Una casa intelligente

Cos’è Amazon Fire TV Stick e cosa può fare per il tuo televisore

amazon fire tv stick basic-min

Tra gli articoli più letti del mio blog c’è “A cosa serve Google Chromecast e i 10 motivi per averlo“, un post con un titolo un po’ pretenzioso ma decisamente attuale, visto che a distanza di anni continuo a consigliare il dispositivo Google a chiunque, nemmeno se lo costruissi io nella mia cantina invece che distillare vodka come fanno tutti. Ma del resto lo quotidianamente per vedere in una TV Netflix, Youtube e qualunque sito aperto con Chrome, controllando tutto tramite smartphone.

Nei ritagli di tempo lavoro, non preoccupatevi.

Uno o due anni fa Amazon decise di smettere di commercializzarlo. Tecnicamente una follia, visto che andava a ruba, ma la decisione aveva una sua logica: Amazon aveva infatti già messo in vendita all’estero una propria versione chiamata Fire TV Stick (letteralmente “il bastoncino per tv”).

Dal 7 Novembre 2017 è in vendita anche in Italia. L’ho comprato approfittando di una promozione-lancio che lo scontava di 20 euro e ora tutto sta a capire se devo tradire il mio Chromecast o meno. Vediamo un po’.

A che serve il Fire TV Stick di Amazon?

Il Fire TV Stick, collegato al televisore, lo trasforma in uno smart TV, consentendo di vedere tramite esso contenuto quali film, immagini, giochi etc trasmessi dal proprio smartphone o installati direttamente dentro esso.

Rispetto al Chromecast, infatti, lo smartphone non è obbligatorio dato che si può accedere a numerosi contenuti direttamente dal Fire TV Stick.

Si possono vedere le serie TV e i film di Prime Video (consiglio The Man In The High Castle), giocare sfruttando il telecomando incluso, ascoltare la musica anche da Spotify e, in generale, usare le app seguenti. Per una lista di ciò che può o non può fare, dai un’occhiata alle domande e risposte alla fine dell’articolo.

Quali app sono compatibili con il Fire TV Stick di Amazon?

La lista più aggiornata al momento la trovate qui. Alcune sono gratuite, altre a pagamento a partire da 0,69 euro.

Ok, compro il Fire TV Stick di Amazon…ma poi c’è pure un abbonamento?

No. Prime Video è incluso nell’abbonamento Amazon Prime, quindi pagato uno si paga anche l’altro. Per quanto riguarda Youtube e tutta una serie di app compatibili (vedi sopra) è tutto gratis.

Perché in Italia il Fire TV Stick è arrivato con anni di ritardo?

Non è stato commercializzato prima in Italia perché non avrebbe avuto senso. Amazon non offriva ancora il servizio Prime Video (incluso in Amazon Prime…se non sai cos’è Amazon Prime leggi il mio articolo in merito), una specie di Netflix con serie originali Amazon, e quindi c’era poco da mostrare. Lo stesso dicasi per i videogame installabili (poca roba, tipo i giochini per smartphone) o Amazon Music (una specie di Spotify).

E’ difficile installarlo?

La procedura è identica a quella del Google Chromecast e credo sia a prova di mia nonna.

come installare amazon fire tv stick basic edition-min

  1. Si collega il Fire TV Stick (che ha il look di una pendrive scrausa) alla porta HDMI del televisore. Qual è la porta HDMI, dici? L’unica dove entra.
  2. Si alimenta il Fire TV Stick o collegandolo alla rete elettrica o, se Mr. Robot accoppiato a McGyver ti fa un baffo, sfruttando l’alimentazione dalla presa USB (sempre che il tuo televisore ce l’abbia)
  3. Si seguono le istruzioni sul video per la connessione a internet (senza la quale è un bel soprammobile). Finito.

Perché si chiama Fire TV Stick BASIC EDITION?

Perché significa che ce ne sono altre, tipo la Mega-super-iper edition!!!“, pensa l’uomo della strada. E ha ragione. Mica potevamo illuderci di uniformarci subito al mondo civile, no?

amazon nuovo fire tv stick 4K Ultra HD-min
In vendita solo negli USA, in Germania, in Inghilterra…NON in Italia.

All’estero vendono già il Fire TV Stick 4K Ultra HD a circa 79 euro e questo qui Basic, che da noi costa 59,99 euro (in Italia in promozione a 39,99 euro per gli abbonati Prime, leggi qui i termini della promozione), costa 39,99 euro di suo, senza promozioni varie, e include anche l’assistente vocale Alexa, già nota per Amazon Echo (un altro bell’aggeggino che noi ancora sogniamo).

Qui di seguito le differenze hardware tra i due

amazon fire tv stick basic edition vs 4k ultra hd-min

…si, lo so che è tutto in tedesco, ma tanto qui in Italia non lo vendono ed è già tanto ci sia il digitale terrestre, figuriamoci il 4K Ultra HD con la bambina di The Ring che pare talmente vera da uscire dal televisore. In realtà le differenze sostanziali sono

  • nella risoluzione (1080p vs 4K)
  • nel supporto HDR10 (a 39,99 no, a 79,99 si)
  • nella velocità del processore
  • nel doppio della memoria RAM nel secondo rispetto al primo
  • nell’audio superiore in quello mega-ultra-4K bla bla

Tradotto: godiamoci quello standard, per adesso basta e avanza.

Amazon Fire TV Stick: domande e risposte varie

1) E’ compatibile con Infinity TV?

Non al momento (Novembre 2017), anche se l’app c’è e sarebbe un vantaggio un po’ per tutti se lo diventasse.

2) E’ compatibile con SkyGo?

Idem con patate.

3) Come si controlla?

O tramite lo scarno telecomando incluso oppure scaricando l’app fantasiosamente (davvero, immagino il brainstorming al riguardo) chiamata Fire TV Stick. L’unica forma di controllo vocale pare sia lì, al momento. Niente Alexa, in pratica.

4) Si può installare il client di Plex?

Si.

5) E Kodi?!? E KODI?

Si.

6) Si può vedere Netflix in HD?

Si, è certificato.

7) Visto che ha la memoria interna registra pure i programmi TV?

No.

8) Posso almeno vedere i canali RAI, Mediaset…?

No, ma a quel punto basta staccare il Fire TV Stick per tornare a vedere la normale televisione.

9) Ha un browser interno, tipo il Silk dei Tablet Fire?

No.

10) Serve esclusivamente il wifi o posso collegarlo al router tramite cavo?

No wifi, no party.

11) Che sistema operativo ha? Il Fire OS?

No, Android Lollipop.

12) E’ obbligatorio avere la fibra?

No, basta pure il 4G…la prova è se uno riesce a visualizzare i video di Netflix sullo smartphone, per fare un esempio.

13) Si può collegare a un monitor invece che alla TV?

Si, basta che abbia l’ingresso HDMI. In teoria va bene pure un proiettore se ha tale ingresso.

Morale della favola: vale la pena comprare il Fire TV Stick di Amazon?

Se avete già il Chromecast, forse no. Alla fine c’è l’euforia del momento ma trovo più comodo controllare Netflix & Co tramite quello, ma parla uno che non ama particolarmente passare troppo tempo alla TV o a usare app preinstallate. Preferisco che sul televisore appaia ciò che voglio il prima possibile, indipendentemente dalla fonte.

Se invece volete trasformare un televisore non modernissimo (ma neanche anteguerra) in uno “smart” senza andare a spendere un botto di soldi comprandolo nuovo, è una validissima alternativa per godersi un mucchio di contenuti, specie se siete abbonati Prime.

Se non siete abbonati Amazon Prime:

  1.  sfruttate i 30 giorni gratuiti
  2. comprate il Fire TV Stick a 20 euro meno approfittando della promozione
  3. male che vada, lo restituite senza averci rimesso un euro o essere costretti a continuare l’abbonamento Prime.

Massimo Cappanera

Uomo. Marito. Padre. Mi occupo di comunicazione sul web e marketing per professionisti e PMI. Scrittore per passione e narratore di aneddoti per diletto. Fedele al motto "Verba volant, scripta manent, internet docet".

5 commenti

Clicca qui per commentare

Scrivi qui cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • A partire dai 39 euro per chi è prime (un prezzo buonino considerato che c’è il telecomando e la prolunga, ma rimane comunque una cpu MTK del 2014 con 1 GB di RAM e un android estremamente customizzato – ma quello non è un problema, è abbastanza user friendly).
    C’è un solo problema che mi è stato confermato ufficialmente dal servizio clienti:LA FIRESTICK NON FUNZIONA UFFICIALMENTE CON HUB/SWITCH HDMI, va collegata DIRETTAMENTE alla televisione.Io ho altre periferiche e un solo ingresso, per usarla dovrei staccare tutto e collegarla.Non so se esiste qualche trick per evitare questo limite (non mi hanno nemmeno saputo dire PERCHE’ c’è questo limite, non per motivi di DHCP, perchè io all’hub ho sky, chromecast etc, ma anche collegata DA SOLA all’HUB va in bootloop e si autoformatta.).Inoltre la memoria disponibile non è 8 GB ma ne rimangono 5 giga e qualcosa.Nel mio caso poi, non so se è la mia, scalda pure tantissimo!Sinceramente vedrò se regalarla a mia sorella o fare il reso…A casa di mia madre ho la chromecast che lei a 68 anni sa usare per streammare dal pc, ma forse in camera leverò la cast e metterò la fire.Ci sono due sole cose buone rispetto ad una chromecast:

    1-non c’è bisogno di un router accesspoint, potete fare il tethering dal cell (mentre con l’aggiornamento google ha levato lo streaming diretto alla chromecast e io al mare non ho linea telefonica, quindi la chromecast non funziona, anche se di box cinesi a 25 euro con nougat, espandibilità e 2 gb di ram se ne trovano…)

    2-non occorre un terzo apperecchio che effettivamente esegua l’applicazione, ovvero, se voglio addormentarmi con netlix acceso il cellulare/tablet etc non è convolto, con conseguente collegamento alla corrente.Devo vedere ancora se riesce ad installare infinity , rai replay, teamvision etc, ma una cosa buona è che essendo sotto periodo di “natale” per amazon avete diritto di recesso fino al 31 gennaio, posso pedere un bel po’ di tempo per vedere se mi funziona.

    Cosa brutta brutta:non c’è uno store DECENTE nè un Browser, nè espandibilità, però rispetto ai vari box cinesi è davvero piccola come una chiavetta usb (ecco forse perchè riscalda tanto) e la potete alimentare con la microusb, quindi ovunque andiate la potete infilare in tasca e con piani tariffari come wind 7 platinum da 30gb al mese vi vedete quasi un mese di film :-)

    Speriamo che un firmware successivo permetto l’uso con l’hub, vorrei tenere sia chromecast che firestick.Nei forum USA post del 2014 dicono di aver risolto il problema, ma l’italiano che mi ha risposto al call ceneter mi ha assicurato che la nostra al momento NON funziona con un hub!Pace

Ricevi i nuovi articoli via email

E' semplicissimo, gratuito e non riceverai spam. Basta inserire il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sui miei nuovi post.

Unisciti a 1.362 altri iscritti