Truffe

Subito.it: come truffare il truffatore della Costa d’Avorio (parte 1)

Truffa della Costa D'Avorio su Subito.it

Come molti italiani, ho messo in vendita qualche oggetto su piattaforme come eBay Annunci e Subito.it. Il vantaggio è che, contrariamente a eBay classico, non si pagano commissioni, quindi è conveniente soprattutto per oggetti costosi, come scriverò in un altro post. Tuttavia è necessario prendere delle accortezze.

Un rischio parecchio diffuso al momento è quello legato alla cosiddetta truffa della Costa d’Avorio (o truffe UEMOA). Metterò due versioni:

  • quella corta, che trovate qui sotto, è la truffa di per sè;
  • quella completa, che è la trascrizioni delle mie email al truffatore in cui lo prendo in giro facendo finta di stare al gioco, facendogli perdere un sacco di tempo, illudendolo di avere tra le mani un pollo. Gli ho persino fornito documenti fatti ad hoc… ;)




Subito.it e la truffa della Costa d’Avorio (versione corta)

Vieni contattato da un personaggio che di italiano ha solo il nome nella mail che accetta qualunque tua condizione per avere l’oggetto che hai in vendita. Quale – come si vedrà – non importa. Parla solo di “merce” e l’unico modo per capire di cosa si tratti è vedere l’intestazione della email che ti arriva. Nel mio caso, è una scrivania.

Tu, tutto contento, gli dici che la merce è ancora disponibile e lui inizia la lunga, triste ma soprattutto molto realistica storia della sua vita…Abita in Costa D’Avorio (o Nigeria o paese limitrofo) e ti spedirà un bonifico in anticipo da lì, basterà fargli avere:

  • NOME E COGNOME DEL TITOLARE DEL CONTO
  • NOME ED INDIRIZZO DELLA BANCA
  • PREZZO FINALE DELLA MERCE
  • CODICE IBAN
  • CODICE SWIFT
  • NUMERO DI TELEFONO

Strano non richieda un campione del DNA e il testamento della nonna. Notare poi che chiede l’indirizzo della banca ma non quello del venditore. Un piccolo dettaglio che spiegherò a breve. Tu glieli dai e lui risponde che farà subito il bonifico e poi manderà un corriere DHL a sue spese per ritirare la merce. Dove, non si sa. Forse in banca, visto che è l’unico indirizzo che possiede.

Comunque sia, passa un giorno ed ecco il capolavoro (salta la mail per avere subito il riassunto):

Ho ricevuto le coordinate bancarie, sono stato a mia banca questa matina per effettuare il bonifico e il mio manager mi ha informato che questo tipo di operazione viene effettuato il trasferimento ad un rapido  trasferimento telegrafico

E ora la Banca di Francia per raccogliere la spesa TESORO Costa d’Avorio en pubblico per il cambio di valuta e di transito a causa della ripresa economica della crisi finanziaria.Poi il Tesoro pubblico della Costa d’Avorio ora per i trasferimenti veloci in Europa per il pagatore (me) e il destinatario (voi) per eseguire il trasferimento. La liquidazione di indennità di trasferimento pari a 170€. Così ho dovuto pagare la somma di 85 € per effettuare il bonifico e si pagherà la somma di 85 €, ma solo quando la Banca di Francia conferma che il trasferimento è stato fatto ed è in corso di validazione, girerà i certificati di deposito e lei vi spiegherà come procedere per effettuare il pagamento di 85 € e una volta che hanno la prova che hai pagato il 85 € che accrediterà il tuo conto 24 ore ensuite.Moi ho fatto un trasferimento generale non è che si perde in questa operazione quindi si riceverà un bonifico di 575 € , perché non voglio che questa possibilità di acquistare il vostro merce a me sfugge.

Se dico tutto questo perché come ti ho detto vorrei che la transazione è fatto onestamente. Sono in attesa di sentire da voi

Per il regolamento di queste spese dovrete rendersi ad un’agenzia MONEY GRAM che si trova in tutti gli uffici postali Effettuarvi la spedizione in nome del responsabile dell’UFFICIO NAZIONALE di ENTRATE del TESORO PUBBLICA della COSTA D’AVORIO all’ordine di:

Mme KANE MORI
RÉPUBLIQUE DE COTE D’IVOIRE
01 ABIDJAN  BP 468 BONOUA

Riassumiamo: la Costa d’Avorio è in fase di ripresa economica (beati loro) e per sbloccare il bonifico che ti ha fatto è necessario pagare 170 euro (grazie che il paese è in ripresa economica!). In buona fede il truffatore ti invita a fare a metà, mettendone 85 € lui e 85 € tu, così poi non solo ti arrivano i soldi ma ti rimborsa pure gli 85 € che hai pagato. Il pagamento ovviamente avviene tramite Money Gram (certo, tramite bonifico poi dovremmo pagare altri 170 €) e sul conto di tale Kane Mori, indubbiamente il responsabile dell’Ufficio Nazionale di Entrate bla bla bla e non certo un ladro. Qua le transazioni sono oneste. L’ha detto lui, quindi ci credo…!

Purtroppo non sono pochi quelli che ci cascano in buona fede, allettati da una vendita pulita pulita di 400 o 500 €, e mandano i soldi tramite Money Gram o Western Union (mai, mai, MAI utilizzarli se non per ricevere soldi…da parenti…e se vi siete persi in Congo. In qualunque altro caso, evitate). Questa truffa potrebbe avere come scenario la Costa d’Avorio come anche la celeberrima Nigeria e altri paesi limitrofi.

Nel mio caso, avrei potuto chiuderla lì, non rispondendo e lasciando cadere la cosa (strategia migliore).

Ma stimolato dall’occasione, ho dato il meglio di me stesso per dare un dispiacere al carissimo Figlio di Kane (Mori)…Puoi trovare tutto nell’articolo “Come truffare il truffatore della Costa d’Avorio – Parte 2“…ma ti prego, non mi giudicare per quello che ho fatto! :)

Attenzione alle truffe UEMOA!

Hai già vissuto un’esperienza del genere? Hai mandato i tuoi dati (nome, cognome, codice fiscale, carta d’identità etc) a qualcuno e sospetti sia una truffa? Non contattarmi per avere la certezza, difficilmente ormai rispondo. Per questo ti consiglio di leggere questo articolo scritto ad hoc: “Un truffatore ha i miei dati…e adesso che faccio?“. Troverai una risposta.



Massimo Cappanera

Uomo. Marito. Padre. Mi occupo di comunicazione sul web e marketing per professionisti e PMI. Scrittore per passione e narratore di aneddoti per diletto. Fedele al motto "Verba volant, scripta manent, internet docet".

1.190 commenti

Clicca qui per commentare

Scrivi qui cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Vorrei segnalare il medesimo tentativo di truffa:
    in data 18/03/2016 dopo aver inserito un annuncio su Subito.it, ho ricevuto una risposta dopo pochi minuti:

    “ancora disponibile? posso avere le foto il mio indirizzo gmail.
    [email protected]
    grazie”

    Ho inviato le foto all’ indirizzo email e questa è la risposta che ho ricevuto:

    Nome: CAISSEUR ANGELLE
    “l’articolo ci conviene perfettamente allora io conferma il mio acquisto ma tengo ad informarli che sono sono il sig. Alain il fidanzato della signora Angelle . allora io vi propongo un bonifico bancario oppure postepay come modo di pagamento. sapete che ogni articolo rotto o danneggiato durante il trasporto sarà immediatamente rimborsato dalla società di ritiro. sapete che ho scelto la società http://www.fedex.com come società di trasporto. Non preoccupate per le spese di trasporto perché saranno al mio carico.”

    Ho risposto chiedendo dove dovesse essere spedita la merce, e ho ricevuto questa risposta:

    “come lo dicevo nella mail precedente sono in Africa precisamente
    in Costa d’Avorio per una ragione personali allora vorrei effettuare un bonifico bancario come modo di pagamento ed una volta il denaro sul vostro conto la società FEDEX che delegherò passerà al vostro domicilio con una procura per lo smontaggio; l’imballaggio ed il ritiro della merce e le spese di trasporto saranno a mio carico allora voi non preoccupate
    Allora se siete d’accordo con me allora io ho bisogno dei vostri dati per effettuare il pagamento e dopo avere ricevuto il denaro aspro
    il vostro conto lo organizzerò per il ritiro della merce.

    IBAN:
    Nome :
    Cognome:
    Numero di telefono:
    Prezzo:
    Indirizzo di casa per il recupero della merce dopo pagamento :

    spero di avere delle vostre notizie”

    Non ho risposto ed insospettito della truffa ho cercato su google trovando questo sito con le vostre esperienze, credo sia opportuno aggiungere questi nomi e l’indirizzo email all’elenco dei truffatori, oltretutto mi ha inviato anche una copia del suo passaporto!

    Spero che questo mio messaggio possa servire ad altre persone, che in questi giorni saranno sicuramente stati contattati da questa persona.

  • Buonasera Massimo, dopo essere incimpata nella truffa della costa d’avorio dove fui contattata da una certa Vanessa Souto “nome di un disgraziato tuffato cm tutti noi” , ho ripostato un annuncio su subito qualche giorno fa, proprio ora mi e arrivata una mail strana “[email protected]” preciso che nn mi ha mai contattato per questo articolo è la prima volta, e mi ha posto una domanda strana del tipo “Avete cambiato ancora decisione? Rita.”
    mha! io sinceramente nn so di che decisone parla dato che nn ho modificato in alcun modo l’articolo!! secondo te sono ancora quelli li??? i mitici truffatori? Grazie buona serata

    • Probabile. A volte arrivano pure messaggi che non ti portano nemmeno a Subito ma sono puro phishing. Capita spesso anche con finti messaggi eBay…Uno si chiede giustamente di cosa stia parlando, clicca sul nome dell’oggetto o altrove e…Oppure prova a rispondere direttamente, con analoghi risultati. Cestina e lasciala perdere!

  • ciao Massimo.
    Innanzitutto voglio ringraziarti per il tuo blog e per le informazioni utilissime che ogni volta ci dai e che in molti casi ci hanno permesso di “pararci il culo”(scusa il termine)
    io scrivo perchè proprio grazie al tuo blog sono riuscito a fermarmi in tempo (credo e spero, ma aspetto una tua conferma) e a evitare la “truffa della Costa d’avorio”.
    Nel senso che al truffatore non ho ancora inviato nessuna somma di denaro, però ho aimè lasciato molti dei miei dati (nome, cognome, iban), tra cui anche una foto della mia C.I.
    Rischio qualcosa tipo clonazione della carta o prelievi di denaro?
    in ogni caso voglio segnalare 2 contatti da aggiungere alla lista dei truffatori che sono:
    [email protected] (con tanto di foto del documento di questa persona) e una certa Stephanie Fatras, che scrive con l’indirizzo [email protected]
    se può essere utile sono disponibile a raccontare più dettagliatamente la mia esperienza fatta di numerose mail ricevute. ti ringrazio in anticipo!
    jacopo

  • Ciao a tutti,
    questa mattina ha cercato di fregare anche me. Mi ha fornito pure fotocopia a colori fronte e retro del passaporto, documenti firmati e timbrati da una ipotetica banca con bonifico già effettuato, più telefonate di conferma… Pazzesco! Cosa mi consigliate? Non è giusto che contnui a truffare le persone.
    Denuncia alla polizia postale?
    Grazie.

  • Ciao, ti ringrazio per questo articolo che ha evitato a me e a mia mamma di essere truffate in quel modo! Purtroppo, abbiamo letto solo dopo avergli fornito il documento, speriamo non lo usi per le truffe successive!
    Abbiamo anche segnalato il caso alla Polizia Postale, che però non ci ha invitate nè a far denuncia, nè ad agire in nessun altro modo.
    Come si può quindi sensibilizzare la collettività per autoproteggersi da questi furti? (forse è una domanda un po’ retorica o senza risposta, ma utile per sollevare una questione di cui non si parla mai, e cioè che si fa tanto campagna di sensibilizzazione per denunciare anche le piccole cose, ma poi non vengono prese in considerazione).

    • Cara Alice, capisco che si inviti a non fare denuncia per evitare di saturare ancora di più il sistema, ma questo da ragione a chi truffa…è vero, sono “piccole cose”, ma moltiplichiamole per 100 al giorno e vediamo un po’ se restano piccole…e comunque non vi è alcun deterrente che invogli da smetterla…ma ci rendiamo conto?!? L’unica strada che continuo a credere alla lunga sia utile è PARLARNE al di fuori del web, a tavola, con amici…così, facendo due chiacchiere…nessuno lo sa e ciò rende tutti potenziali vittime. Ma stai/state certi che associare subito.it/altro a possibile truffa, aggiungendo pure la questione Costa d’Avorio (o altro paese, secondo me almeno nelle prime email presto cambieranno) resta impressa. Grazie per il tuo graziosissimo commento!

  • Bsera,
    Anche a me è capitato la stessa cosa..
    STAVO PER ESSERE TRUFFATO anch’io !!!

    Negli scambi di e-mail iniziali mi avevano girato anche copia documento di Celine LILIANE e “ingenuamente” gli ho mandato anche copia del mio documento nonchè mie estremi bancari.

    Non sono caduto nella trappola quando volevano l’anticipo delle presunte spese di € 150,00

    Ma non sono molto tranquillo non tanto per gli estremi bancari che hanno in mio possesso , quanto per la copia del documento

    E’ necessario segnalarlo a qualche autorità competente?

    grazie

  • Sono stato contattato anche io e ho risposto dicendo che non ho un iban e che non spedisco all’estero. Mi ha inviato però un allegato pdf che stupidamente in buona fede ho aperto. Rischio qualcosa? Grazie mille Massimo

      • Salve,
        A me è già toccata due volte,la prima da Celine biguard,meglio strutturata e più ben confezionata.ho inviato anche io dati personali e IBAN,non i soldi perchè a quel punto era troppo palese la truffa.la mia banca mi ha assicurato che con dati personali e IBAN il massimo che possono farti è…un bonifico a favore.
        La seconda volta oggi stesso ma molto più sbrigativa: dapprima mi chiede se la merce è ancora disponibile e poi le foto della merce stessa.questo l’indirizzo mail: [email protected].
        Io che ormai ho mangiato la foglia le rispondo che nel sito dell’annuncio da cui mi risponde le foto ci sono già e altre non ne ho,poi sparo un prezzo assurdo,4.000€.
        Lei,o lui,mi risponde ringraziandomi per le foto inviate (quali?chissà!) e poi solita storia del bonifico etc etc.
        Io la anticipo scrivendo che accetto solo denaro in contante oppure,se compratore dall’estero,pagamento tramite agenzie Money Gram o Western Union di cui io stessa potevo indicare le sedi a loro più comode per vicinanza.
        Risponderanno???
        Adesso

  • Io mi diverto a continuare le trattative..(costa d’avorio mi è successo con Skrill e una schermata finta di pagamento arrivato, ma il link era chiaramente farlocco ed accedendo al mio conto non vi era nessun accredito) e una marea di volte con pagamenti su poste pay appartenenti a terze persone, di contatti che prevedono foto profilo whatsapp prese da Google sotto la query “famiglia felice”.
    Avevo scritto un breve post su un sito di denunce, ma mi contattano tutti solo una volta truffati e lì c’è ben poco da fare. Detto però che la Polizia Postale, se volesse, potrebbe (e per alcuni..”volesse”)

    Se decidi di scrivere ancora sull’argomento, potrei darti una mano…ma considera che chi pensa di poter pagare una Golf V 1.200€ o una play 4 100€, forse non riuscirà ad evitare di farsi truffare…

    • Caro Alessandro, se cerchi nel blog vedrai che ne ho scritte di robe, eh eh eh. Praticamente questo articolo è stato la rovina della finalità principale del sito ma, allo stesso tempo, non rimpiango un secondo di aver dedicato una sezione alle truffe. Una mano è sempre ben accetta, soprattutto alla luce della tua esperienza. Non posso che essere d’accordo sulla questione “se è troppo bello per essere vero allora non è vero”, per quello invito tutti a parlarne anche al di fuori del web. Interessante l’accenno alla polizia postale, anch’io ho un pensiero tutto mio in merito…

  • questa è la mail appena ricevutaper l’acquisto di un materasso, non ci ho creduto nemmeno un attimo

    Boungiorno,scusate per la mia risposta tardiva.
    Dopo avere visto la fotografia sull’avviso, direi che è perfetto per me .
    vi segnalo che vivo attualmente in Africa (Costa d’Avorio) nel quadro del mio lavoro, che riguarda il mio metodo di pagamento, opto per un bonifico bancario poiché ciò mi è stato consigliato dal mio amministratore di conto, una volta che rientrare in possesso del vostro denaro, invierò la società di trasporto FEDEX a mie spese al vostro indirizzo.Tuttavia,Il trasportatore mi dà una garanzia e mi conferma che qualsiasi oggetto danneggiato lo sarà rimborsato dalla società,allora per il bonifico bancario avrei necessità del vostro nome, indirizzo,codice iban,il vostro numero di telefono,importo del bonifico ed e la data d’acquisto della merce come il vostro prezzo ,Appena ho tutte quest’informazioni allora mi rendo alla banca per fare il pagamento.

    Li ringrazio e resto in attesa dei vostri dati bancari come me lo raccomandata la mia banca perché effettui il trasferimento entro breve termini.

    Per tessere un’amicizia sincera tra voi e me, vi unisco il mio documento e vorrei avere il vostro documento.

    Cordialmente
    MARTIN SARAH (1)

  • Ciao a tutti, ho anche io una testimonianza ed una trattativa sospetta in corso proprio in questi giorni, che sto affrontando con molta diffidenza e la relativa calma. Ve la descrivo e vi ringrazio per la pazienza di lettura.
    Annuncio di mia auto in vendita, vengo contattato da una persona di origine francese che si trova per lavoro in Gabon e verrà in Italia da fine aprile, per 3 anni. Tramite indirizzo email dal quale mi scrive lo identifico su un noto sito di curriculum lavorativi professionali e sembrerebbe anche ben referenziato. Lo trovo anche su Facebook. Ammesso che questi profili siano reali.
    Dopo una breve trattativa che gli frutta circa 500€ di sconto (proposto da me, ma fa parte dei giochi), si giunge a discutere del pagamento.
    Sono deciso che non concluderò nessun affare senza avere i soldi sul mio conto (ma questo lo farei con chiunque) e specifico che il pagamento finale dovrà avvenire tramite assegno circolare che andremo a depositare insieme all’istante in banca (anche questo farei con chiunque), per assicurarmi che sia coperto, ed accetta. Mi propone di fare un piccolo bonifico di acconto per la riserva dell’auto ed Invio le mie coordinate sicure per ricevere l’accredito (la mia banca mi ha confermato che non si corrono rischi col tipo di coordinate che ho fornito).
    Il compratore mi segnala però che sui bonifici uscenti dall’Africa Occidentale vige una commissione: in pratica, questa tassa impone ad entrambe le parti di pagare una percentuale dell’importo del bonifico e mi indica la cifra che io dovrei sostenere (50% del totale della tassa, circa 450€). A questo punto propone quindi di inviarmi il bonifico di acconto + il 50% della tassa, cioè la mia quota. Sembra tutto fin troppo onesto ed è proprio tutto questo che mi insospettisce.
    Qui mi sono fermato e su Internet ho trovato qualche caso simile, di fronte al quale il compratore ad un certo punto chiede (o fa chiedere dalle “autorità”) al venditore di svincolare il bonifico (falso) fatto versando appunto una fantomatica tassa (che sarà destinata alle sue tasche). Ovviamente IO mai e poi mai farei un bonifico di questo tipo. IO non farei altre mosse fino a che non vedrei i soldi sul MIO iban.
    Ma, nel mio caso, come si spiega il fatto che sia lui a proporre di pagare la mia quota di tassa? Sembrerebbe a tutti gli effetti onesto, sempre che questa tassa esista (non ho chiesto ancora in banca). Secondo voi, cosa posso aspettarmi a questo punto? Perchè mai dovrebbe proporre di farmi un bonifico comprensivo della tassa? Dove si nasconde la truffa?
    Grazie!
    Alessandro

    • Ciao Alessandro, grazie per il tuo racconto. Diciamo che segue la tradizione delle truffe plurinarrate nel blog, con la postilla della quota che sembra sarà da te versata DOPO il bonificio del tizio e non prima…Giustamente così sembra una cosa più lecita. Peccato che quella tassa NON esista e ciò basti a connotare il tutto come truffa. Che poi ti chieda i soldi con un’altra scusa prima che tu possa vederli è un altro discorso, anzi, se riesci a scoprire pure come il mondo ti ringrazierà :) Ti assicuro comunque che è meglio toglierci mano.

  • Ho ricevuto la vostra mail e sapete che ho bene visto i dettagli dell’avviso sul sito, la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto.
    Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore della società di marittimo per la raccolta della merce da voi a domicilio.
    Sono di nazionalità Francese e attualmente in spostamento in Marocco per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti:

    Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio / Numero de cellulare
    il prezzo fermo
    IBAN
    il nome della vostra banca
    codice bic
    Una volta quest’informazioni ricevuti andrei direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto.
    In attesa di una risposta.
    NB: Se siamo di accordo appena ricevete i fondi su conto vostro la società di trasporto verrà ha il vostro indirizzo ricuperare la merce, e ciò è avuto il mio carico grazie per volere cortesemente comprendermi.
    Cordialmente la Signora Charlotte

    Arrivato 5 minuti fà! E per fortuna ho voluto verificare la gmail ([email protected]) e ho letto subito il tuo articolo! Grazie! Io, per fortuna ho fiutato subito, non ho dato nessun codice, nulla di nulla. a proposito, nella mail c’erq un allegato che naturalmente non ho aperto!
    Ma per il mio indirizzo e-mail posso stare tranquilla? O lo utilizzeranno per altre truffe? :-(

  • Ciao a tutti copio quanto ieri ricevuto! me la sono data subito…..!!!

    ——————————————————————–

    Ciao ” martin”,

    guada ho appena trovato un pollo che me li compra a € 280,00.

    Povera ragazza a cui hai fottuto la usa identità. Hai preso la persona sbagliata. Guardati le spalle ragazzo perché prima o poi te la prenderai una bella saccata di botte.

    quanto sei pollo…. almeno cambia versione.

    CORDIALMENTEM

    —-Messaggio originale—-
    Da: martin alain
    Data: -apr-2016 23.45
    A:
    Ogg: Re: Re: Batterie

    Salve,scusate per la mia risposta tardiva.
    Dopo avere visto la fotografia sull’avviso, direi che è perfetto per me .
    vi segnalo che vivo attualmente in Africa (Costa d’Avorio) nel quadro del mio lavoro, che riguarda il mio metodo di pagamento, opto per un bonifico bancario poiché ciò mi è stato consigliato dal mio amministratore di conto, una volta che rientrare in possesso del vostro denaro, invierò la società di trasporto FEDEX a mie spese al vostro indirizzo.Tuttavia,Il trasportatore mi dà una garanzia e mi conferma che qualsiasi oggetto danneggiato lo sarà rimborsato dalla società,allora per il bonifico bancario avrei necessità del vostro nome, indirizzo,codice iban,bic,il vostro numero di telefono ed altri contatti e la data d’acquisto della merce come il vostro prezzo ,Appena ho tutte quest’informazioni allora mi rendo alla banca per fare il pagamento.

    Li ringrazio e resto in attesa dei vostri dati bancari come me lo raccomandata la mia banca perché effettui il trasferimento entro breve termini.

    Per tessere un’amicizia sincera tra voi e me, vi unisco il mio documento e vorrei avere il vostro documento .

    Cordialmentem

  • Salve purtroppo in questi giorni siamo caduti nella truffa fella Costa d’Avorio. Ci hanno rubato 287€. Ora non sto a raccontare tutta la storia,però le cose sono andate come descrivono gli altri. Stesse richieste, stesse e-mail con Ivan,indirizzo ecc. Volevo solo avvisare di questo nome che non ho visto nella lista dei truffatori: LUCAS MARCEL GILLES. Logicamente sarà un altro povero truffato(di anni 83). Purtroppo io ho dato a questi ladri,i vari documenti tra cui patente e C.F Ora andrò a rifare la patente per non avere problemi con eventuali truffe con il mio documento…. Purtroppo ho scoperto solo ora di questa truffa che va avanti già da tempo….a saperlo prima….

    • Mi dispiace Francesca! :( Grazie per aver condiviso la tua storia e il nome del %$%£&£$…ti prego di diffondere anche tu la conoscenza di questa truffa anche al di fuori del web, più persone la conoscono meno ci cascheranno.

  • hahaha grande massimo
    ogni volta che ricevo questo tipo di truffe faccio lo stesso gioco
    vedo fin dove arrivano e alla fine invio allegati zippati con la fotocopia del mio dito medio
    o delle mie chiappe
    dipende dall’umore della giornata.
    mi domando quando finiranno ste truffe e se subito potra mai fare qualcosa per evitarle…

      • aggiungiamo un altro alla lista, fresco fresco, non mi pare ci sia:

        “ciao
        Io voi contatto oggi poiché ben vero che non ci si conosca
        non ciò non impedisce questo gesto da parte mia. Nomino il signora. LUNEL
        MARIE CHRISTINE PAULE nata in FRANCIA, ma per ragione particolare ho
        dell’essere
        uno
        avventuriero alla ricerca di un ambiente d’attività più pacifica
        La ragione che la spinge a voi contattate è la seguente:
        Vorrei passare per il vostro canale per fare un’opera di carità
        anonimato nel vostro dipartimento. Sono nato 28 Aprile 1959 a CAEN ,
        FRANCIA È una donazione in qualche
        tipo e si alza ha la somma di 950.000 mille di euro . La mia situazione
        matrimoniale è tale che non ho né coniuge ed ancora meno bambini a che
        potrei legare quest’eredità, e soffro attualmente, di un cancro di gola
        malattia orfana ed incurabile, è per ciò
        che vorrei in modo gentile e per aiutare
        bambini privati darvi questo dice eredità di realizzare questa
        opera di carità. Se siete d’accordo vorrei avere

        informazioni seguenti:
        Il vostro nome completo
        Il vostro contatto
        Un numero di fax

        Conto sulla vostra buona volontà ed anche il buono impiego di questi
        fondo per quest’opera
        potete me rispondere a questo mail che è il mio mail permanente:

        [email protected]

  • Ragazzi oggi altra truffa su subito.it per fortuna non ho pagato niente mi ha contattato una certa charlotte dal Marocco attenzione mi chiedeva di pagare 209 euro di tasse per poter sbloccare il bonifico che doveva farmi

  • Ha contattato anche me! Per fortuna ricordavo di aver letto di questa truffa… mi ci sto divertendo un po. Il tizio ha solo il numero di cellulare di mia madre (ad un centro Tim abbiamo provveduto a bloccare le chiamate dalla costa d’avorio…) ed ora il tizio sta insistendo perché paghi 390 euro via Moneygram (prima erano 650 ma il direttore della banca dell’Africa a quanto pare mi ha fatto lo sconto dopo che gli h detto di essere povero…)
    Ho inventato i dati della banca ovviamente (scusate per qualche volgarità…):
    Nome ed indirizzo della vostra banca: banca del seme , via del coito interrotto 10439

    Nomi e nomi del beneficiario: Viola Milano 

    Indirizzo completo: vicolo corto 1654244

    Numero telefonico:073244556316358363838525527484862
    Mi ha mandato i documenti visibilmente photoshoppati (non credo quindi che rubi le identita ma giusto le foto magari prese da internet) ed ecco un mio tipico messaggio:

    Spiacente non si può fare.
     Deve capire che le fibbie autorizzate con due chioli pacchiani nel pagamento del dovuto rettificato, e la spedizione calcolata con i marlani incorporati, non mi permettono al momento di vendere baioli smunti.

    Perciò non potrò esigere cimmeri incorniciato ispettivo.

    Poi abiti vicino gervinho Er tendina, grande giocatore paraculo

    Viola mil’ano

    Lo voglio tenere sulle spine qualche giorno…..??

  • Ho ricevuto anch’io la proposta d’acquisto dalla Costa d’Avorio, purtroppo ho mandato i miei dati, poi insospettito dal fatto che dovessi pagare una tassa, ho annullato il tutto e fatto denuncia ai carabinieri.Di seguito la documentazione che mi è arrivata.
    Buonasera

    Sono Janson, Vi contattata, per l’acquisto della vostra merce,sul sito subito.it

    Prima sapete che attualmente sono fuori dall’Europa, sono in viaggio di lavoro in Africa dell’ovest, visto che lavoro nell’aiuto umanitario (UNICEF) allora è impossibile di vedere lo stato della merce direttamente, allora vorrei avere informazioni maggiori prima di tutti conclusione ,sono realmente interessata ,è per fare un regalo ha mia figlia chi deve fare il suo matrimonio .

    –Siete il primo proprietario ?

    -Posso avere altre fotografie per mia figlia(possibilmente) ?

    -La merce è in buono stato ?

    -Il prezzo finale della merce ?

    -Il vostro modo di pagamento ?

    Per il pagamento, il bonifico bancario è più rassicurato

    per la serietà, vi invio la mia cartad’identità per il buono svolgimento dell’operazione,resto in attesa delle informazioni richieste per farvi sapere come intendo procedere con il resto anche la spedizione della merce alla mia famiglia in Francia.

    Conttato skype : margareta.janson

    Num: 0033 633466634

    Se avete altre merci da questo genere, farmi sapere

    Grazie ha voi
    Area degli allegati

  • Ciao a tutti! :) anche io sono stata quasi truffata da una certa NATACHA SOPHIE BARTH dunque attenzione!! ho inviato il mio documento d’identità e spero non venga utilizzato per truffare altre persone..nel caso chiedo scusa a tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • ragazzi ma secondo voi un possibile acquirente di subito.it davvero farebbe tutti questi giri solo per avere un oggetto? e soprattutto, perché dovrebbe essere all’estero ed essere straniero e cercare su un sito di annunci italiano???
    alcune si vedono immediatamente che sono truffe, soprattutto quando richiedono strani giri per pagare.

  • ciao… mi sa ke stavo x essere truffata anke io… mi ha contattata uno straniero ovviamente dicendomi ke lavorava in costa d’avorio e ke c deve stare x 4 anni e bla bla bla. cmq intererssato a tutta la mia ” come la chiama lui MERCE” .ha voluto iban nome e cognome il mio indirizzo e numero d telefono,… ora io ingenua glieli ho forniti pensando nella buona fede d costui ma solo stamattina dopo aver ricevuto 5 e-mail al quanto strane ho deciso di chiamare la posta dove ho il conto x chiedere se davvero funzionasse cosi, cioè ke dovevo io sbloccare il bonifico ( come mi avevo detto x telefono spacciandosi x (SIGNORE BENIT ALVINE (Responsabile Dell’ufficio Di Controllo Delle Fiscalità,Trasferimenti Fuori Africa) oppure se poteva essere una truffa xke mi sembrava strano ke dovevo io sbloccare un bonifico … cmq ovviemte quelli del call-center mi hanno detto ke è una truffa ! e ke nn funziona cosi. comunque mi allego una parte della mail ke mi ha fatto molto molto insospettire… ( Verificare immediatamente in linea lo statuto del vostro trasferimento.

    Dopo il decreto N°003214/3214 RELATIVO ALL’ARTICOLO 10 del paragrafo 5 delle leggi bancarie internazionali, che ci conferisce i pieni poteri di osservare ed avvertire ogni trasferimento fa all’esterno,veniamo con questa presente relazione a comunicarvi le conclusioni dell’indagine e delle verifiche fiscali svolte.

    Il vostro trasferimento rispetta in molti punti le leggi bancarie in vigore in materia di trasferimenti internazionali.

    Sono il SIGNORE BENIT ALVINE (Responsabile Dell’ufficio Di Controllo Delle Fiscalità,Trasferimenti Fuori Africa) e vi invio questo mail, per spiegare in dettagli tutti i contorni di questa operazione . La nostra CLIENTE NICOLAS CAPEL

    ha effettuato un bonifico bancario verso il vostro conto.

    Il suo conto stato erogato della somma di

    (295€ + 110€)= 410,00 € NETTO.

    Una somma che sarà trasferita sul vostro conto entro oggi o domani vista la scala internazionale sulla quale questo trasferimento fatto.

    Quindi L’ufficio di controllo del trasferimento di fondi fuori dall Africa in accordo con il Ministero dell’economia delle finanze dello stato della Costa d’Avorio e la banca sgbci (generale dell’azienda di stato dell’Africa occidentale), in attesa di regolarizzare questo trasferimento, porta verifiche seguenti:

    – SULLO STATO DEL CONTO DELLA SIG.RE NICOLAS CAPEL

    – SULLA DESTINAZIONE DEI FONDI

    – SULLA LORO FINE PER EVITARE OGNI TENTATIVO D’ACQUISTO DI ARMI,

    – DI RICICLAGGIO DI DENARO O

    – Di expatriement dei fondi monetari dell’Unione degli Stati membri dell’Africa

    dell’Ovest, l’ufficio di controllo del trasferimento di fondi fuori dall africa in accordo con il ministero dell’economia delle finanze dello stato della costa d’avorio, li invita a liberarvi dall’importo spese nei confronti di tutti i controlli effettuati che fissato a 110€.

    Ragione per la quale li contatto per annunciarvi questo caso, affinché possiate non appena possibile regolare queste spese che permetteranno al trasferimento di essere trasportato sul vostro conto, e che permetteremo di garantire la sicurezza e l’efficacia del trasferimento per il rispetto scrupoloso del termine imposto (senza ci ed il committente voi li esporte a frodi e quindi, il trasferimento sarà considerato come frode bancaria e gli attori del trasferimento che sono (il committente ed il beneficiario) saranno suscettibili di sanzioni.

    Dopo la RAGIONE D’ACQUISIZIONE E DI VENDITA.Ciò che fa di questa transazione una transazione commerciale tra due privati non che dispongono di registro di commercio o d’aggregato.

    Conformemente alle leggi in vigore il trasferimento improvviso per penalità lo liberava dalle spese di fiscalità spettate alle due parti in transazione.

    – L’ACQUIRENTE : SIG/SIG.RA NICOLAS CAPEL: 210€

    – IL RAPPRESENTANTE : SIG/SIG.R ( QUI HO TOLTO IL MIO NOME) : 110€

    ps: queste spese sono obbligatorie e sono da saldare in contanti alla cassa dell’ufficio di controllo entro un termine massimo di 24 ore. Altrimenti il trasferimento ed il conto erogato sono bloccati per una durata che va di 1 a 3 mesi.

    Una volta le sue spese regolate, il trasferimento sara dichiarato conforme. E dopo qualsiasi verifica il vostro conto sara automaticamente accreditato.

    PROCEDURA DI PAGAMENTO

    Allora quando lei arrivero alla Western Union, dovrete dire che volete fare un simplice invio di denaro all’esterore.

    Dovrete ricevure un modulo a compilare.

    Primo con i vostri dati (NOME, COGNOME, INDIRIZZO COMPLETO ANCHE I NUMERO DELLA VOSTRA CARTA D’IDENTITA)

    Con i dati del bene ficiario che è la Cassiera dell’ufficcio di controlo.

    NOME: JOSLINE

    COGNOME: GRACE

    INDIRIZZO: RUE DU JARDIN SAFIATOU

    CITTA: ABIDJAN

    PAESE: COSTA D’AVORIO

    IMPORTO: 110€ + 05,30€

    MOTIVO: INVIO AD UN AMICA O UN CONOSCENZA (PERCHE SIETE UNA PERSONA PRIVATA)

    Una volta che avete finito di fare questio dovrete ricevure una copia da quest’elenco dovrete fare un scan a mandare all’indirizzo email della banca che è:[email protected] e immmediatamente i vostro conto sarà accreditato del importo di

    410,00€ + 05,30€ di commissione.

    ECCO UN AGENZIA WESTERNUNION

    ECCO COSA MI HA INVIATO.. e mi ha pure telefonato 2 volte xke io gli dicevo ke nn riuscivo a capire xke questo pagamento..comunque oggi mi recherò dai carabinieri x sapere se devo fare denuncia xke cmq io gli ho fornito inizialmente il mio iban e l’indirizzo di casa … spero ke possa essere d’aiuto a molti questo mio messaggio x evitare struffe di vario genere.

  • Ciao,
    stavo per essere truffata anche io,
    penso si stiano evolvendo poichè a me è arrivata la mail della banca della costa d’avorio (sempre se di banca si tratta!!) che avrei dovuto versare la somma di 110 euro che il (finto!!) compratore aveva già aggiunto alla somma che mi sarebbe stata accreditata sul mio conto.
    mi è anche arrivato un documento della banca e un codice Cro di verifica bonifico.
    Magari sarà l’unica persona seria della costa d’avorio realmente interessata a un mobile in italia.
    Ma a questo punto qui non mi fido più.
    purtroppo il tale in questione è in possesso del mio iban, solo con quello non dovrebbe aver la possibilità di fare niente con il mio conto corrente.

  • Ciao a tutti, anche io stavo per cadere nel tranello. Fortuna che ho avuto l’idea di informarmi su internet. Avevo messo in vendita su subito.it una sala pranzo mi ha contattato una prima persona dicendo di essere di nazionalità italiana ma che per lavoro si trova in costa d’avorio . Mi chiedeva tutte le informazioni sulla postpay o Iban e anche l’indirizzo della banca e altro. Dato il suo poco italiano, non mi sono fidata e non ho risposto. Nello stesso giorno ricevo una altra mail da una certa Mara Pecori che dice di essere di nazionalità italiana ma residente in costa d’avorio. Dice di essere un O.S.S e tante baggianate. Mi manda la foto della sua carta d’identità e comincia a parlarmi dei dati per inviare il pagamento parlando sempre di MERCE in un italiano POCO probabile. Al punto che mi chiedo come faccia un italiana momento in costa a parlare così strano. Insomma, le dico che stranamente un altro signore mi ha contattato dalla costa d’avorio. E le chiedevo se fossero conoscenti per essere certa che non stesso vendendo l’articolo alla stessa persona. E così è sparita.
    Ieri sera una nuova mail sempre per lo stesso oggetto messo in vendita e sempre da una francese una certa MICHELINE che vive in costa d’avorio e ha un negozio di mobili e quindi interessantissima All acquisto e mi chiede che se avessi avuto altro da vendere potevo mandarle le foto. Mi sono insospettita poiché non e una coincidenza la terza persona che scrive dalla costa. Però ho pensato fosse reale poche mi dava delle spiegazioni riguardo il suo acquisto. Insomma ci mettiamo d’accordo sul prezzo è mi dice che lunedì mi avrebbe. Mandato i soldi sulla postpay anche se io non ho fornitp dati. Mi dice che paghera le spedizioni a suo carico e tutto. Ma qui insospettita e sempre meno convinta ho cerc su Internet trovando questo articolo. Così l’ho liquidata dicendo “per tutto il resto mi faro sentire io”.
    Spero di essere stata di aiuto. Una buona idea a tutti e grazie per l’articolo

  • Dopo innumerevoli esperienze con sti “truffatori in costa d’avorio” , stanco di stare sempre al loro gioco per vedere fin dove arrivano, sperando di spillare qualche info su di loro e controllando che non si siano inventati nuovi modi per fregarci (ma a quanto pare sono sempre i soliti, complimenti per l’inventiva..) ho creato un inserzione dedicata a loro…
    Solo voi potete capirla…
    Ciao a tutti e mi raccomando, sempre allerta!
    PS: Mitico Massimo se ti piace usala ma scrivi che è mia l’immagine, grazie ;)

    https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10209593912993011&set=a.1308805368571.45835.1483708390&type=3&theater

    • Ecco quanto scritto dal mio contatto :

      Ciao

      Ho ricevuto la vostra mail che riguarda l’articolo ed io sono felice di sapere che è sempre disponibile perché l’articolo me decide perfettamente.
      Per ciò io voi presi di dire agli altri acquirenti che il vostro merce è già venduto.
      Sono di nazionalità Francese e attualmente in spostamento in Marocco per il lavoro con la mia famiglia, vista la distanza è preferibile procedete per bonifico bancario su vostro conto corrente.
      perché è il mezzo più affidabile ed il rassicurato.
      una volta la somma su conto vostro voi mi tenete informare affinché possa contattare la società di trasporto Fedex Express che verrà a ricuperare la merce ha avuto il vostro indirizzo che andate a fornirmi, e ciò è buoni ha il mio carico, allora se ciò vi va bene per la procedura mi da le informazioni seguenti:
      Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio / Numero de cellulare
      il prezzo fermo
      IBAN
      il nome della vostra banca
      codice bic
      Una volta quest’informazioni ricevuti andrei direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto.
      In attesa di una risposta.

      Distinti saluti
      La Sig.re Charlotte

  • A me ha chiesto anche l’indirizzo per mandare un corriere della società UPS a titirare LA MERCE…..

  • ciao!
    ieri ho messo in vendita la mia auto su subito ed ecco la riposta…
    non so se lasciar cadere o divertirtmi un po’… :-))))))))))))))))))))))

    Re: Subito – Risposta a: Mercedes a180 premium
    Jollit Marie ([email protected]) Aggiungi ai contatti 08:20 Mantieni il messaggio nella parte superiore della Posta in arrivo
    A: Elena
    [email protected]
    buongiorno,

    Apprezzo la vostra offerta. Per il pagamento della vostra automobile preferisco farvi un bonifico bancario.
    Ecco i dati di cui la mia banca avrà bisogno per inviare il denaro sul vostro conto:

    Codice IBAN:
    Codice BIC:
    Il nome ed indirizzo della vostra banca:
    Il nome ed indirizzo del beneficiario:
    Il vostro numero di telefono:

    Una volta il denaro sarà sul vostro conto, non dovete dunque temere per il recupero dell’automobile appena perché adotterò qualsiasi disposizione necessaria per perfezionare questo recupero pur contattando una persona di fiducia che verrà verso voi.
    Siete in sicuro che questa persona ha l’abitudine di recuperare i movimenti per me all’estero, è realmente uno specialista in materia. Rispetta certamente le leggi disciplinate dal paese per attuare con successo tutti i suoi recuperi.
    Sono dunque in attesa delle vostre informazioni bancarie per procedere inizialmente con la prima tappa del nostro negoziato che è il bonifico bancario.
    Cordialmente,
    Sig.JOLITTE

    nella mail precedente però si era firmata SIGNORA jolitte :-))))))

      • Salve Massimo. Stamane sono stata contattata proprio da questa fantomatica banca della Costa d’Avorio, e mi hanno chiesto di inviare 190,00 al loro indirizzo il prima possibile, visto che entro domani è previsto l’accredito di 500,00 sul mio conto corrente per la vendita di un mobile che io avevo messo su Subito.it
        Ovviamente, non dormendo del tutto sugli allori…………, non ho inviato proprio nulla. Anche a me hanno fatto vedere la foto del documento di questo acquirente, ed io, quasi, quasi ci ho creduto: anzi, togliamo il quasi. Vorrei ora sapere da te: io gli ho dato i miei dati anagrafici, il mio indirizzo di casa e il mio numero IBAN; rischio qualcosa? Se non gli do più retta, possono farmi trovare in qualche guaio? O semplicemente non succede nulla? A proposito, mi hanno mandato 2 fogli da stampare per convincermi della veridicità della procedura e mi hanno detto pure che, se entro 24 ore, se non mando le spese indietro sul loro conto, loro possono bloccare il mio per un periodo che va da 1 a 3 mesi. E’ possibile? Volevano solo spaventarmi? Ti prego, se puoi, rispondimi al più presto affinchè io possa dimenticare questa storia e soprattutto, possa stare tranquilla. Ti ringrazio anticipatamente. Ti saluto. Laura.

  • BRAVO MASSIMO, GRAZIE.
    IO CI SONO FINITA DENTRO ALLETTATA DALLA RAPIDA ACCETTAZIONE DELL’OFFERTA MA OVVIAMENTE QUANDO MI HANNO MANDATO QUELLA RISPOSTA TRUFFALDINA MI SONO INSOSPETTITA E NON HO GIRATO SOLDI ANZI HO SCRITTO CHE LI AVREI DENUNCIATI. E LO FARO’.
    HO PERO’ UN PROBLEMA E VORREI CHIEDERTI UN CONSIGLIO: HO DATO IL MIO VERO CONTO BANCARIO E LA VERA COPIA C.I. PERCHE’ ERO ANCORA NELLO STADIO PRELIMINARE E MI FIDAVO. COSA POSSONO FARE LORO CON QUESTI DOCUMENTI?
    TI RINGRAZIO SE MI VORRAI AIUTARE.
    BRAVO PER IL TUO BLOG. LA GENTE DOVREBBE ESSERE SEMPRE INFORMATA SU QUESTE COSE ASSURDE CHE SUCCEDONO.

  • E’ appena successo anche a me !!! Certa Stephanie Solange Pietrois che a tutti i costi, si fa per dire, voleva il mio tavolino della nonna dall’Italia … e mi chiede di fare prima un Western Union … per poi (polla io) tempestarmi di chiamate da ogni parte del globo (costa d’avorio prima, poi belgio, poi germania, poi altri prefissi sconosciuti…). Risolto non rispondendo mai più
    .

  • Salve
    Stessa storia anche a me.. su 3 articoli messi in vendita su subito.it.
    In allegato mi hanno trasmesso nelle email vari foto con documenti di persone sempre diverse.
    La cosa un po mi puzzava.. cmq oltre a tante email ho ricevuto anche una chiamata ho tenuto tranquillamente la conversazione solo che appena ho detto ” le Vostre richieste sono irregolari e illegali e si tratta di truffa” magicamente è caduta la linea.. e alle loro email ho risposto a tono creando il collegamento con la pagina dove si racconta la loro barzelletta e truffe.
    Per un cornuto un cornuto e mezzo.

  • Ciao,sono stata vittima venerdì…avevo dei dubbi perchè sia l’indirizzo email che la lettera avevano degli errori ma poi alla risposta della email mi ha allegato un doc d’identità ho cercato la ragazza su Facebook ed effettivamente corrispondeva quasi tutto…purtroppo ho dato i miei dati bancari e L indirizzo….poi ho capito….cosa rischio????a loro auguro la tazza….

    • Se per tazza gli auguri il wc, gliel’auguriamo tutti ;) In realtà con quei dati potrebbero fare poco, tranquilla…peggio sarebbero stati i documenti. Ma quella ragazza l’hai avvisata della truffa ai suoi danni?

      • Ciao Massimo Cappanera, e devo dire grazie al tuo blog… a noi e’ capitata la costa d’avorio con la signora Sig.ra Pelletier Jacqueline Marie , ho la foto del suo documento, ma non riesco a copiare e incollare, cmq la sostanza sempre la stessa, io vendo una stampante usata con toner, e lei comperava tutto , ha chiesto i dati, e nel dubbio abbiamo dato la carta pay pal, che non e’ carica di contante, e il nome e cognome del mio compagno, con indirizzo e cell, ma il cell e’ il secondo quello usato di meno, quindi se telefonasse , il mio compagno si rende subito conto di chi chiama …avendo inizialmente abboccato mi diceva che era in italia, ma francese e che si trasferiva in Costa d’avorio, … proprio oggi, e’ arrivato un papiro di lettera che dovrebbe essere della banca , con tanto di nome del direttore, che ci chiedeva di versare dei soldi, per controlli fiscali e vendita di armi, a questo punto abbiamo capito che la cosa non era normale e messo il numero di telefono su Google , risulta della Costa d’Avorio, ma cercando questo , ho trovato la tua pagina… che mi ha confermato la truffa… ci chiede infatti di mandare i soldi in piu’ che erano per i controlli ..

        ECCO UN PEZZO DEL TEST… FINALE, CONSIDERATE CHE I DATI NOSTRI LI HA CHIESTI, E HA MESSO LA SUA CARTA DI IDENTITA’ CON DATI LEGGIBILI

        Dopo il decreto N°003214/3214 RELATIVO ALL’ARTICOLO 10 del paragrafo 5 delle leggi bancarie internazionali, che ci conferisce i pieni poteri di osservare ed avvertire ogni trasferimento fa all’esterno,veniamo con questa presente relazione a comunicarvi le conclusioni dell’indagine e delle verifiche fiscali svolte.

        Il vostro trasferimento rispetta in molti punti le leggi bancarie in vigore in materia di trasferimenti internazionali.

        Sono il SIGNORE BRI JEAN PIERRE (Responsabile Dell’ufficio Di Controllo Delle Fiscalità,Trasferimenti Fuori Africa) e vi invio questo mail, per spiegare in dettagli tutti i contorni di questa operazione . Il nostro cliente PELLETIER MARIE JACQUELINE

        ha effettuato un bonifico bancario verso il vostro conto.

        Il suo conto stato erogato della somma di

        (160+99€)= 259€ NETTO.

        Una somma che sarà trasferita sul vostro conto entro oggi o domani vista la scala internazionale sulla quale questo trasferimento fatto.

        Quindi L’ufficio di controllo del trasferimento di fondi fuori dall Africa in accordo con il Ministero dell’economia delle finanze dello stato della Costa d’Avorio e la banca sgbci (generale dell’azienda di stato dell’Africa occidentale), in attesa di regolarizzare questo trasferimento, porta verifiche seguenti:

        – SULLO STATO DEL CONTO DEL SIG.RA PELLETIER MARIE JACQUELINE

        – SULLA DESTINAZIONE DEI FONDI

        – SULLA LORO FINE PER EVITARE OGNI TENTATIVO D’ACQUISTO DI ARMI,

        – DI RICICLAGGIO DI DENARO O

        – Di expatriement dei fondi monetari dell’Unione degli Stati membri dell’Africa

        dell’Ovest, l’ufficio di controllo del trasferimento di fondi fuori dall africa in accordo con il ministero dell’economia delle finanze dello stato della costa d’avorio, li invita a liberarvi dall’importo spese nei confronti di tutti i controlli effettuati che fissato a 99€.

        Ragione per la quale li contatto per annunciarvi questo caso, affinché possiate non appena possibile regolare queste spese che permetteranno al trasferimento di essere trasportato sul vostro conto, e che permetteremo di garantire la sicurezza e l’efficacia del trasferimento per il rispetto scrupoloso del termine imposto (senza ci ed il committente voi li esporte a frodi e quindi, il trasferimento sarà considerato come frode bancaria e gli attori del trasferimento che sono (il committente ed il beneficiario) saranno suscettibili di sanzioni.

        Dopo la RAGIONE D’ACQUISIZIONE E DI VENDITA.Ciò che fa di questa transazione una transazione commerciale tra due privati non che dispongono di registro di commercio o d’aggregato.

        Conformemente alle leggi in vigore il trasferimento improvviso per penalità lo liberava dalle spese di fiscalità spettate alle due parti in transazione.

        – L’ACQUIRENTE :SIG/SIG.RA PELLETIER MARIE JACQUELINE :110€

        – IL RAPPRESENTANTE : SIG/SIG.RE

        …….NOME DEL MIO COMPAGNO…. DOVREBBE FARE QUESTO VERSAMENTO : 99€

        ps: queste spese sono obbligatorie e sono da saldare in contanti alla cassa dell’ufficio di controllo entro un termine massimo di 24 ore. Altrimenti il trasferimento ed il conto erogato sono bloccati per una durata che va di 1 a 3 mesi.

        Una volta le sue spese regolate, il trasferimento sara dichiarato conforme. E dopo qualsiasi verifica il vostro conto sara automaticamente accreditato.

        PROCEDURA DI PAGAMENTO

        Allora quando lei arrivero alla Tabaccheria domando a farei il pagamento tramite la money gram o la western union, dovrete dire che volete fare un simplice invio di denaro all’esterore.

        Dovrete ricevure un modulo a compilare.

        Primo con i vostri dati (NOME, COGNOME, INDIRIZZO COMPLETO ANCHE I NUMERO DELLA VOSTRA CARTA D’IDENTITA)

        Con i dati del bene ficiario che è la Cassiera dell’ufficcio di controlo.

        NOME: ANGE

        COGNOME: MALICKA

        INDIRIZZO: AVENUE DE LA REPUBLIQUE

        CITTA: ABIDJAN

        PAESE: COSTA D’AVORIO

        IMPORTO: 99€ + 04,90€

        MOTIVO: INVIO AD UN AMICA O UN CONOSCENZA (PERCHE SIETE UNA PERSONA PRIVATA)

        Una volta che avete finito di fare questio dovrete ricevure una copia da quest’elenco dovrete fare un scan a mandare all’indirizzo email della banca che è:[email protected] e immmediatamente i vostro conto sarà accreditato del importo di 259€ +04,90€ di commissione.

        Come inviare denaro online se non avete il tempo di renderli ha l’agenzia western unione: Tutto ciò di cui hai bisogno Una carta di Visa®, Visa Electron®, MasterCard®, Maestro® o Postepay®

        PS : le agenzie western unione vicino a voi o potrete fare il pagamento delle spese al caso o non avete CARTE DI CREDITO O MASTERCARD per farlo in linea:
        https://www.westernunion.it/WUCOMWEB/staticMid.do?method=load&countryCode=IT&languageCode=it&pagename=HomePage

        Fatto,a Abidjan il 30 MAGGIO 2016

        ECCO QUESTO E’ UN’ALTRO NOME DELLA TRUFFA DELLA COSTA D’AVORIO,

        io spero che avendo dato dati ma non basilari come spieghi , nome e cognome , cell che usiamo poco e cmq sappiamo in quello chi puo’ chiamare e noteremo sicuro il numero strano e avendo dato iban del conto pay pal…. che e’ vuoto… non ci arrivino altre cose strane .. e cmq ora sappiamo che e’ una truffa…… GRAZIE ANCORA DELLE INFORMAZIONI CHE come dici per caso hai messo e a quanto pare son servite a tanti… infatti se con Google non si trovassero queste cose, molti abboccherebbero…
        Noi non faremo niente di quelle cose che altri hanno fatto capendo la truffa, e spero che non ci riscriva ma da come ho capito lo fanno, quindi , non rispondo … e stop… gia’ ho e abbiamo avuto una certa paura avendo dato dati e iban , e fortunatamente non abbiamo dato carta d’identita’ ,… non l’aveva chiesta ma non l’avremmo cmq scanerizzata… ma la richiedeva nella lettera di oggi, per il versamento dei 99 euro … che sicuro non vede…
        Vale-

        RESPONSABILE del SERVIZIO di CONTROLLO dei trasferimenti: BRI JEAN PIERRE

        E-MAIL:[email protected]
        TALE:+225 59 06 70 27 – 59 06 70 27

        ******************* SGBCI *********************

        S.A. au capital de 15 milliards de Francs CFA-C.C. N° 0100545 R Siège Social : Immeuble Alliance Avenue Terrassons de fougères – Plateau – 01 P.O. box:01 B.P. 4107 République De Côte d’Ivoire

        *******************************************************

        This e-mail is confidential and may also contain privileged information. If you are not the intended recipient you are not authorized to read, print, save process or disclose this message. If you have received this message by mistake, please inform the sender immediately and delete this e-mail, its attachments and any copies. Any use, distribution, reproduction or disclosure by any person other than the intended recipient is strictly prohibited and the person responsible may incur penalties. Thank you!

        P stampare solo se necassario – please print only if necessary – n’imprimer qu’en cas de nécessité -solo imprimir si necesari

        Fai clic qui per rispondere o inoltrare il messaggio

        0,01 GB (0%) di 15 GB utilizzati

        Gestisci

        Termini – Privacy

        Ultima attività dell’account: 40 minuti fa
        Dettagli

        SERVICE DE CONTROLE DE LA COTE D’IVOIRE
        [email protected]

        Mostra dettagli

        a

  • sono stata truffata su subito . it da marco ferr***. roma non so poi se il suo nome sia vero, ho comprato dovevo comprare un cenerino papagallo, ho anticipato di 170 euro con post pay, il risultato e che non solo non ho visto il cenerino, ma mi diceva che era bloccato all’aereoporto di olbia, essendo io della provincia di cagliari e che se non effettuavo subito il saldo del conto venivo denunciata. non so cosa posso fare , ora devo denunciarlo e non so se risolvero, ho pure il suo numero di telefono che e 3711179547 su subito. it, si fa chiamare mario.

    • Marisa, avendo già dei dati precisi le autorità sapranno consigliarti. Vista la totale assenza di coerenza tra i dati, è plausibile non si trattasse di quella persona che ti ha detto di essere…

      • Buonasera Sig. Massimo e buonasera a tutti,
        dopo aver messo in vendita dei mobili sono stato contattato da una certa caisseur angelle; mi ha contattato con un indirizzo mail che mi è parso subito strano, dandomi un secondo indirizzo mail per essere ricontattata. Questo il testo:
        “Ciao l’oggetto mi conviene perfettamente ma tengo ad informarli che sono francese allora scusate se parlo male la vostra lingua sapete che sono su questo sito per la mia prima volta . allora io vi propongo un bonifico bancario oppure postepay come modo di pagamento per quanto riguarda il trasporto le spese saranno a mio carico ed . Sapete che ogni articolo rotto o danneggiato durante il trasporto sarà immediatamente rimborsato dalla società di ritiro. Sapete che ho scelto la società http://www.fedex.com come società di trasporto. voglia sapere quanto tempo l’oggetto era con voi
        anche sapere se siete alla vostra prima vendita sul sito subito.it
        Grazie ed a presto”
        Non so se dietro c’è la costa d’avorio o la kamchatka ma non mi fido.
        Saluti a tutti.
        Davide

  • Segnalo : PELLETIER MARIE [email protected]
    Con tanto di passaporto e patente, mi ha contattato da subito.it per l’acquisto di un articolo che avevo messo in vendita dopo solo 10 minuti che avevo pubblicato l’annuncio…
    ci siamo mandate della mail ma poi mi sono insospettita…e ho trovato quest’articolo che mi ha salvato dalla truffa! Grazie Massimo

  • Buongiorno, ieri mi è successa la stessa cosa, il tipo mi ha mandato la foto dei suoi documenti e oggi mi è arrivata la mail della banca in cui mi si chiede il versamento di 99 euro con anche aalegati dei documenti che attesterebbero il bonifico a mio favore…

  • salve, spero mi risponda.
    io ho avuto lo stesso tipo di truffa. ho fornito i miei dati : IBAN- CODICE SWIFT- NOME COGNOME E IL MIO INDIRIZZO.. pero poi non ho effettuato il bonifico perche ho letto questo suo post..
    adesso avendo dato i dati della mia banca.. cosa puo succedere? GRAZIE

  • Ciao, mi è successa una cosa del genere ieri, fortunatamente mi sono fatta un giro su internet prima di rispondere.
    Praticamente ho messo in vendita un paio di scarpe da donna su subito.it a 40/50 euro.
    Mi ha contattato questa signora, e ti copio cosa mi ha scritto nella mail:

    Salve

    vi ringrazio della vostra disponibilità
    Mi chiamo LOREDANA PATERLINI Risiedo a BRESCIA ma attualmente in spostamento per il lavoro.
    Mio padre ad una società di trasporto qui in Africa più precisamente in Costa d’Avorio quindi sono incaricata del buono funzionamento della società.
    Ho visto l’annuncio pubblicato sul sito subito.it da voi ed vi informo che sono interessata.
    Per la modalità di pagamento è preferibile che vi faccia un bonifico bancario più affidabile e concreto se siete d’accordo mandarmi:
    -IBAN
    -NOME ED COGNOME DEL BENEFICIARIO
    -INDIRIZZO
    -RECAPITO TELEFONICO
    -PREZZO FINALE

    Concernente il ritiro manderò una società di trasporto al vostro domicilio con le spese al mio carico questa società si chiama United Parcel Service ( UPS ) dopo bonifico effettuato.
    Ecco la mia cartà d’identità ed posso avere la vostro Carta d’identità
    Grazie aspetto notizie.

    Saluti cordiali L.P

    Puoi confermarmi la truffa?
    ti ringrazio anticipatamente.

  • Buonasera.
    Oggi è capitato a me e mi sono resa conto della truffa solo dopo aver dato l’indirizzo di casa. Ho evitato di buttare 200 euro però sono molto preoccupata per il dato che ho fornito. Quanto può essere pericoloso ?

  • Ciao Massimo,
    sono stato contattato anch’io da JEAN-LUC MARTIN, francese che si sta trasferendo in Costa d’Avorio con la famiglia.
    ..e vuoi comprare da me un divano?!

    Mi ha mandato la sua carta d’identità francese e il suo passaporto:
    cognome:MARTIN
    nome:ALAIN, JEAN-LUC
    nato a:SEMPIGNY
    il:08-10-1950
    ..ma la sua mail è [email protected]. Ma allora sei nato nel ’50 o nell’88?!

    Anche lui utilizza il raggiro del bonifico sulla mia banca e poi manda FEDEX per ritirare la merce e…bla bla bla…

    Io non mollo e vado avanti, vediamo fin dove arriva.

    Grazie per quello che hai fatto, spero serva per molte altre persone!!
    Io farò segnalazione alla polizia postale e nel frattempo cerco di rintracciare il “vero” Jean Luc Martin, se esiste..

  • Buongiorno, segnali anche io questa esperienza.
    Dopo aver cercato su Internet ulteriori informazioni, sono venuta a sapere che era una truffa, ho allora risposto che era stata già venduta la mia merce. A ciò loro mi hanno risposto in questo modo : ”
    Si, l’obbligo di effettuare il pagamento che si vuole imbrogliare con noi abbiamo entro 24 ore che seguono se non vediamo una ricevuta di pagamento saremo obbligati a rivolgersi a polizia interpolata per frodi e rischi di pagare una multa di €5000 a €10000, quindi per favore fare il pagamento questa mattina quindi tutto è OK e si può essere in possesso dei vostri soldi.
    Grazie”
    Dico solo incredibile

  • Grazie Massimo grazie al tuo annuncio ho evitato di mandargli i miei dati.
    Sono stato contattato da: [email protected], con tanto di carata di identita Francese e la solita trafila del trasferimento in costa d avorio.
    Ho risposto conuna serie di cavolate…
    grazie ancora.

  • Buongiorno. Fortunatamente quell’italiano stentato insieme alla fantomatica società di trasporti in Costa d’Avorio non mi ha convinto (perchè ad una ditta di trasporti dovrebbero interessare sedie tavoli e lavagne?).
    Ieri la prima mail(subito dopo aver inserito l’annuncio) in cui diceva di essere interessata, oggi una lunga mail in cui spiegava tutto e in cui chiedeva varie cose tra iban indirizzi e documento. mi ha anche allegato un pdf del documento di identità. mi chiedo se la signora L.P. di Brescia sia a conoscenza di questa cosa.

      • Segnalo che sta girando su subito una truffa tramite annunci fasulli, si fanno ricaricare la postepay che “sembrerebbe” stata rubata, la truffa la compie una donna, la proprietaria della tessera rubata è Monia Zecchin, i carabinieri sono stati allertati ma lo faccio anche a tutti, non ricaricate la carta postepay numero: 4023600676823653, NON RICARICATE PERCHÉ È ANCORA ATTIVA.

      • Questo è quello che la fantomatica truffatrice mi ha appena scritto in merito ad un annuncio pubblicato su Subito.it……grazie per l’avviso ragazzi!!!

        Buongiorno,

        La merce mi conviene perfettamente,per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto. Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore la societa ( FEDEX ) della società di marittimo per la raccolta della merce da voi a domicilio a mie spese. Sono di nazionalità francese e attualmente in spostamento in Costa d’Avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti:

        Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio /
        IBAN e il nome della vostra banca.
        Il vostro numero di telefono / Importo del bonifico.

        Una volta quest’informazioni ricevuti direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto .
        In attesa di una risposta favorevole .
        Se d’accordo si prega di rimuovere l’annuncio sul sito e tenere mi informa .
        Grazie per la vostra buona comprensione.

      • Ciao! Sono l’ennesima che è incappata in questa truffa, ben studiata devo dire e di facile presa su chi va di corsa e non si sofferma troppo a riflettere in che schifo di mondo viviamo! Per fortuna alla richiesta del codice fiscale e altri dati specifici (come la fotocopia del documento di identità) mi sono posta due domande, purtroppo ho però inizialmente comunicato nome, cognome, data di nascita ed estremi della PostePay, peraltro vuota. Ho anche chiamato la posta per denunciare l’accaduto. Potrebbe succedere qualcosa? Forse conviene chiudere la PostePay o non caricarci nulla sopra.

        Grazie,
        Giulia

  • A un annuncio su subito per la vendita di 2 statue di legno ho ricevuto in italiano stentato prima una richiesta se “la merce” era ancora disponibile e dopo la mia risposta, questa:
    “Buongiorno ho appena ricevuto la conferma della disponibilità del vostro articolo e li ringrazio. Quindi io avere fotografie recenti possibilmente e datemi il prezzo finale.
    Aspettando la vostra notizie per concludere il più rapidamente possibile.
    Grazie”
    Ho risposto scrivendo il prezzo e chiedendo dove abitava e se voleva passare a vederle. Dopo aver letto (quasi) tutti i commenti su questa pagina adesso rimango in attesa di ricevere la richiesta di Iban conto banca ecc ecc ecc dal signor (signora? boh!) Patricka Roussel.
    Grazie….
    Sandra

  • Buongiorno ci hanno provato anche con me ieri sera….l’italiano usato e’davvero corretto. Nome truffatore Sig lucas gilles Marcel anni 84,mi ha mandato anche carta d identità’.grazie x le preziose informazioni….mi sembrava troppo facile e bello x essere vero…

    dopo le informazioni sul vostro prodotto. Credo che possiamo concludere la vendita. Attualmente sono in spostamento fuori dell’Europa precisamente in Africa per il lavoro. Allora per il modo di pagamento auspicherò che lo facciamo soltanto per bonifico bancario. In seguito per il ritiro della merce, impegnerò la società di raccolta (UPS) che si incaricherà di venire a cercare il prodotto al vostro indirizzo tutte le spese saranno a mio carico. Dunque se siete sempre interessati per concludere la vendita con me, volete lasciarmi i vostri dati seguenti:

    – IL CODICE IBAN
    – IL CODICE BIC
    – L’INDIRIZZO
    – IL VOSTRO NUMERO DI TELEFONO
    – L’ULTIMO PREZZO DEL PRODOTTO
    – IL VOSTRO DOCUMENTO D’IDENTITÀ.

    In attesa della vostra risposta per concludere la vendita.

    Allego il mio documento d’identità.

    mio telefono : 00225 08 19 14 57

    Sig Lucas Gilles Marcel

  • Ciao! Ma quanto sono fortunata… Qualche giorno fa ho messo due annunci su subito, poco dopo sono stata contattata da due persone una si chiama loredana e l’altra amandine dicendomi che erano interessate agli articoli in vendita sempre con lo stesso procedimento descritto sopra. Per fortuna sono una persona diffidente e li ho liquidati appena ho scoperto la provenienza, preferisco dare in mano all’acquirente la merce. Ciao

Ricevi i nuovi articoli via email

E' semplicissimo, gratuito e non riceverai spam. Basta inserire il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sui miei nuovi post.

Unisciti a 1.887 altri iscritti

Share via