome / Indirizzo di domicilio/ N°de telefono / il prezzo finale/ IBAN / il nome della vostra banca

    Una volta quest’informazioni ricevuti andrei direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto. In attesa di una risposta Cordialmente .

    Sig.ra Pelletier Jacqueline Marie

  • Io ho inviato i miei documenti carta d’identità e codice fiscale loro hanno minacciato di denunciarmi e mi hanno inviato una foto dove c’era la denuncia dovrei preoccuparmi?

    • Maddeché! :D Mandali a quel paese, altro che denuncia…! La fanno col Word…a proposito, ti prego, mandami la “denuncia” che la metto online (oscurando il tuo volto ovviamente) per aiutare chi ha lo stesso dubbio!

  • Anche io vittima della truffa della Costa d’Avorio. Purtroppo ho inviato sia la foto dei miei documenti che pagato due volte questo bastardi! Fingevano che un’italiana che risiedeva ad Abjan fosse interessata al mio articolo e si sono inventati per farmi accreditare i soldi del pagamento sulla post pay dovessi pagare la transazione e il cambio valuta.. Mi hanno fregato due volte e alla terza, purtroppo, ho capito. Maledetti!

  • Sono stata appena truffata anch io e mi sento una vera idiota!
    Ho dato tutti i miei dati compreso l’ iban, fotocopia carta d’identità e codice fiscale.
    A parte i 60 euro persi, potrei sapere in quali guai mi sono messa?
    Grazie.

    • Ciao Tiziana, intanto leggi qui. Poi non c’è motivo per sentirti idiota, tu sei una vittima di un raggiro, la colpa è di altri. Con IBAN e CF dovrebbero farci poco, il problema è che la tua carta verrà usata all’estero per truffe, quindi vedi un po’ tu se è meglio denunciarne lo smarrimento e rifarla…Mi raccomando, basta piangere sul latte versato e parla in giro della truffa. L’unico modo per vendicarsi è rompergli le uova nel paniere!

      • Grazie mille per le informazioni utili.
        Mi sembra di capire che la miglior cosa da fare nel mio caso
        è denunciare lo smarrimento della carta d’identità!?…ma non dovrei spiegare tutta la storia ai Carabinieri?
        grazie

  • buongiorno, domenica ho messo in vendita un’applique Clio Artemide per €b 230,00. Mi ha risposto quasi subito una sospetta pellettier marie. Mi chiede se è ancora disponibile, rispondo di sì. Poi mi chiede di continuare il dialogo sulla sua e-mail personale. Insospettita ho chiaramente detto che comunico solo tramite sito subito.it. Non si è più fatta viva. Attenzione, non so se è della Costa d’Avorio ma avendo già subito una tentata truffa dalla Costa d’Avorio ….meglio prevenire che curare. Attenzione e buona giornata
    Nedda Minardi

  • Buonasera
    Oggi pomeriggio ho pubblicato un annuncio su subìto.it , vendo una macchina da cucire… Nell’arco di 10 minuti mi arriva questa risposta:
    “Ancora disponibile?”
    Ovviamente, avendo appena pubblicato l’annuncio, era disponibile SI… Quindi ho risposto dicendo sì ancora disponile … È questa persona risponde così:

    CiaoSig / Sig.ra
    Sono interessato al vostro avviso e conoscenza se è sempre disponibile?
    Se sì vorrei avere il prezzo finale ed il vostro numero di telefono diretto?
    Per favore, veglia rispondermi direttamente sul mio indirizzo e
    posta personale poiché la posta precedente appartiene alla famiglia
    Ecco la mia mail :
    [email protected]
    Grazie
    Sig.ra LOREDANA

    Io le rispondo dicendole che se mi mandava il suo numero la richiamavo io…
    È la sua risposta è stata

    Ho potuto vedere le informazioni sull’articolo che avevate messo in vendita sul sito e sono molto interessata a fare affari con voi.
    In tutta sincerità sono attualmente in costa d’avorio dove ho un’associazione che aiuta i bambini senza genitori.
    Quando guardo la modalità di pagamento, preferisco un bonifico bancario per la garanzia di tutti i due.
    Se ti fido di quello che vi ho proposto ti prego di inviarmi i dati seguenti su cui farò il bonifico chi sono:

    (IBAN – NOME COGNOME DEL BENEFICIARIO – INDIRIZZO – RECAPITO TELEFONICO – PREZZO FINALE PER TUTTO)

    Per quanto riguarda la modalità di spedizione riempirò le formalità presso della società Fedex-Express che verrà a casa vostra una volta che il bonifico sarà pervenuto sul vostro conto corrente e queste spese di spedizione sono a mio carico, quindi non preoccupatevi.
    Per meno di trasparenza vi ho allegato la mia carta d’identità e chiedo anche a vedere la vostra non è perché non mi fido, ma voglio avere un’assicurazione con la persona con cui sto per trattare l’affare.

    Grazie ed aspetto una tua risposta in merito.

    Saluti cordiali sig.ra loredana paterlini

    C.IDENTITA (3) (2) (1) (1) (1) (1) (2) (1) (1).pdf
    PLOREDANA PATERLINI

    La mia risposta è stata : il prezzo è tot e si verrà fatto tramite bonifico bancario…

    E lei: ok va bene confermo ora aspetto le dati

    Poi, siccome la cosa mi puzzava, ho deciso di non rispondere più, anche perché con una cifra del genere era disposta a pagare senza trattare e SENZA NEANCHE VEDERE LA MERCE… Quindi ho pensato di cercare su internet per vedere se trovavo qualcosa… E PER FORTUNA HO TROVATO QUESTO ARTICOLO! Ovviamente soldi non gliene avrei mandati perché ahimè in passato sono già stata fregata con dei biglietti per un concerto, quindi adesso non mi fido molto…

    Bene detto questo spero di essevi stata utile ?

  • Ciao Massimo anche io stavo per essere tuffata per costa d’Avorio ho mandato il codice IBAN e la foto della carta d’identità possono prendere i soldi da conto corrente così sono in pensiero per evitare ho spostato i soldi in un altro conto però quello è comodo dove si accredita lo stipendio qualcuno mi faccia sapere qualcosa grazie

  • Qualcuno gentilmente mi può rispondere stavo per essere truffata su Costa d’Avorio ho dato la mia carta d’identità la foto codice IBAN è il numero di telefono fatemi sapere se ha qualcosa se possono prendere soldi dal conto corrente

  • Buongiorno..
    questo è la mail che mi è arrivata di risposta ad una mia inserzione su subito.it
    ” Salve,
    la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto. Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore la societa ( FEDEX ) della società di marittimo per la raccolta della merce da voi a domicilio a mie spese. Sono di nazionalità francese e attualmente in spostamento in Costa d’Avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti:

    Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio / N°di telefono
    IBAN o POSTEPAY e il nome della vostra banca.
    Importo del bonifico.

    Una volta quest’informazioni ricevuti direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto .
    In attesa di una risposta favorevole .
    Se d’accordo si prega di rimuovere l’annuncio sul sito e tenere mi informa .
    Grazie per la vostra buona comprensione

    Cordialmente.”

  • sono alla fase che ho pagato i 87,00€ e mi sono rifiutata di pagare i 170,00€ mi dai un consiglio? ho detto che se non mi restituiscono i 87,00€ e non mi pagano la merce quando viene il corriere non mando nulla. ho mondato num postapey codice fiscale grazie. si anche a me hanno mandato la foto dei loro documenti

    • Cara Paola, mi spiace dirtelo ma il corriere non passerà mai. Non lo farebbe nemmeno se pagassi 2000 euro, ahimè…quindi, ormai che gli 87 sono andati, mandaceli tu (ai truffatori) dove meritano.

        • confermo anche io che il sedicente Dott. De Angelis Antonio masimo con mail [email protected] è attivo e stà cercando di acquistare a tutto spiano.
          A proposito mi ha inviato anche la copia del suo documento…….originale ma peccato che è stata emessa nel 2008!!!!
          OCCHIO…..

  • Ah beh, anche io ho trovato molto utile questo articolo, più che altro perché non riuscivo a capire come questa presa in giro potesse funzionare, e invece, se avessi proseguito l’avrei scoperto da me.
    Hanno sbagliato dei calcoli perché, i signori truffatori, non hanno letto che l’articolo in vendita si trovava a Napoli; chi cresce qui sviluppa un sesto senso per le prese per il c***.
    Io sono napoletana, fiera di esserlo e lo dico a testa alta; ma è altrettanto vero che la mia città non ha un’ottima reputazione (a discapito delle ottime persone presenti in gran maggioranza anche qui, che ci crediate o meno).
    Il fatto che questi volessero inviarmi dei soldi prima di ricevere il prodotto, senza chiedere altre foto, senza nemmeno vedere se veramente ero donna o altro, raccontandomi una favoletta mi ha insospettita non poco, era tutto troppo semplice.
    Oltretutto mi hanno inviato una carta d’identità, di una certa Loredana Paterlini (mi spiace se tale signora è vittima di un furto d’identità), che nessuno aveva richiesto.
    Di contro volevano subito:
    -IBAN
    -NOME ED COGNOME DEL BENEFICIARIO
    -INDIRIZZO
    -RECAPITO TELEFONICO
    -PREZZO FINALE
    Come mai il gruppo sanguigno no?!?!? Volevo proprio che lo sapessero!!!
    Comunque l’approccio mi è sembrato troppo strano allora ho cercato il nome che compariva sulla carta d’identità ricevuta, ed ecco qua che trovo quest’articolo.

    Il problema è che queste persone truffano non solo i nostri soldi, bensì la nostra fiducia verso il prossimo, noncuranti del fatto che, spesso, si vende qualcosa perché si ha bisogno di liquidità e non solo perché non viene utilizzata.
    Sono enormemente dispiaciuta per quanti sono caduti nella loro rete perché, che si abbia o meno la disponibilità economica di dividere questi fantomatici 170€, il danno maggiore è nel sentirsi stupido, inetto, nell’arrivare a dubitare anche della figura riflessa nello specchio.
    Spero che presto la coscienza bussi alle porte di questi poveracci che tanto amano ledere l’animo altrui, e li faccia rinsanire.

    • La coscienza credo proprio non sappiano cosa sia, Rita…purtroppo. Sapessi quanto piange anche a me il cuore leggendo le migliaia di testimonianze lasciate in questi anni, però l’idea di evitare che ancora più gente ci caschi mi ridà speranza. Per quello incito sempre a parlarne in giro! Grazie mille per il tuo bel commento, mi ha fatto molto piacere leggerlo.

  • Ma è davvero incredibile da quanto tempo vada avanti questa storia della Costa D’Avorio: vedo che il primo post risale addirittura a due anni fa! A me ha scritto questa mattina la signora Loredana Paterlini residente a Capriano del Colle (Bs), ma attualmente in Costa D’Avorio per lavoro nella ditta del babbo. Desidera comprare il mio lavabo(!?) e mi invia pure la carta d’identità… Non ho tempo per prenderlo/a per i fondelli come hai fatto tu (complimenti!), ma leggendo il tuo blog ho avuto conferma di quanto temevo. Grazie Massimo!

  • Salve anche io stavo per essere truffata sempre Costa D’Avorio con documento d’identia’ e tutto il resto….l”‘una cosa che volevo chiedere io ho dato nome cognome indirizzo telefono e Iban però non ho inviato soldi, rischio qualcosa ? Ginevra

  • ciao

    Io mi chiamo NISAN STEPHANE da questo messaggio vengo per informarvi che sono interessata alla tua merce messa in vendita sul sito Subito. It.
    Devo informarvi che sto vivendo attualmente in costa d’avorio nel quadro del lavoro e io ci sono per 4 anni.
    In ciò che riguarda la modalità di pagamento sostengo per un bonifico bancario.
    Quindi se siete d’accordo farmi pervenire queste seguenti dati:

    -IBAN
    -NOME ED COGNOME DEL BENEFICIARIO
    -INDIRIZZO
    -RECAPITO TELEFONICO
    -PREZZO FINALE

    Concernente il ritiro manderò una società di trasporto al vostro domicilio con le spese al mio carico questa società si chiama United Parcel Service ( UPS ) dopo bonifico effettuato.
    Ecco la mia cartà d’identità ed posso avere la vostro Carta d’identità
    Grazie aspetto notizie.

    Buona giornata a voi …

  • Buona sera , avevo messo in vendita su Subito.it un pulitore a vapore , sono stato contattato via e-mail da una certa Angeline Francoise dalla Costa D’avorio che mi diceva di essere interessata all’acquisto e se avessi altre cose da vendere è disposta ad acquistare perchè sta aprendo un negozio in Costa D’avorio . OK faccio una ricerca delle varie cose non utilizzate dentro casa e accetta di comprare tutto senza obiettare su nessun prezzo. Mi chiede il tipo di pagamento e gli dico carta postepay : accetta . Invio numero carta intestatario e cod.fiscale . Oggi 10/08/16 mi risponde che la ricarica l’ha effettuata , pero’ devo pagare 199,00 euro piu’ 7,50 euro di commissione che hanno aggiunto sull’importo di 600, 00 euro che mi devono dare per le cose che sto vendendo. Mi manda foto : documento d’identità suo fronte /retro, copia ricarica postepay, e copia del certificato di convalida della Repubblica Costa d’Avorio Ministero dell’economia e finanza sez. servizio controllo e lotta contro la frode. Poi mi arriva un e-mail della Banque Atlantique Cote d’Ivoire , la quale e-mail mi dice che la SIGNORA ha versato sulla mia carta l’importo pattuito e per leggi contro la frode devo pagare entro 24h la somma di 199,00 euro in modo che loro possano sbloccare il tutto. Morale della storia : sto ancora trattanto : gli ho chiesto di dividere le 600,00 euro che mi devono in varie trance , oppure di mandarmi prima le 199,00 euro che verserò sul loro conto nella banca da loro indicata.

        • Comunque dopo la mia richiesta di mandarmi prima le 199, 00 euro non si sono più fatti sentire. Cordiali saluti.

          • Ecco una nuova truffatrice in Subito.it:
            Si presenta con il Nik caisfanz via Subito
            e successivamente
            Ciao Antonio, ti contatto per l’annuncio Orologio Breil Manta, scusi posso avere le foto sul mia posta Gmail : [email protected] com grazie aspetto
            con spazi voluti nell’indirizzo email x evitare ricerche in rete e scoprirla

            Ho chiesto un bonifico di 500 euro, vediamo quanti me ne chiede lei x completare transazione.

            Se e’ veritiera e arriva bonificio, chiedo venia a tutti

            Antonio

          • Salve Massimo!
            Questa mail l’ho ricevuta ieri sera (data 20/08/2016), ovviamente non ho fornito nessun dato ma ho solo risposto che la merce è ancora disponibile, in quanto mi aveva fatto una mail solo per chiedere se la merce era ancora disponibile.
            Poco fà ho segnalato ora al supporto clienti di Subito.it e ora…pubblico tutto qui di seguito!

            Questo è l’indirizzo email che mi ha contattato: [email protected]

            <>

            Insospettito nell’inoltro immediato della carta d’identità, ho pensato fosse truffa…e credo che Tu possa darmi conferma!!

      • Ragazzi mi chiamo Emily e sono Italiana ho messo su subito.it ieri dei vestiti d ‘epoca in velluto rosso pagati col sangue ho ricevuto messaggi da persone sempre straniere con indirizzi email strani..questo ma mi chiedo in quanto truffatori cosa devo fare questa ultima persona che sembra gia nei vostri nomi conosciuti come truffatori mi hanno mandato per email due documenti francesi scaduti cosa devo fare? Questa che segue è l ‘email che ricevuto…”Buonasera dopo averlo visto le fotografie posso dire che articolo me decide perfettamente allora conferma il mio acquisto ma tengo ad informarli che sono francesi allora vi propongo un bonifico bancario come modo di pagamento. ogni articolo rotto o danneggiato durante il trasporto sarà rimborsato della società di ritiro. sapete che ho scelto la società http://www.fedex.com come società di trasporto. allora non preoccupate le spese di trasporto saranno a mio carico.
        Si siete d’accordo con me allora ho bisogno dei vostri dati per effettuare il pagamento dopo avere ricevuto il denaro sul vostro conto io lo organizzerò per il ritiro.

        IBAN:
        Nome :
        Cognome:
        Numero di telefono:
        Indirizzo di casa per il recupero della merce dopo pagamento:

        Cordialmente MARTINE VALENTIN SOPHIE ”

        MI hanno mandato anche due carte d’identità francesi scaduti

  • Ciao Massimo, a me è successo quanto segue (è assimilabile alla truffa Costa d’Avorio, perché mi chiedevano Moneygram in contanti), magari è utile a qualcuno!

    Ricevo una telefonata da un numero anonimo, si è presentata come la Dott.ssa Taldeitali, dall’ufficio legale di Subito.it.
    Mi dice che devo pagare immediatamente poche centinaia di Euro tramite Moneygram o Westerunion per bloccare una sanzione dell’Agenzia delle Entrate che ammonterà a € 2.475 per aver inserito degli annunci circa ripetizioni private, senza possedere partita iva o aver dichiarato la stessa al sito.
    Sgomenta, chiedo spiegazioni, mi viene detto che non posso riattaccare, che devo procedere subito entro un’ora per tentare di bloccare la multa, altrimenti mi arriverà la convocazione in tribunale della Polizia direttamente a casa e saranno € 2.475 più le spese di un legale che dovrò consultare per la procedura in tribunale (€ 1.500 almeno).
    Devo recarmi in un ufficio Moneygram immediatamente, non ho nemmeno il tempo di capire cosa sta accadendo. E devo farlo subito, non posso richiamare nel pomeriggio, magari dopo aver consultato un avvocato, nè mettere in attesa la chiamata.

    La cosa mi sembra immediatamente strana perché:
    1) che io sappia, l’Agenzia delle Entrate quando manda una sanzione non informa nessun “intermediario” e soprattutto non fa in modo che si possa bloccare la stessa;
    2) al mio “si può pagare con carta?” la risposta è stata “no, unicamente in contanti”;
    3) non avrei neppure avuto il tempo e il modo racimolare le “poche centinaia di Euro” che occorrevano per questo blocco, dal momento che avremmo dovuto fare tutto in linea, anche un eventuale prelievo bancomat;
    4) tutto in linea significa che non avrei potuto consultare nessuno, nè cercare informazioni in internet;
    5) il fatto che continuasse a ripetermi “dobbiamo agire subito”, “o lo facciamo adesso o le arriva la multa” genera ansia e mette alle strette, per cui per forza di cose se presi dal panico si rischia di prendere cappellate.

  • Buon giorno anche io o avuto contatti per vendere delle cose su subito.it e o beccato 2 dalla Costa d’Avorio e una francese che a accettato di acquistare sono in attesa dell’accredito però non o dato dati della banca ma di poste play dove fortunatamente ci sono solo 5 euro cosa mi consigli di bloccare postepay o attendere se mi puoi dare un consiglio sulla mia mail per ora grazie

  • Buonasera a seguito di un annuncio su subito (il primo) ho ricevuto la seguente mail da [email protected]:
    Ciao

    Ho ricevuto la vostra mail e sapete che ho bene visto i dettagli dell’avviso sul sito subito.it , la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto.
    Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore della società di marittimo FEDEX.COM per la raccolta della merce da voi a domicilio.
    Sono di nazionalità Francese e attualmente in spostamento in Costa D’avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti:
    – Nome ed Cognome ……………………………………………
    – Indirizzo di domicilio ……………………………………..
    – Numero de telefono …………………………………..
    – Prezzo finale ………………………………………………
    – Codice IBAN ………………………………………………..
    – Codice bic ……………………………………………………….
    Per una questione di trasparenza, vi invio la copia della mia carta d’identità affinché sappiate con che è che avete fatto affare realmente.
    Una volta quest’informazioni ricevuti andrei direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto.
    In attesa di una risposta
    Le Sig.re GUYOT ANDRE PIERRE
    WhatsApp 0022542157200
    Cordialmente

    Alla quale ho appena risposto:
    Buonasera, ecco i dati richiesti:

    Titolare: Jenny di Ammore
    Banca: Banca Popolare di Vicenza, Via S. Stefanetto, 105 33030 Buja
    Prezzo finale: 100 euro
    Iban: IT02L1734512865000000002112
    Swift: BPVIIT22758
    Telefono: 0039 338050454584

    Una volta ricevuto il pagamento ci metteremo d’accordo per la spedizione. Grazie ancora per la trasparenza e buona sera.

    —–
    Ciao a tutti e attenzione!!
    PS la prima cosa che ho fatto è stata semplicemente quella di scrivere su Google il nome del presunto francese e… ho trovato dal tuo sito la risposta già pronta!!
    ;)

    Grazie e ciao

  • Sono ancora perfettamente attivi, nei giorni scorsi su subito con email [email protected] rinviandomi a [email protected], con tanto di carta di identità e storia di vita “Mi chiamo LOREDANA PATERLINI Risiedo a BRESCIA ma attualmente in spostamento per il lavoro.
    Mio padre ad una società di trasporto qui in Africa più precisamente in Costa d’Avorio quindi sono incaricata del buono funzionamento della società.
    Ho visto l’annuncio pubblicato sul sito subito.it da voi ed vi informo che sono interessata.
    Per la modalità di pagamento è preferibile che vi faccia un bonifico bancario più affidabile e concreto se siete d’accordo mandarmi:
    -IBAN
    -NOME ED COGNOME DEL BENEFICIARIO
    -INDIRIZZO
    -RECAPITO TELEFONICO
    -PREZZO FINALE

    Concernente il ritiro manderò una società di trasporto al vostro domicilio con le spese al mio carico questa società si chiama United Parcel Service ( UPS ) dopo bonifico effettuato.
    Ecco la mia cartà d’identità ed posso avere la vostra Carta d’identit2à
    Grazie aspetto notizie.”

    Purtroppo ho mandato carta di identità, iban e cellulare (per il corriere)… poi i dubbi della mail dalla banca [email protected] erano troppo…..

  • Per fortuna ho chiamato la banca per chiedere un parere….e mi hanno indicato proprio di digitare in internet “truffe Costa d’Avorio”…e sei uscito tu! Proprio come scritto a me…ma il corriere era FEDEX non DHL….ahahahah!!!

      • Dai ragazzi, ma nel 2016 ancora gente che casca in queste truffe?!
        Ma svegliatevi un po’!!
        Come siete bravi a mettere un annuncio su internet, dovreste essere bravi a fare una ricerca su chi vi contatta.
        Controllate SEMPRE incollando l’indirizzo email su Google.
        Un’altra cosa, se vi chiedono di rispondere sul loro indirizzo mail personale, insospettitevi!
        Se vi chiedono loro di essere pagati, è palesemente una truffa!
        Purtroppo queste cose continueranno finché ci saranno i polli a cascarci!

        Segnalo che oggi ho riattivato un annuncio su Subito, ed in effetti subito mi hanno contattato in due:

        – SIGNORA ANAIS

        – impresa lgm ( lucasgillesmarcel @ hotmail ) . com già segnalato su questa pagina.

  • ciao a tutti ,anche a me stavano per truffarmi ma per fortuna me ne sono accorta in tempo,mi contatta una certa Pelletier jacqueline che era interessata al mio vestito ,mi ha mandato un suo documento ,passaporto ,non mi ha chiesto niente sulla merce,mi chiede l’iban,indirizzo e ducumento , gli ho dato l ‘iban e metà del documento e numero di cellullare,niente indirizzo ,poi in un secondo momento mi manda dei messaggi dicendomi che era in vacanza in costa D’avorio con la figlia e che mi aveva fatto un bonifico ma che il suo conto era bloccato e per avere i miei soldi dovevo anticipare tramite money gram la somma di 197 euro per sbloccarli ,ma la cosa mi è apparsa strana e ho iniziato a fargli domande ,ma l’unica cosa che mi rispondeva era che dovevo andare a sistemare il pagamento perchè voleva concludere,ho preso tempo e gli ho detto che stavo facendo controllare dalla polizia e lei ha risposto ok nel frattempo ho trovato questi articoli ,poi mi ha riscritto ed io gli ho risposto la stessa cosa e poi non mi ha scritto più ,grazie

  • sei un genio, adesso lo sfotto anche io un pò :D . mi è arrivata oggi l’email di uno che vuole comprare l’articolo su subito. ed ho capito subito che è una truffa

  • Salve! Non ci crederai me ne sono capitati due di questi … Al primo mi è servita la tua storia, ma al secondo mi sono divertito, gli ho dato i contatti del primo con carta d’identità e recapiti …
    Entrambi per lo stesso articolo…. Adesso vorrei vedere le loro facce!
    Fammi sapere se vuoi i dettagli della cosa.?

  • Buongiorno, ieri anche è capitato a me… una Sig.ra Francese abita a Costa d’Avorio con la sua passaporto e carta ID-Pelletier Jacqueline Marie. STATO DELLA TRANSAZIONE
    “Bonifico in corso di convalidà.
    Secondo il decreto N° 545 di legge relativo alle transazioni finanziarie:
    · Per ogni tipo di transazione effettuato all’esterno che sia con bonifico bancario, ricarico di carta Postpay, vaglia assegno di banca sì terzo, esiste un controllo che devono subire prima di tutto da parte dell’ufficio di controllo del governo della Costa d’Avorio.”
    ha chiesta Spese Commissione Commerciale*: EUR 590,00! mittente ò BANCO BNI una banca con gmail? impossibile. naturalmente non ho porceduto niente… meno male….

      • ciao successo anche a me ieri,
        mi contatta dicendo che interessata all’acquisto e vuole dati per bonifico, oggi m’arriva e -mail da SOCIETE GENERAL dicendo che dovevo pagare 178 € di tasse per sbloccare il pagamento, pagamento di 500 € quando la merce costava 50 € :-D
        Ho detto che era problema lorose avevano sbagliato con importo e io non pago nessuna spesa.

  • Anche io purtroppo sono stata quasi truffata… La procedura è sempre la stessa! Fortunatamente mi sono fermata in tempo e non ho perso soldi però avrei una domanda, io ahimè ho fornito foto della mia carta d’identità. Rischio qualcosa in più a parte l’utilizzo della medesima per truffare un’altra persona? La carta nella foto era quella vecchia, ormai scaduta da due mesi e non ho fornito altri dati se non l’IBAN.. Sono un po preoccupata
    Grazie!!

  • Buongiorno , appena fresco di contatto con la Costa D,Avorio , purtroppo per loro sono un vecchio marinaio !! hehehe : Ciao, Ho effettuare il trasferimento alla mia banca. La mia banca mi ha comunicato che questo tipo di trasferimento è un trasferimento commerciale perché la ragione del trasferimento è per l’acquisto di una merce. allora per questo tipo di trasferimento, spese bancarie sono imposte al beneficiare. Dovete dunque anticipare spese bancarie di 99,00€ per il controllo fiscale prima che il denaro arrivi sul vostro conto bancario.
    Come ciò non era deciso nel nostro accordo, vi aggiungo quest’importo di 99,00€ sul bonifico bancario.
    Il vostro conto bancario sarà dunque accreditato ora della somma di 280,00€ dopo avere anticipare le sue spese di 99,00€

    Per il pagamento, dovete rendersi al posto italiano via un ufficio postale MoneyGram per il pagamento delle spese di 99,00€ ai dati seguenti: SI SI ASPETTA E SPERA !!!!!!!!!!

    Nome : MOUDAH
    Gognome: HERVE
    Indirizzo: Cocody II Plateaux Abidjan
    Paese: Costa d’Avorio
    Città: Abidjan

    Dopo il pagamento, delegare il codice di transazione moneygram o la copia della ricevuta di pagamento per mail alla mia banca.

    Dopo, il vostro conto bancario sarà accreditato della somma di 280,00€.

    Effettuare il pagamento ed informarlo.

    Cordialmente,
    Francoise Folly

  • A me è spuntata una dalla nigeria, io dovevo vendere degli orologi e lei voleva sapere solo il mio account payo pal per fare il pagamento ma alla fine quando doveva fare il pagamento mi ha mandato questa email che ha una storia simile alla tua ma con sostanze diverse…. e volevo sapere la tua…

    Tale KIM WILSON
    Ho fatto il pagamento di €250, credo da paypal ora supponiamo di contattarti su questo per quanto riguarda il pagamento così piacerai per verificare l’indirizzo di posta elettronica che darmi come il tuo indirizzoemail PayPal può essere che hanno contatto parlano lì,il pick up azienda volevi €90 per il pick up e consegna e abbiamo aggiungere 10€ ad esso per spese di MoneyGram Gualter ,quindi io ho incluso nel pagamento ho fatto. Ho anche informato il PayPal, sono sicuro che vi contatterà per idettagli vi saranno utilizzati per inviare i soldi. Si prega di assicurarsi voi inviare i soldi a loro il tempo e organizzare pick up tempo e data in modo PayPal può completare laransazione immediatamente.

    Questo è l’indirizzo Pick Up azienda vogliono ci tasse di sotto.

    Nome: KOLAWOLE OLUMIDE
    Indirizzo: No 10 Adekunle Street Ring Road
    Città: Ibadan
    Stato: Stato di Oyo.
    Codice postale: 23402
    Paese: Nigeria.

    appena checosa dovete fare ora è andare a qualsiasi filiale MoneyGram o tabaccheria per inviare il prelevamento tasse 90 uro di MoneyGram e tornare a paypal con MoneyGram dettagli quanto completa questa transazione

    io apprezzo se è possibile completare la transazione di oggi,così basta andare in qualsiasi filiale MoneyGram ora a fatto il pagamento e tornare a paypal conMoneyGram dettagli per completare la transazione.

    hai alcun messaggio di conferma da paypal su questa transazione?

  • Ah dimenticavo io prima d capire fosse una truffa gli ho dato il davanti e il retro della mia prepagata VISA ma non penso se ne faccia qualcosa, al massimo può ricaricarmela anche se dubito lo faccia ahah

  • Buongiorno Massimo, ti contatto per raccontarti la mia esperienza con questo schifo di individuo/i. Purtroppo ieri sera ho mandato la foto della mia patente (solo la parte frontale, spero sia positivo!) e ho constatato che (e spero sempre serva a qualcosa) è uscita con una strisciolina in alto bianca (riflesso della luce), così che se dovessero usarla per truffare altre persone si possano accorgere di questo “indicatore di truffa”. Mi auguro di non essere arrivata a capire troppo tardi che era una truffa. Pochi minuti fa mi arriva una mail in cui mi spiegano che devo pagare una certa somma per sbloccare i soldi che sono stati depositati sulla mia postepay (che tra l’altro ho bloccato stanotte), somma che ovviamente non ho intenzione di pagare. Vorrei chiuderla qui per sempre questa questione, è molto umiliante esserci cascata come un pollo ma purtroppo ho agito in buona fede e mi sono documentata troppo tardi su questo genere di truffa. La domanda che sorge spontanea ora è: cosa può farsene il truffatore della mia “mezza” patente? Avevo pensato, come scrivi in uno dei tuo articoli, di rifarla e incrociare le dita che non succeda nulla. Tu cosa mi consigli? Dimenticavo, sa anche il mio CF ma di questo non h mandato nessuna foto! Ti prego dammi qualche dritta:(
    Ps: complimenti davvero per il lavoro che svolgi! Se non fosse stato per te probabilmente sarei rimasta fregata del tutto!

    • Ciao Elisa, grazie per il tuo commento :) Scusa la domanda, la parte “frontale” qual è? :D Perché il problema sussiste se si tratta di quella con la foto…col CF non ci fanno nulla, se non spennano soldi usano la carta per altri traffici all’estero.

  • Io purtroppo diciamo che ci sono caduto (fino ad un certo punto), e ho dato gli estremi della banca, ma vedendo nomi troppo sospetti e vedendo che c’era un importo da pagare, non ho autorizzato nessun pagamento. Tra l’altro hanno mandato anche un numero di telefono e un pdf della BNI. Non ho intezione di rispondere alla mail. Se hanno le mie coordinate, cosa rischio?

  • Grazie Massimo, anche a me ieri è arrivata l’e-mail dalla costa d’avorio, per fortuna ho trovato te sul web che spiegavi tutto sulla truffa.Ciao e grazie. Andrea Ferrara

  • Ciao Massimo, stessa storia ho messo in vendita la struttura di un letto armadio e dopo due orette mi hanno contattato, il truffatore questa volta aveva ben 3 nomi e 2 cognomi, troppo lunghi da ricordare di presunta origine francese mi ha chiesto esattamente quello che ha chiesto a tutti voi e mi ha inviato due carte di identità per la “fiducia” di un uomo e una donna ma dobbiamo l’immagine di WhatsApp non corrispondeva minimamente con quella della carta d’identità, gli ho dato i miei dati e il numero di telefono, abbiamo parlato a voce durante una telefonata sempre su WhatsApp inutile dire che sembrava tutto tranne che francese anzi aveva un accento nord africano molto marcato, meno male che sono andata su internet a vedere, grazie tante massimo!

  • Ciao massimo!
    Condivido con voi la truffa appen ricevuta!
    Mi sono subito insospettita ovviamente, e poi è bastato poco a risalire con Google a te! Grazie mille!

    “Ho ricevuto la vostra mail e sapete che ho bene visto i dettagli dell’avviso sul sito , la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto.
    Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore la societa
    ( FEDEX ) della società di marittimo per la raccolta della merce da voi a domicilio.
    Sono di nazionalità francese e attualmente in spostamento in Costa d’Avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti:

    Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio / N°de telefono
    il prezzo finale
    pospay o iban e il nome della vostra banca

    Una volta quest’informazioni ricevuti direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto .
    In attesa di una risposta favorevole .
    Se d’accordo si prega di rimuovere l’annuncio sul sito e tenere mi informa .

    Grazie”

    E sotto c’era il passaporto con fotografia!!!!

    Èpossibile denunciate questo personaggio?????

Ricevi i nuovi articoli via email

E' semplicissimo, gratuito e non riceverai spam. Basta inserire il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sui miei nuovi post.

Unisciti a 1.844 altri iscritti

Share via