Corsi

Cerchi un corso WordPress a Palermo per gestire il tuo sito o blog? Vieni a Castello Utveggio!

Corso Wordpress a Palermo

Prima di parlarti del corso WordPress che terrò a Palermo il 7 e 8 Luglio 2015 (per chi non l’ha mai utilizzato e non ha particolari conoscenze informatiche, a cui seguirà quello per utenti già esperti) voglio raccontarti il perché sono certo sia importante sapere utilizzare questo strumento.

(se non ti interessa o vuoi leggere il programma, salta subito alla fine della pagina)

Chi mi conosce penso sia stanco di sentirmi decantare le lodi di WordPress.

Ma come faccio a non parlare (da esaltato vero) di uno degli strumenti più utili degli ultimi dieci anni che si rivolge (anche) a chi di informatica non ne capisce tantissimo ma vuole lo stesso gestire un proprio sito o blog?

Un sito proprio! Uno spazio dove poter parlare delle proprie passioni, veicolare i propri valori, mostrare le proprie competenze!

Ma, attenzione, un sito non è una cosa “da avere” come si credeva fino a qualche tempo fa (molti lo fanno ancora), bensì l’equivalente della propria casa su internet. Qualcosa da amare, aggiustare, riempire, curare e non lasciare andare in malora.

Il rischio non è da poco:

  • se sei un imprenditore, ciò sarebbe l’equivalente a lasciare sporco e non rifornito il tuo negozio;
  • se sei un professionista, è come se avessi chiuso il tuo studio privato, dando l’idea che hai cambiato mestiere;
  • se sei un privato cittadino, è come se non lavassi più casa tua, col risultato di fare brutte figure se per caso qualche vecchio amico ti viene a trovare.

Se però lo curi, anche il minimo indispensabile, sarà la tua fortuna:

  • professionale, visto che ti consentirà di stare diversi passi avanti ai concorrenti, aiutando gli utenti come se fossi reperibile 24 ore su 24 (hai idea di quanta fiducia, quante richieste e quindi quante fatture ciò comporta?)
  • umana, avendo una vetrina sul mondo che consente di esprimere passioni, valori e idee potenzialmente a milioni di persone, trovandone molte che le condividono e altre che, pur non facendolo, saranno ugualmente un’occasione di crescita;
  • personale, visto che potrai crearti una reputazione, vale a dire l’aspetto fondamentale del presente e futuro della relazione umana.

Fino a qualche anno fa, l’uomo di successo era quello famoso. Oggi è quello più competente, visto che la competenza genera influenza sugli altri. E una persona influente…beh, direi che il concetto è chiaro.

Paragonavo il sito a una casa. La metafora è perfetta: se prima era obbligatorio affidarsi a un muratore e un architetto per costruire la casa, WordPress consente di entrare in possesso di un prefabbricato completamente personalizzabile dal proprietario.

I costi sono ridotti, i tempi sono ristretti, le possibilità sono enormi. Grazie alla sua interfaccia comprensibile e poco frustrante risulta perfetto anche per chi non è esperto di informatica.

Quanto costa creare da sé un sito in WordPress?

Nemmeno venti euro l’anno. No, non ho dimenticato uno zero.

Certo, se non hai tempo e ti affidi a un professionista il prezzo è superiore perché paghi la manodopera e i tempi drasticamente ridotti di realizzazione, oltre ai trucchi del mestiere messi in atto per renderlo più gradevole e funzionale. Tuttavia se impari ad usarlo e ti applichi, il prezzo minimo da cui partire è proprio quello. E quando parlavo di 20€ non mi riferivo al costo di WordPress, bensì del dominio.

Infatti WordPress è gratuito, aggiornato spesso, open source (vale a dire che tutti possono modificarlo per migliorarlo). Una rivoluzione culturale, insomma.

Vuoi imparare a usare WordPress?

A Palermo, il 7 e 8 Luglio 2015 sarà l’occasione per farlo. Nella spettacolare cornice di Palazzo Utveggio, in cima a Monte Pellegrino (preparatevi per una trentina di selfie), terrò il primo corso WordPress, quello base, della durata di 10 ore divise in due mattine e dedicato a chi non l’ha mai utilizzato.

Che significa corso base? Che non servono competenze pregresse (a parte accendere il PC, credo) ma soprattutto che non uscirai da lì fino a che non avrai chiaro dove trovarlo, come installarlo e soprattutto come usarlo.

Ora, dato che migliaia di anni fa avevano capito tutto

[bctt tweet=”Dimmi e dimenticherò, mostrami e forse ricorderò, coinvolgimi e comprenderò (Confucio)”]

…e anch’io credo fermamente in questa filosofia, la caratteristica del corso sarà il fatto di essere estremamente pratico.

Durante il corso, ogni partecipante avrà la possibilità di aprire subito il proprio sito o blog in WordPress, con il dominio e lo spazio web per un anno incluso nel prezzo, iniziando a impostarlo nel migliore dei modi con la mia assistenza. In questo modo, tornando a casa o in ufficio, non ci sarà che iniziare a pubblicare contenuti.

Ecco il programma del corso base:

  • Registrazione di un domnio
    • Scelta dei provider e requisiti minimi per l’installazione di WordPress
    • Come verificare la disponibilità di un dominio
    • Come registrare un dominio: iter e pagamento
  • Introduzione a WordPress
    • Cos’è WordPress, a cosa serve e gli strumenti necessari per utilizzarlo
    • Download e installazione di WordPress
    • Installazione manuale o automatica (in base al provider di riferimento)
    • Aggiornamento di WordPress e dei suoi elementi
  • Configurazione
    • Panoramica degli strumenti di amministrazione
    • Configurazioni di base
  • Temi
    • A cosa servono i temi
    • Differenze tra temi free e premium: dove trovarli e/o acquistarli
    • Download ed installazione
    • Attivazione dei temi (come prima installazione o ristrutturazione di un sito)
  • Widget e sidebar
    • Cosa sono i widget e la sidebar
    • Inserire widget e creare una sidebar per personalizzare il sito
    • Le diverse tipologie di widget
    • I widget specifici di ogni tema
  • Plugin
    • Panoramica pannello plugin, installazione, gestione e aggiornamento plugin
    • Installazione e configurazione di plugin di esempio: form di contatto, condivisione nei principali Social Network, Anti spam, informativa cookies, Google Analytics, backup to Dropbox
  • Usare WordPress: i contenuti
    • Creare il blog: panoramica pannello di scrittura, creazione/modifica/eliminazione articoli, realizzazione della pagina blog
    • Inserire, modificare e gestire immagini e gallerie
    • Le categorie e i tag
    • Creare e gestire il menu di navigazione
    • Differenze tra pagine e articoli, creazione/modifica/eliminazione pagine
  • La parte pratica si svolgerà parallelamente alla spiegazione degli strumenti suddetti

A questo corso ne seguirà uno avanzato, sempre di 10 ore, per chi ne conosce già le basi (o ha già fatto il primo corso) e vuole scoprire trucchi, strategie di scrittura e, soprattutto come risolvere i problemi (tra cui il famoso “white screen of death”).

Successivamente, a Settembre inizieranno i corsi tematici. Sei un medico, avvocato, pasticcere…? Ci sarà un corso specifico WordPress per massimizzare l’efficacia del tuo sito in base alla categoria commerciale a cui appartieni.

Interessato a frequentare o organizzare un corso WordPress a Palermo?

Mandami un’email, ti risponderò entro la giornata lavorativa e ne potremo discutere insieme telefonicamente o di presenza.

Condividi anche tu questo articolo :)

Massimo Cappanera

Uomo. Marito. Padre. Consulente web e marketing per professionisti e piccole aziende. Copywriter per passione e narratore di aneddoti per diletto. Nato senza rete, cresciuto con la rete...ma ancora di pesci nemmeno l'ombra. Forse è per questo che coltivo peperoncini.

Commenta

Clicca qui per commentare

Nuovi articoli via email

Vuoi ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli? Per me è un onore, grazie! Potrai annullare l'iscrizione quando vuoi.

Unisciti a 634 altri iscritti