Truffe

Nuove tecniche di truffa su Subito.it & co: telefonate, CRO e finti appuntamenti di presenza

truffa falso CRO su Subito.it

Sommario dell'articolo

Capita che un giorno scrivi un articolo dissacrante sul tuo blog, relativamente a come hai preso in giro un truffatore online.

Capita poi che, da allora, siano arrivati circa 100 200 400 540 (ho perso il conto) commenti di persone che ti ringraziano perché avendo trovato il tuo post hanno evitato la trappola dello stesso truffatore o dei suoi colleghi. Bellissimo.

Capita infine che queste persone creino una specie di comunità contribuendo con nomi, copie di email e quant’altro possa aiutare perfetti sconosciuti a non cadere nella trappola. Infatti, più sono i nomi di truffatori (o relativi pseudonimi) pubblicati, più facilmente l’articolo verrà trovato da chi ha l’accortezza di cercare informazioni prima di pagare, meno persone perderanno i propri soldi.

Perfetti sconosciuti, sottolineo di nuovo. Non è meraviglioso?

La ciliegina sulla torta è essersi accorti che i truffatori hanno dovuto cambiare tattica. Non so quanto sia merito nostro, sta di fatto che è importante conoscere l’evoluzione della truffa su Subito.it, eBay, Kijiji & Co così da potersi difendere.

Truffa su Subito.it
Fonte: BBC.com

L’originale truffa su Subito.it in pillole

La tassa da pagare causa differenze d’umidità

Se non hai voglia di leggere la versione corta della truffa della Costa d’Avorio e quella lunga (comprensiva del mio esilarante scambio di email col truffatore), ecco come funziona in estrema sintesi:

  • Una persona pubblica un’inserzione per vendere qualcosa (dallo zainetto al terreno agricolo) su Subito.it o Kijiji o altro portale di annunci online.
  • Viene contattata quasi subito, in un italiano stentato, da una persona che si dichiara di essere interessatissima. Purtroppo non è possibile parlarsi al telefono perché è italiana/francese/altro che lavora/si sta trasferendo per lavoro in Costa d’Avorio (sappiate che a giudicare dalla mole di mail lì si lavora tantissimo!)
  • Inizia il contatto. Il truffatore si dichiara disponibile a pagare qualunque cifra anche per la spedizione. Sottolineo qualunque, c’è chi ha sparato anche qualche migliaio di euro. Al venditore spesso non pare vero e altrettanto di frequente ci casca, così gli invia in modo innocente i propri dati (nome, cognome, IBAN, indirizzo, telefono etc) e aspetta il bonifico.
  • Il truffatore il giorno dopo lo ricontatta dicendo di aver fatto il bonifico MA informandolo della necessità di pagare una tassa di 200-500 euro (o per colpa dell’impiegato della banca o perché c’è crisi internazionale o per un embargo o perché c’è troppa umidità. Insomma, per un’idiozia). Il truffatore dice al venditore di averne già pagata metà, l’altra metà sta a lui ma gli verrà rimborsata. Gli scrive dunque di mandargliela tramite Western Union, MoneyGram o qualunque altro mezzo non tracciabile così tanto amato dai truffatori, così da sbloccare il bonifico.
  • Ricevuti i soldi della fantomatica tassa, sparisce oppure ne chiede altri adducendo altre scuse, come capitato in un’altra celebre truffa su cui ho scritto questo post: “Ecco perché Romeo continuerà a pagare i truffatori”). Il denaro non potrà più essere recuperato, nemmeno tramite denuncia alla Polizia Postale.
Truffa su Subito.it CRO
Fonte: dailymail.co.uk

“Se telefonando io potessi (non) dirti addio…”

La tecnica della telefonata tranquillizzante (quasi sempre)

Di fronte alla crescente mole di persone che, informate sulla truffa, gli rispondevano picche, li mandavano a quel paese o non gli rispondevano affatto, i truffatori hanno cominciato a chiamare i venditori. Wow, amanti il rischio! Ecco così distinti signori che parlano un italiano non perfetto (ma per averlo imparato si vede che il “mercato” da noi è fiorente) al telefono per

  • rassicurare il venditore: “se non fossi onesto mica ti avrei chiamato, no?”
  • rassicurarlo di nuovo: “il bonifico aspetta solo te, io sono interessatissimo alla tua merce e un mio corriere passerà a prenderla presto! …come? La merce è un terreno agricolo? Mmm…lo viene a prendere lo stesso”
  • mettergli fretta
  • minacciarlo (alla lunga)

E’ stato interessante notare nel commenti del famoso post “Come truffare il truffatore della Costa d’Avorio” come le telefonate si siano susseguite tutte nello stesso periodo, mentre prima erano praticamente assenti. Questa evoluzione è durata poco: che non abbia dato i risultati sperati? A volte la telefonata era seguita da un’altra email, specie se era misteriosamente caduta la linea (ossia non sapevano cosa rispondere di fronte a una domanda del venditore).

Ecco così la terza evoluzione, scoperta grazie all’impegno, passione e buona dose di sarcasmo dell’amico Claudio in un suo commento.

truffa falso CRO su Subito.it

La pecora fa bee, la mucca muu, il truffatore CRO

(come fa il coccodrillo però ancora non si sa)

Il truffatore, infatti, per tranquillizzare il venditore ancora scettico, si gioca l’asso: il codice CRO della transazione!

Da Wikipedia:

“Il codice riferimento operazione (CRO) è un codice numerico di undici cifre, con il quale ogni istituto bancario identifica in maniera univoca ciascuna transazione bancaria, e che consente (a seconda degli istituti bancari) di verificare la movimentazione di denaro tra istituti di credito”.

In altri termini, è un codice che può utilizzare la banca per tracciare i bonifici.

La banca, eh. Tenetelo a mente.

Ecco il messaggio del truffatore:

…ecco il numero CRO 06195900908 voi potete verificarlo su questo sito
http://www.verificacro.it/
che il trasferimento è reale e bella e bene ad effettuare dunque per favore io pregati liberato da queste spese di concludere e ve li potremo fissare una data per il raccolto della merce

In effetti, il CRO suddetto è formalmente esatto. Attenzione, “formalmente esatto” non equivale a “reale”! Delle 11 cifre di cui è composto, infatti, solo quelle dalla prima alla nona indicano la transazione, mentre le ultime due sono un codice di controllo derivato da un calcolo matematico tra le prime nove.

06195900908 effettivamente è un CRO reale ma NON è riferito al bonifico di cui si parla, bensì a un qualunque altro bonifico mai fatto in passato! Solo una banca potrebbe verificarne la bontà ma è chiaro come una persona media, verificandone la correttezza tramite quel sito, possa dare automaticamente per buona l’onestà del truffatore, cascandoci come una pera cotta.

E’ un po’ come se ti dicessi che in Via Roma 16 c’è un supermercato. Tu vai lì e, wow, c’è davvero un supermercato. Ok, ora mi puoi dare i tuoi soldi, perché ti ho detto UNA verità (non necessariamente LA verità) e te l’ho dimostrato.

Sto venendo a prendere l’oggetto…o forse no, che ne dici di un bonifico? (aggiornamento Marzo 2020)

L’ultima novità di Marzo 2020 è rivelata dal caro Manuel che racconta quanto segue

“un tizio italiano mi contatta, chiede di essere chiamato e lascia il numero di cell. Lo chiamo e sembra che passerà in giornata a ritirare l’oggetto in vendita. Più tardi mi scrive che non riesce a passare, si è perso con il mavigatore…certo…oggi mi richiama e dice che visto che non conosce la città (ieri diceva di lavorare qua vicino) preferisce farmi un bonifico e mandare un corriere.”

Di fatto si torna sempre allo stesso punto, cambia solo l’inizio. In questo caso, visto che si è sparsa la voce che “richiesta di bonifico e passaggio di corriere = truffa dall’estero” il ragionamento è stato semplice:

basta dire che verrò a prenderlo di persona (=non posso essere all’estero), poi rimandare per un imprevisto e solo a quel punto chiedere bonifico e corriere.

Avendo già cancellato mentalmente la possibilità che il possibile acquirente sia all’estero, immediatamente ci sembra già una soluzione accettabile…ma non lo è. Fortunatamente Manuel ha mangiato la foglia e, non fidandosi nemmeno di un’altra richiesta di incontro (che presumibilmente avrebbe avuto una nuova scusa immediatamente prima) ha preferito cercare un altro acquirente.

Possiamo fermarci qui?

Ceeeerto…

…che no, no e ancora no. Non solo per spirito di solidarietà verso possibili future vittime, ma anche perché i truffatori continueranno a inventarne sempre di nuove per guadagnare (tanti) soldi facili dalle tasche di chi se li suda e magari già non ne ha tanti.

Non si fermeranno quindi alla truffa su Subito.it quindi rinnovo il mio invito a raccontare la vostra esperienza nei commenti di questo post ma soprattutto a raccontare dell’esistenza della truffa stessa a chi vi sta vicino.

Solo la conoscenza salva dalle truffe. Raccontate agli altri quelle di cui siete a conoscenza!

Uomo. Marito. Padre. Mi occupo di comunicazione sul web e marketing per professionisti e PMI. Scrittore per passione e narratore di aneddoti per diletto. Fedele al motto "Verba volant, scripta manent, internet docet".

1.332 commenti

Clicca qui per commentare

Scrivi qui cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ciao Luciano.
    Sono vittima dello stesso tentativo di truffa. Com’è finito il tuo caso? hai avuto problemi o ti è bastato semplicemente non effettuare l’ingenuo pagamento richiesto dal compratore?

    Nel mio caso il Dott. Dottor Amorrortu Jean vive in Spagna, passaporto francese.
    grazie
    M.

  • Grazie per questi avvisi. Vi segnalo una nuova modalità che mi è capitata ieri. Per fortuna grazie a tutti voi non ci sono cascata. Mi ha risposto quasi subito all’annuncio dicendo di rispondere però a un’altra mail ovvero follow6all@gmail.com. La persona in questione, che ha commesso diversi errori in italiano, dice di essere tedesca, di chiamarsi Christa. O.-Schwab e di lavorare per l’OMS (deve essersi adeguata alla moda del periodo), in Burkina Faso. Il prodotto avrebbe voluto che fosse spedito al suo indirizzo in Germania Maueräckerstabe 10, 72487 SEEWALD, GERMANIA che se si va a cercare risulta una villetta in campagna. Poi per il resto mi parlava insistentemente di pagamento. Io non le ho dato nessun codice e nemmeno l’ho contattata su WhatsApp come mi ha detto di fare lei. In questo modo non dovrebbe nemmeno avere il mio numero. Grazie ancora per avermi evitato problemi!

  • Buonasera, appena tentato ennesima truffa con indirizzo mail mariani2patricia@gmail.con. Schema BURKINA FASO, primo contatto attraverso wapp, richiesta la conferma del bene ancora in vendita tramite mail.Mandano anche una carta di identità come prova. Bloccato il numero e segnalato

  • Io posseggo una carta Postepay Evolution e quindi posso ricevere bonifici.
    Secondo te posso rischiare di essere truffato se l’acquirente mi chiede i dati personali compreso codice IBAN della carta?

  • Stavolta stavano quasi per cogliermi impreparato, il messaggio ricevuto era:
    “Sono interessato al tuo articolo, puoi contattarmi a (mircocampoli01 @ gmail.com) e fammi sapere il tuo prezzo e mandami qualche foto da vedere”
    L’italiano era buono, l’indirizzo e-mail credibile, il nome italiano (e poi in passato avevo ricevuto questo messaggio sempre da presunte identità femminili, cosa che evidentemente ha creato un pregiudizio inconscio).
    Poi sono tornato in me, e mi sono reso conto che:
    – parlava generalmente di “articolo”, senza neanche specificare di cosa si trattava
    – mi chiedeva di fargli sapere il prezzo, ma quello era già scritto chiaramente nell’annuncio
    – mi chiedeva delle foto, ma quelle erano già in abbondanza nell’articolo
    Per una volta ho provato a stare al gioco (anche se non mi permetterei mai di elevarmi a vette “professionistiche” come le tue), ma non del tutto al SUO gioco. Gli ho risposto tramite il sito di annunci, NON via mail, chiedendo nel dettaglio quali foto voleva.
    Dopo pochi MINUTI (!!!) ecco subito una risposta senza capo né coda:
    “Ok, sono d’accordo con il prezzo e le condizioni, ma ho bisogno di sapere se è possibile effettuare una spedizione per me dove lavoro in un ministero dell’agricoltura in Nigeria e aggiungerò 50 € come tassa di spedizione per posta italiana e io puoi pagare solo con Bonifico Bancario o effettuare un bonifico sulla tua carta postepay. aspetterò la tua risposta”
    Oh, finalmente la cara vecchia Nigeria, ero stufo di riceverle dalla Costa d’Avorio. Anche qui “complimenti” (si fa per dire) al truffatore, l’italiano è quasi perfetto. QUASI. Ero seriamente tentato di chiedergli, visto che lavora in “un” ministero dell’agricoltura, esattamente QUANTI ministeri dell’agricoltura ci sono in Nigeria. Volevo anche chiedergli se potevo mandargli Clarence Beeks a prendere le stime sul raccolto delle arance, visto che Capodanno si avvicina.
    Scherzi a parte, mi chiedo se usino un bot o altro sistema automatico, visto che il primo messaggio è arrivato poche ore dopo che l’annuncio era online, e la controrisposta alla mia risposta è arrivata velocissimamente e non aveva NIENTE a che fare con quello che avevo scritto.
    Ho finto di avere problemi con l’italiano (il nickname che uso su Kijiji può far supporre un’origine straniera) così ho finto di capire che voleva prima passare da me e poi andare in Nigeria. Memore di questo articolo, gli ho suggerito di aggiornare il suo navigatore all’ultima versione, visto che abito lontano dal centro. Non ha più risposto, dici che ha mangiato la foglia? :D
    Comunque ho colto l’occasione per mostrare la conversazione ai miei figli ricordando loro per l’ennesima volta che Internet è una risorsa preziosissima grazie alla quale si possono fare cose prima impossibili (uno sgomberatore di cantine pretende di essere PAGATO per portare via la mia roba, mentre con i siti di vendita online ho già ricavato quasi 1000 euro vendendo vecchi oggetti ai collezionisti!) ma da un GRANDE POTERE deriva anche anche un potentissimo e pericolosissimo lato oscuro.

    Riguardo a queste truffe, mi domando: perché sempre dalla Nigera o dalla Costa d’Avorio? Perché non sento mai parlare di truffe … del Congo? o della Bolivia, o Thailandia, etc? (o dalla Russia, ricordando il “caro” vecchio Valentin). Internet è ovunque e ormai a buon mercato, e molti drizzano le antenne appena viene nominata l’Africa Occidentale, mi sarei aspettato una diffusione di questo genere di truffa in tutto il mondo…

    • Ciao, grazie per il fortissimo commento :D E’ una bella domanda la tua, immagino che le truffe siano ovunque ma in certi posti la macchina della truffa sia così radicata e perfezionata da diventare “tipica”, un po’ come le criminalità organizzate più note.

  • [7/12, 16:37] +225 41 46 67 75: Ciao mi chiamo leyssene volevo sapere se il tuo articolo è ancora disponibile?
    [7/12, 16:37] Franco: Si. È ancora disponibile.
    [7/12, 16:38] +225 41 46 67 75: Ok, grazie mille , per me va bene , allora aspetto il prezzo finale.
    [7/12, 16:38] Franco: In che senso il prezzo finale?
    [7/12, 16:39] +225 41 46 67 75: Perfetto io sono nazionalità Francese ma attualmente sono fuori del mio paese per un contratto di lavoro di 2 anni in Africa precisamente in mali con la mia società di costruzione stradale (www.colas.ch)
    Se non ti causa nessun problema vendere l’estero fammi sapere cosi ti spiego come io penso procedere con il pagamento prima anche ritiro della roba suo domicilio. Grazie fammi sapere
    [7/12, 16:40] Franco: Spiegami pure.
    [7/12, 16:43] +225 41 46 67 75: grazie per la fiducia, sapete che per la raccolta invierò la società DHL.COM all’indirizzo che mi indicherete anche smontaggio e l’imballaggio. È una società di raccolta internazionale conosciuta in tutti interi allora ciò sarà più facile e prendo le spese di trasporto ha il mio carico. La raccolta della merce si farà una volta il pagamento effettuare sul vostro conto fisseremo una data insieme per la raccolta. Sono molto felice di sapere che avete accettato di vendermi la vostra merce. Attendo tutti i dati: ,Iban o postepey ,prezzo finale vostro email ed l’indirizzo completo del vostro domicilio o la società passerà per la raccolta, affinché possa rendersi abbia la banca per effettuare il trasferimento sul vostro conto.

  • Oggi mi ha contattato un ragazzo Veneto (si capiva dall’accento) dicendo di voler comprare delle cose che ho messo in vendita tramite subito.it.
    Mi dice che vuol fare dei regali, per cui vorrebbe che gli venissero consegnati prima di natale.
    Vivendo io in Sicilia, mi dice che mi manderà il corriere, al quale lui è abbonato, per far ritirare la merce, ma che per il pagamento occorre che io vada alla posta e lui, che ha il conto presso le Poste italiane, dandomi una chiave di accesso da digitare, inserendo il mio bancomat, mi avrebbe inviato la somma.
    Ovviamente si tratta di una truffa.

  • Siamo nel famigerato 2020 ma scopro solo ora e grazie a Francesco che Paypal NON rimborsa un fico seco se il truffatore spedisce un mattone o un bel pacco di polistirolo. Grazie per l’info, stavo per vendere su Subito, ma alla fine non ci avevo ancora provato. Non so se la situazione sia cambiata nell’arco di 5 anni, ma ne dubito, probabilmente sarà peggiorata tenuto conto della situazione “virale”.
    PS: grazie Massimo Cappanera per tutti gli interventi che ho letto attentamente

  • Ciao, vi metto al corrente dell’ennesimo tentativo di truffa messo in atto da un sedicente “Alessio” che chiama col numero 3510863569 cercando di metterti fretta per recarti a un bancomat, dal quale ti effettuerà il pagamento (e c’è chi ci casca, rendiamoci conto!!) digitando il numero che ti darà una volta che sarai al suddetto bancomat…in realtà con questo numero sarà lui ad avere la somma sul conto!! Occhio, mi ha contattato dopo che avevo appena inserito un annuncio su “Subit.it”.

  • Sono in crisi anche io in quanto sono quasi certa sia una truffa ma così non mi era mai capitata.. oltre ad aver messo annuncio sia su kijiji e subito l’ho messo anche su marketplace fornito da Facebook mi ritrovo il commento di Lyubov Getmanova residente in Russia profilo abbastanza attivo con foto link anche collegamenti al suo instagram.. mi chiede l’indirizzo per spedirmi i contanti tramite Dhl e poi una volta ricevuto la mia conferma avrebbe provveduto a rispedire il corriere a sue spese per ritirare il pacco..

  • Anch’io ho ricevuto una mail prima e dopo un messaggio su WhatsApp da un tizio che diceva che si è trasferito in Africa molto interessato ad acquistare il mio scooter.
    Grazie a la mia ricerca su internet ho scoperto che era una truffa.

  • Adesso i truffatori non sono più in Costa d’Avorio, il mio lavora sempre in Africa ma in Mali con la sua società di costruzioni (www.colas. ch) e accetta qualsiasi rincaro con semplicità, perchè la moglie è contenta di comprare, l’importante è arredare casa anche se vendo 3 tavoli e lui li vuole tutti lo stesso !!! Che casa avrà per metterci 3 tavoli!!! Mah

  • Ci sono cascato, cazzo!!! Sono sempre attento alle dinamiche delle truffe, per cui l’esserci cascato mi ha fatto entrare in uno stato di depressione totale. Non tanto per l’importo (200€) ma per la dinamica. Hanno sfruttato la fretta, io sono molto impegnato in questo periodo e senza saperlo hanno trovato il “pollo” giusto.
    Ho scoperto essere una truffa conosciuta.
    La dinamica: mi ha chiamato una donna appena ho pubblicato annuncio su subito.it e mi dice che vuole pagare immediatamente per fermare l’oggetto. Gli do l’Iban e poco dopo mi richiama per dirmi di aver fatto il bonifico e che lo posso controllare dal bancomat Poste tramite il codice che lei mi darà quando sono lì. In effetti è il suo numero di carta postepay, solo che ti dice di fare le operazioni in fretta altrimenti scade il tempo del bancomat e devi ripartire. Per cui ti guida con i tasti da schiacciare senza darti tempo di capire.
    Quando finisci l’operazione ti fa reinserire la carta ancora e ti dà nuovamente un codice sbagliato che dà errore. A quel punto fa finta di dover verificare il codice e mette giù il telefono. A quel punto ho capito tutto, ma è tardi! Ho chiamato subito la banca ma non c’è nulla da fare, non posso bloccare l’operazione in nessun modo.
    La stronza mi ha anche richiamato facendo finta che andasse tutto bene e che aveva il nuovo codice (non si sa mai che la mia pirlaggine le avrebbe concesso un ulteriore ricarica…)
    Ovviamente vi lascio immaginare quello che le ho detto, ma tanto i 200€ adesso se li gode lei!!!
    Non smetterò più di darmi del PIRLA a vita!!!
    STATE ATTENTI

    • Ciao Roberto, non dare a te del pirla ma alla tizia, visto che la tua ingenuità è stata innocente, la sua malizia è stata voluta. Hai fatto bene a raccontare la tua storia, se metti pure il numero di telefono della tizia magari aiuterai anche altri a non caderci. In bocca al lupo!

  • Pubblicato un annuncio di una chitarra in vendita su Subito, dopo nemmeno un’ora mi contatta via What’sApp dal Burkina Faso per lavoro Gbisette o una cosa simile, architetto con scuola di musica all’estero per lavoro, che dice di voler comprare la chitarra per la figlia e di voler spedire in Francia la merce.
    Chiedo se al pagamento io debba pagare una tassa e mi risponde che non lo sa (il tutto in una lingua che chiamare italiano è ridicolo)
    il numero è +225 87 26 57 42 e mi assicura che il corriere UPS passa quando decido io dopo aver ricevuto il pagamento.
    Mi guardo bene da proseguire la discussione e blocco il numero.
    Che ne pensate??

  • Mi hanno appena chiamato per comprare l’overboard che avevo messo in subito, mi hanno proposto di recarmi ad una filiale Banca Intesa per fare un’operazione giroconto inserendo il mio bancomat, cosa che non ho fatto, non sapendo di che operazione si trattasse ho detto che mi sarei informata presso Banca Intesa. Hanno riattaccato. Chiamavano da questo numero 351 086 3569

  • Sono incappato in questa truffa dal Burkina faso anche io, alla mia risposta che non avrei pagato le spese, definite come tasse bancarie di controllo, sono stato avvisato che il suo conto sarebbe controllato per truffa internazionale con tanto ti indagine ammenda e possibilità di denunciarmi. Al che mi sono fatto passare il capo della banca, che era incredibilmente li accanto. E non parlava che francese e un italiano davvero pessimo. Sono stato minacciato di essere citato in giudizio dalla polizia e cose simili al che poi farò denuncia alla polizia postale.
    Mi ha contattato una certa Maria Francoise che lavora per una ditta di costruzione stradale in Africa.

  • ho subito la stessa dinamica e ormai sono convinto che sono un pirla patentato, mi sono fidato del fatto che diva di essere un lavoratore e che doveva vendere la attrezzatura di officina, appena ricevuto il bonifico avrebbe fatto la spedizione e in vece il giorno dopo la finanza gli ha bloccato tutto .
    sono rimasto fregato .
    state attenti state attenti .
    ciao
    NIK

  • Salve a tutti
    Vi segnalo la truffa della ricarica, pur sembrandomi ridicola la riporto affinchè qualcuno possa beneficiarne.
    Ho messo un annuncio e sono stato prontamente contattato dal numero 3475117623, il prezzo viene subito accettato e mi viene proposta una particolare forma di pagamento! Il giroconto postale!
    Dopo l invio dei miei dati mi viene detto che il “giroconto postale” è stato effettuato ed io dovrò recarmi al bancomat delle poste e digitare alcuni “codici digitali” per poi trovarmi il denaro sul conto. Il truffatore è ben lieto di aiutarmi per telefono ad eseguire tutta la procedura.
    In pratica, per telefono, vengono fornite le indicazioni per ricaricare una postpay…..forse 10 centesimi avrei dovuto metterli per avere il suo nome ma probabilmente avrei trovato solamente una testa di legno.
    L’idea che mi sono fatto e che questo pomeriggio abbia contattato decine di persone cercando di ottimizzare la truffa …… spero gli sia andata male!

  • E ci provano ancora altro nome stesse modalità
    JULES DEMURE risponde al mio annuncio su subito.it disposto a pagare qualsiasi cifra mi chiede i soliti dati e mi dice che mi farà un bel bonifico.
    Non sono nato ieri ma comunque questo articolo è stato utilissimo per confermare quello che gia avevo capito.
    Gente state sempre in guardia questi lavorano coi grandi numeri su mille persone 10 ci cascano aiutiamo quei 10 perchè tra quei 10 uno potrebbe essere un vostro caro come stava per succedere a mio padre con la truffa della ricarica al bancomat.
    Vi lascio i dati di questo genio che mi ha contattato a me:
    PHILIPPE CLAUDE JULES DEMURE
    demure.orange1@gmail.com

    state attenti.

  • Ciao a tutti, sono stato contattato anche io nella stessa modalità (almeno cambiassero testo del messaggio pre-impostato..). Per fortuna ho fatto copia e incolla del messaggio qui sotto su google e mi è uscito questo mondo. Il dubbio forte mi è venuto nel momento in cui mi ha chiesto di rispondergli su un indirizzo email esternamente alla messaggistica di kijiji.. non fatelo mai! C’è sempre sotto qualcosa, altrimenti andrebbe bene comunicare sulle piattaforme.

    Testo del messaggio:

    ” Salve,

    Sono molto interessato e d’accordo per l’acquisto , allora per il pagamento ti pagherò per bonifico bancario o

    postepay ed una volta il trasferimento accreditato sul vostro conto invierò il mio corriere dall’azienda

    Fedex http://www.fedex .com o DHL http://www.dhl .com o Cargolux http://www.cargolux .com che fisserà con voi la data per il recupero della merce le spese di spedizione sono a mio carico.

    Se siete d’accordo per la procedura ecco i dati di cui ho bisogno per effettuare il trasferimento sul vostro conto :

    Nome /Cognome del beneficiario :

    Indirizzo per il recupero:

    Codice Iban o Postepay :

    Confermate ancora il prezzo:

    Il vostro numero di telefono cellulare e whatsapp:

    Una volta queste informazioni ricevuti devo dare l’ordine alla mia banca di effettuare il trasferimento sul vostro conto .

    È io che è incaricato di pagare le spese della spedizione, io spera che siate una persona seria in che posso avere fiducia.

    Con più fiducia nell’operazione.

    Sono Belga e risiedo in Burkina Faso per il lavoro . Sto aspettando una risposta favorevole.

    Puoi chiamarmi direttamente sul mio numero whatsapp ? Se è così, vi darò il mio numero.

    Sig. Schlitz. A.”

  • ragazzi anche a me è successo oggi
    Jansen Tim Anton.. mi aveva mandato anche la sua carta d’identita. Ecco l’email: jansentimanton@gmail.com
    io avevo gia dato l’iban quando dopo insospettita ho letto qhi.. AIUTATEMI XOSA POSSO fare ora? Puo fare qualcosa con l’iban?

      • Buongiorno, sono incappata nella stessa truffa per fortuna ho letto in tempo questo articolo. Io avevo già scritto il mio nome cognome email indirizzo e una foto della mia carta d’identità. Corro qualche rischio? Al tizio ho detto che non volevo più vendere e mi ha detto di cancellare tutti i suoi dati, io ho chiesto di fare lo stesso.
        Può succedermi qualcosa? Grazie

    • Sofia, buonasera… Che articolo vendevi? Te lo chiedo perché Jansen Tim Anton ha contattato anche me per monete da collezione

    • Ciao, mi è appena successo!!! proprio con JANSEN TIM ANTON!!! anch’io gli ho dato l’iban perchè mi ha detto che domani andrà in banca per farmi il bonifico. Mi ha chiesto la carta d’identità e io gliel’ho mandata!!! fatto la foto e mandata via WAapp, che fessa!!! non ci posso credere! che cosa devo fare ora? faccio denuncia? quello ha i miei dati, bastardo! questa la sua email jansentimanton@gmail.com; ma ha comunicato TUTTI i suoi dati, indirizzo e carta identità! chissà di chi è la foto di quel poveretto…si è spacciato per olandese trasferitosi in Mali per 5 anni x motivi di lavoro. Ma va, pirla!

  • Occhio a Paypal. Non pensate di essere sempre tranquilli accettando Paypal. Se spedite all’estero con una modalità CHE NON PREVEDE LA CONFERMA DI CONSEGNA (come Crono Poste International ad esempio) e se il destinatario dichiara di non aver ricevuto nulla, Paypal vi storna il denaro che avete ricevuto. Non conta nemmeno il timbro doganale di uscita dall’Italia. Se il Paese destinatario non prevede la conferma di ricezione con FIRMA del destinatario, non c’è niente da fare, Paypal vi sottrae la somma ricevuta. E, come ciliegina, non vi rimborsa il ,prezzo della spedizione (pagata da voi sempre con Paypal) perchè in effetti….la spedizione è avvenuta (ma il destinatario dice che non è arrivata). Capitato a me. 50 euro di spedizione in Australia (pagati con Paypal e persi) e 50 euro il valore della merce (ricevuti con Paypal e poi stornati). Se ho fatto reclamo con Poste? Non posso perchè ho acquistato la spedizione su Sendiroo.it i quali dicono che Poste non gli risponde. A me invece Poste non risponde perchè non sono io il loro cliente ma Sendiroo.

  • Forse sventata truffa appena in tempo, grazie a questo blog. Francesca signora di Torino che vive a Berlin. Numero +49 15166475743. Italiano dubbio, nessun interesse a negoziare, manda corriere per un divano.
    Mi dispiace solo aver dato il mio numero di cell. Ma si devono segnalare a polizia postale?
    Grazie!!!

  • Occhio alla fretta .non è mai un buon affare.
    Contattato da un presunto direttore della posta che stava cercando propio la mia bici (Senza sapere il nome del cambio montato) bonifico. corriere a spese mie già pagato . domani passa, indirizzo ,vai alla posta puoi già’ ritirare i soldi chiamami ti guido io. ect. ect sto per prendere la giacca per uscire …fa freddo magari domani .Molto ben fatta convincente incalzante. Chiamo un amico ,a freddo, disinteressato, non mi piace, lascia stare.Già fatto ma un’utile conferma.

  • Anche a me è capitata una cosa simile.
    Mi hanno contattato due persone a distanza di un giorno tra loro, dicendo che attualmente sono in Africa, uno non specifica che paese, l’altro dice Burkina Faso. Nomi: Atreille Daniel e Jean Luc Combo. Entrambi mi hanno detto di mandargli gli estremi per farmi il bonifico, dopo di che sarebbe venuta la Fedex a ritirare il mobile.
    Uno dei due mi ha mandato tutti i suoi dettagli incluso numero di conto e foto sua con documento in mostra.

    Seconda truffa, mi hanno chiamato due persone, uno di Vicenza, l’altro diceva di essere sardo ma l’accento non aveva nulla di sardo.
    Entrambi molto interessati all’articolo, entrambi hanno detto che acquistano articoli in stock, uno per rivenderli in negozio, l’altro per arredare delle case che lui acquista all’asta.
    Mi dicono che verrà qualcuno a ritirare domani e che vogliono fare un pagamento veloce in modo che mi arrivino subito i soldi. Uno mi dice di andare al banco posta, l’altro mi dice di andare al banco di Sardegna. Entrambi mi dicono che mi avrebbero spiegato una procedura per poter ricevere il denaro istantaneamente.
    Prendo tempo e cerco su google trovando subito esperienze di altri malcapitati che son stati gentili da notificare l’accaduto online. Li richiamo e dico che possiamo fare il pagamento tramite western Union o bonifico regolare. Uno mi ha chiuso il telefono in faccia, l’altro invece gentilmente mi ha detto che a lui viene bene solo il metodo che mi ha proposto.

  • Ragazzi sono dei vostri !
    tentata truffa solo poche ore fa con la stessa dinamica : mi invia messaggio chiedendo se l’articolo è ancora disponibile,accetta subito il prezzo ,senza sindacare.. mi invia foto di carta didentità,racconta la storia dell’Africa,dice che mi manda il corriere ecc ecc.
    sentivo odore di truffa e mi sono messa su internet alla ricerca di questo personaggio. Trovato ! e con lui, tutti voi e le vostre testimonianze ! GRAZIE INTERNET !

  • buongiorno,
    anche io sono stato truffato sempre per un annuncio su subito.it ,mi chiama un tipo e mi dice di volere subito quello che ho messo in vendita mi dice di recarmi in un bancoposta che mi avrebbe fatto una ricarica sulla carta di credito e il giorno dopo mi avrebbe mandato un corriere per ritirare la mercie
    io mi reco al bancoposta inserisco la carta e lui mi da un codice che ingenuamente inserisco, e mi dice di inserire la cifra
    neanche il tempo di controllare che mi arriva la notifica dell’addebito
    sono stato un c……..
    volevo lasciarvi il numero di chi mi ha chiamato se può essere utile :3510087210

  • Buona sera sono vittima di una truffa simile ho messo in vendita una carrozzina su subito sono stata subito ricontatta e poi via la mail con la richiesta di un pagameto di 110 euro per le tasse perche deve raggiungere la Francia e poi Africa a quel punto ho detto che non vendo piu non mi interessa e dopo poco un altra mail con minacce di denuncia e altro…..che stronzi Salve Tiziana

  • Buonasera sono im contatto con questo tipo di Vicenza Mahmoud mahdi si è fatto dare 23€ per spedire un oggetto,che dovrò pagare solo una volta che arriverà e sarà conforme,ma oramai è una settimana che avanza scuse per non riuscire ancora ad averlo inviato. Mi ha dato carta di identità tessera sanitaria e postepay evolution. E si è anche proposto di ridarmi i soldi, ma ovviamente sono interessato a cocludere
    Qualcuno lo conosce?

    • Io si, mi ha fregato abbastanza soldi con gli stessi identici pretesti, inviando anche a me postepay l, carta d’identità ecc. Ogni tot si rifà sentire cercando con qualsiasi scusa di chiedermi altri soldi. A Vicenza ho avuto modo di conoscere molte persone che ha tentato (spesso purtroppo riuscendoci)di truffare. Ha anche precedenti non da poco, anni fa ha picchiato assieme ad altri due ragazzi con una mazza da baseball un 18enne (se cerchi il suo nome su google viene fuori subito l’articolo), è stato messo ai domiciliari ed era già stato denunciato per truffa di patrimonio. Spero venga fatto conoscere il suo nome perché vive facendo questo!

  • Eccomi ad aggiungere la mia esperienza, niente di nuovo rispetto a quanto già accaduto ad altri. Appena ho ricevuto questa email mi ha insospettito subito, ho fatto una ricerca su google e ho trovato subito questa pagina..
    Per la cronaca ecco quello che hanno scritto a me, con in allegato carta d’identità:

    “Ciao
    Vengo da questo messaggio, per confermare il mio interesse per l’acquisizione della vostra merce nel suo stato attuale.
    Tuttavia, vorrei sottolineare che sono attualmente all’estero per motivi professionali.
    Ti invierò un bonifico bancario per il metodo di pagamento.
    Una volta vostro conto accreditato, ti invierà un corriere affidabile che è (FEDEX-SAGA) per il prelievo con i costi a mie spese.
    Se, sei d’accordo, aspetto di ricevere queste informazioni per concludere il trasferimento:

    -Nome /Cognome:
    -Iban:
    -Il prezzo finale:
    -Indrizzo domicilio actuele:
    -Il vostro numero di telefono:
    -Carta d’identità:

    È la prima volta che faccio affari online.
    Sono una persona onesta e seria, spero di poter concludere l’acquisto con una persona onesta e fiduciosa.
    per meno trasparenza ti allego la mia carta d’identità.
    Sono francese di nazionalità ma vivo in COSTA D’AVORIO.
    Grazie per la vostra comprensione.
    Sig.ra GRELET NADINE SIMONE”

  • Buonasera a tutti. Truffa su subuto. A me ha addirittura inviato tanto di carta d’identità senza che l’avessi chiesta e patente con foto

    • Ciao buona sera a tutti ci hanno provato anche con me ho messo un annuncio su subito. It neanche mezz’ora mi contattano addirittura tre numeri dalla Francia due con allegati carta di3e patente che senza discutere si dicono interessati e pronti a pagare in cambio gli dovrei mandare copie documenti e iban…… Gli ho mandato l indirizzo PayPal non mi hanno risposto, Ma insospettito mi sono fatto un giro su internet ed ho incontrato voi Grazie e grazie a te massimo mi sono evitato una truffa adesso vi aggiungo i numeri
      +225 08 02 84 85 – +225 01 37 65 48 – +225 0554375266

    • Buongiorno, proprio oggi sono stata contattata da un certo Michael Triqueneaux David, mi scrive su whatsapp che è interessato all’acquisto di un paio di scarpe e di riscrivergli alla sua email nel caso fossero ancora disponibili. Michaeltriqueneaux2@gmail.com
      Gli scrivo alla mail indicata e mi risponde così: Buongiorno,
      La merce mi conviene perfettamente , confermo l’acquisto del bene . Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale vi invio il mio trasportatore la societa (http://www.fedex.com/fr/) della società marittimo per il ritiro della merce a vostro domicilio. Le spese di trasporto sono a mio carico. dunque se siete d’accordo per la procedura , aspetto di ricevere le informazioni seguenti per concludere l’acquisto:

      Nome /Cognome :
      Iban o numero della carta postepay :
      Confermate il prezzo finale :
      Indirizzo domicilio actuele :
      la vostra scheda di identificazione per la garanzia dell’operazione.
      Il vostro numero di telefono :

      È io che è incaricato di pagare le spese della spedizione, io spera che siate una persona seria in che posso avere fiducia. Con più fiducia nell’operazione, Sono di nazionalità Francese. Attualmente sono in spostamento fuori dell’Europa precisamente in Africa per il lavoro.

      Ecco il Mia identificazione.

      Grazie per la vostra buona comprensione

      Signore MICHAEL TRIQUENEAUX
      Con allegata la “sua” carta d’identità
      Sono andata a cercare un po’ su internet e ho visto parecchie testimonianze di mail identiche, non mi sono fidata e non gli ho mandato nulla
      Volevo condividere con voi questo in modo che nessuno venisse truffato da questo tale, spero di aiutare qualcuno!

        • Anche a me, oggi stessa tecnica e stessa mail con lo stesso nome, Michael Triqueneaux. Mi ha chiesto documenti numero iban etc, ho trovato questo blog e, naturalmente non gli ho più risposto. Grazie Massimo.

      • Il “signor Triqueneaux” ha contattato anche me oggi, con grammatica più fantasiosa ma sostanzialmente seguendo la procedura di cui ho letto grazie a questo sito e al contributo di tutti voi. Certo che è un uomo pieno di interessi, il nostro Michael.

      • Grazie a qsto post sono riuscita a non cadere nella trappola….grazie….
        Ricevuti stessi mex nello stesso ordine
        21 aprile 2022 Sabrina

  • Ciao. Mio padre, assolutamente sprovveduto e ingenuo, è stato contattato da tale francese per l’acquisto di un pianoforte posto in vendita su “subito”. Avete capito bene: un pianoforte!. questo tizio sosteneva che era interessatissimo, per lavoro stava viaggiando, non poteva usare il telefono ma solo la mail (ma stranamente non arrivava nessuna mail al mio account collegato al sito). era in viaggio per la costa d’avorio, avrebbe fatto un bonifico il giorno dopo se mio padre gli mandava i dati (nome-iban/indirizzo/..) e poi avrebbe mandato uno spedizioniere a ritirare il pianoforte…. gli ho fatto cancellare ogni contatto….segnalo la mail dalla quale scrive: boudierj225@gmail.com e dice di chiamarsi jean yves.

  • La mia esperienza.
    Il contatto mi scrive questa mail:

    Grazie ,dopo averlo visto le fotografie che mi hai mandato conferma il mio acquisto ma tengo ad informarli che sono francese ed vivo all’estero, allora non preoccupate le spese di trasporto saranno a mio carico , per la spedizione ho contatto una ditta che ci chiama la società di trasporto Fedex , sono in africa per motivo lavoro ed sono alla mia prima esperienza.
    Tutte le spese di trasporto , di imballaggio sono interamente a mio carico é la società di trasporto che si occuperà di fare la spedizione.
    La merce parte in Francia ecco mio indirizzo in francia : 71 Rue du paquis dom julien (88)
    Si siete d’accordo per concludere la vendita con me, fammi sapere con sue dati per effettuare il pagamento dopo avere ricevuto il denaro sul vostro conto io lo organizzerò per il ritiro .
    Bonifico (IBAN) oppure Numero di Carta Postepay :
    Nome :
    Cognome:
    Il vostro numero di telefono ed indirizzo di casa per il recupero della merce dopo pagamento:
    Per ulteriore garanzia vi invio la copia della mia identità in modo che siate rassicurati dato che avrete il vostro pagamento prima che la merce parta da voi anche sapere con chi si tratta.
    Cordialmente.

  • Ancora nel 2021 le truffe continuano. tentativo truffa per 4 volte sempre +225. Come Elisabeth oppure il Jensen Tim.
    ecco i numeri +225 65 62 35 95, +225 78 02 15 08, +225 71 85 05 89. Io li ho risposto DIO TI GUARDA e mi hanno bloccato tutte le volte. Ma per quello che ho capito ce un sistema di algoritmo dietro. ho anche pensato a denunciarli ma purtroppo mi sono gia informata e tutto quello che puoi fare è avvertire la gente e pubblicizzare.
    grazie Isa

  • Ti chiamano dopo pochi secondi che vuoi vendere qualcosa su subito, una specie di task Force di truffatori, dicono subito di voler acquistare l’articolo tramite istant pay, arrivi in un postamat o bancomat e ti fanno credere che li riceverai i soldi dell’acquisto invece cercano con il raggiro di farsi ricaricare la loro carta. Inoltre ti chiedono indirizzo e nome e cognome, ti rubano subito i tuoi dati per altre truffe, purtroppo. Attenzione a tutti, io c’ero quasi cascato e purtroppo hanno il mio nome e cognome e numero di telefono dei truffatori!!!

    • Grazie ,dopo averlo visto le fotografie conferma il mio acquisto ma tengo ad informarli che sono francese ed vivo all’estero, allora non preoccupate le spese di trasporto saranno a mio carico , per la spedizione ho contatto una ditta che ci chiama la società di trasporto Fedex , sono in africa per motivo lavoro ed sono alla mia prima esperienza.
      Tutte le spese di trasporto , di imballaggio sono interamente a mio carico é la società di trasporto che si occuperà di fare la spedizione.
      La merce parte in Francia ecco mio indirizzo in francia : ….
      Si siete d’accordo per concludere la vendita con me, fammi sapere con sue dati per effettuare il pagamento dopo avere ricevuto il denaro sul vostro conto io lo organizzerò per il ritiro .
      Bonifico (IBAN) oppure Numero di Carta Postepay :
      Nome :
      Cognome:
      Indirizzo di casa per il recupero della merce dopo pagamento:
      Per ulteriore garanzia vi invio la copia della mia identità in modo che siate rassicurati dato che avrete il vostro pagamento prima che la merce parta da voi anche sapere con chi si tratta.
      Cordialmente.

      Fresco fresco, appena arrivata. ATTENZIONE A TUTTI
      Grazie per questo servizio.

  • Salve a me arrivano messaggi in un italiano incerto con numeri che iniziano per 225….che sarebbe la costa d avorio .avendo sentito della truffa d avorio non rispondo mai

  • Ho messo in vendita un armadio su subito.it nel giro di pochissimo (un paio d’ore) sono stata ricontattata su whatsapp da numero italiano, Interessante la scelta delle sue foto, il primo giorno signora sulla 50ina rigorosamente felice e con figlio (che angoscia sto retaggio), il secondo giorno la madonna (ha voluto strafà).

    Siamo durati poco perché mi richiedeva in particolare di comunicare con lui/lei attraverso la mail:
    opascalregis@gmail.com ed è bastata cercare la mail sul google per finire su un sito che lo segnalava come truffatore.

  • Salve, ho ricevuto una mail da una sedicente dottoressa francese che lavora in Africa., FRANCOISE FOLLY..
    Interessata,bonifico,corriere DHL …avendo letto i tuoi articoli qualche tempo fa,per curiosità , non mi è stato difficile riconoscere l’imbroglio..
    Spero di riuscire ad aiutare qualcun altro con la mia testimonianza
    Grazie !

  • Salve, volevo segnale un tentativo di truffa non andato a buon fine fortunatamente.
    Ieri vengo contattato da un tizio su WhatsApp la quale era interessatissimo all’acquisto di un paio di scarpe messe da me su subito.it.
    Mi ha chiesto se erano nuove e mi ha detto che abitava a Genova. Subito dopo mi scrive: puoi utilizzare il sito subito, riceverai i fondi e domani arriverà il corriere a ritirare le scarpe, posso pagare la consegna. Da come scriveva ho capito subito che c’era qualcosa che non andava ma ho voluto continuare il gioco. Io gli scrivo: è la prima volta che lo faccio, mi puoi spiegare meglio? E lui: sto buttando via il link per te, inserisci i dati per ricevere denaro, dopo aver ricevuto i fondi, domani arriverà un corriere, un piccolo problema che ti serve una carta di credito o di debito per ricevere fondi, queste carte ricevono un codice sms o una notifica in banca per ricostituire i fondi.
    Io gli chiedo se tramite paypal non era meglio e lui mi risponde che dovrò pagare le tasse se la carta e paypal e mi lascia un link con questa dicitura: https:// subito.3ds-pays. info/cash49349208 poi mi chiede il mio indirizzo così potrà mandare il corriere non appena riceverò il pagamento. Cliccando sul link si apre una pagina farlocca dove compare come garanzia Subito.it e in fondo alla pagina una stringa con scritto come ottenere soldi. Cliccando la stringa si apre un’altra pagina dove compare una carta bancaria e sottostante i riquadri per inserire il numero della carta, la data di scadenza e il codice cvv, cosa che ovviamente non ho inserito.
    Provo a chiamare il tizio ma non risponde dicendomi che c’erano i nipoti che dormivano….sicchè alla fine gli spiego che avevo capito il suo gioco e lui alla fine mi blocca. Vi mando anche il numero che mi ha contattato sperando che mai nessuno capiti sotto tiro.
    +37254686443 e dice di chiamarsi Vincenzo, anche se sulla foto di WhatsApp c’è scritto Adriano!!!

  • ciao, chiedo aiuto perché ho dato la foto dei miei documenti prima di rendermi conto che fosse una truffa, mi conviene cambiare carta oppure non possono effettivamente fare nulla?
    Sono una ragazza di 18 anni.

    • Io ho fatto denuncia ai carabinieri e ho cambiato carta d’identità. In modo di avere in mano qualcosa in caso li utilizzassero in modo illeciti. Spero tanto che serva a qualcosa

  • Contattato da account business whatsapp alle ore 4.00 di notte da +225 0798626995 (costa d’Avorio) con preghiera di rispondere a polivon50@gmail.com. risposto con gesto di saluto internazionale 🤣🤣🤣

  • Ciao, segnalo che proprio ieri, a seguito di annuncio su Subito, ho ricevuto una telefonata dal numero 3512267473: una gentile giovane signora con cadenza veneta (ma anche accento straniero est europeo) riferiva di chiamare da un “mercatino dell’usato in Veneto”, di avere corriere in zona, pronto al ritiro in autonomia, e di voler pagare subito, ma non tramite bonifico perché oberata da molteplici pagamenti, e perché proprio la mia banca applicava commissioni troppo alte per l’operazione. Dunque, mi invitava a raggiungere un bancomat o postamat ove avrei dovuto inserire la mia card per avere accreditata l’intera somma. Ovviamente una truffa.
    Il solo fatto che il corriere, da solo, venisse a prelevare la merce (che evidentemente solo io sapevo essere 5 finestre complete; e aggiungo dislocate in diversi locali di non facile accesso) mi aveva fatto dubitare, ad inizio telefonata, la conclusione è stata la certezza di una truffa.
    Sabrina

  • Salve annuncio su subito.it con richiesta di acquisto(mobili) manderà il corriere Fedez.eu. Francese che lavora in Burkina Faso. Mi invia documento che vorrei farvi vedere (sembra un ragazzino) e richiede le solite cose nome cognome indirizzo copia documento e iban. A questo punto veloce ricerca su internet con nome cognome LAMY SANDRINE MARIE del 1976 tel +33756816583 già segnalato,ma ribadire serve. Cmq per il pagamento di effettuarlo con Western Union e mandarmi il codice o contanti al corriere. SPARITO.

  • Io sono in mezzo ad una truffa dal Burkina Faso, ho già speso in bonifici più di 16000€ e adesso mi chiedono 25000€ per completare la transizione! Cosa devo fare?????

    • Ciao Patrizia, spero tu abbia aggiunto un paio di zeri in più per sbaglio. A fronte di cifre del genere, credo che la polizia postale debba comunque muoversi. Ovviamente anche se i truffatori ti chiedessero un solo euro extra, non va mandato…al di là di minacce o altro, non fanno niente. Anche se non nasce come articolo per te, leggi la parte finale di questo articolo, vado a smontare passo dopo passo le varie minacce che possono farti.

  • Dal numero 3509031507 è un truffatore. Finge di voler acquistare e manda il venditore al bancomat che pensando di ricevere una ricarica effettua un bonifico

  • Ciao, peccato che questo articolo non sia stato più seguito successivamente…. Un servizio interessante e utile!

  • Attenti a questo numero italiano!!!!

    +39 3421888272

    contatta annunci su subito
    ti manda lui il corriere ovunque tu sia…

  • Buongiorno! Ieri grazie a voi non sono caduta nella trappola!
    Dopo pochi minuti dal mio annuncio su Subito.it vengo contattata da una ragazza di Genova che chiede le condizioni dell’oggetto e subito dice che lo vuole acquistare. Mi manderà il corriere lunedì, tutto spesato da lei, all’imballaggio ci pensa il corriere. Come metodo di pagamento chiedo bonifico o PayPal ma lei dice di non avere PayPal ma che può pagarmi tramite lo sportello postale, devo recarmi allo sportello SUBITO. Le spiego che è sabato sera e non ho uno sportello vicino, possiamo fare anche lunedì. Lei continua a ripetere:” posso pagare anche stasera” per almeno tre volte. Accetta di risentirci dopo una mezz’ora, il tempo di arrivare allo sportello. A quel punto cerco su internet e trovo voi. Ovviamente l’ho bloccata. Il numero è +39 351 1435220.
    Grazie per aver creato questa community che aiuta gli ingenui come me!!

Novità in libreria

massimo cappanera volevo solo trovare lavoro agli altri autobiografia navigator

Tre anni di lavoro, con un pandemia di mezzo. Un'autobiografia in grado di mettere d'accordo tutti, visto che offre spunti di lamentela per chiunque. Però dicono sia esilarante.

Clicca qui per leggere gratuitamente i primi tre capitoli su Amazon.it

Ricevi i nuovi articoli via email

E' semplicissimo, gratuito e non riceverai spam. Basta inserire il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sui miei nuovi post.

Unisciti a 2.454 altri iscritti
Share via