Una casa intelligente

Amazon Echo in Italia (finalmente): quale scegliere tra i quattro modelli?

amazon-echo-prezzo-in-italia

Amazon Echo in Italia, giusto quattro anni dopo…

Dopo aver scoperto che Amazon.it ha messo in vendita quattro modelli di Amazon Echo sono andato a cercare il mio primo articolo sull’argomento, risalente a ben quattro anni fa. Lo trovi qui: “Amazon Echo: la vita a casa e in ufficio non sarà più la stessa?“.

Visto che negli anni mi sono arrivate diverse email per chiedere (a me…!) la data di uscita di Amazon Echo, mi sembra doveroso rispondere ora che finalmente lo so. Per chi non lo conoscesse ancora invece spero possa diventare motivo di discussione, visto che come in ogni cosa ci sono pro e contro ma, al momento, i vantaggi sono superiori agli svantaggi, a mio parere. Come dirò successivamente, personalmente sono riuscito a trarre benefici a livello di organizzazione personale e lavorativa grazie a strumenti del genere.

Di acqua sotto i ponti dal mio primo articolo ne è passata e l’attesa è stata più lunga del previsto, compensata dall’arrivo di quattro modelli che nel 2014 erano solo in fase di progettazione:

amazon echo dot con alexa-min1) Amazon Echo Dot (terza generazione)

E’ l’equivalente/alternativa del Google Home Mini: praticamente stessa forma, hardware simile. A 35,99 euro costa pure meno del dispositivo Google ma fa più o meno lo stesso. Già a 59,99 euro sarà meno appetibile, vista la migliore integrazione del Google Home Mini con buona parte dell’hardware (anche se Alexa non scherza e viene supportato sempre più spesso). Il fatto che sia di terza generazione è una garanzia in termini di affidabilità.

amazon echo con alexa-min2)Amazon Echo (seconda generazione)

Il precursore, ora alla seconda generazione.  Speaker più potente, microfono più recettivo

amazon echo plus con alexa-min3) Amazon Echo Plus

L’equivalente di Google Home classico, ha le identiche funzioni dell’Echo Dot ma con un hardware da speaker a 360° di buon livello con audio Dolby. Se ti piace ascoltare la musica, finché è in sconto è un’ottima alternativa, a 149,99 euro non so, anche se arriva in abbinamento a una lampadina Philips Hue (gratuita).

amazon echo spot con alexa per videochiamate-min4) Amazon Echo Spot

Sicuramente quello con più appeal, visto che permette le videochiamate con chi possiede a sua volta un Echo Spot. Ovviamente io ho preso questo, avendo già Google Home cercavo qualcosa di diverso.

Lo comprerai?

E’ vero, c’è il discorso privacy. Ma come dico sempre i nuovi dispositivi smart in commercio, come Google Home o Amazon Echo, hanno migliorato notevolmente le mie performance, anche lavorative. Mi hanno permesso una migliore organizzazione del lavoro e solo il fatto di sapere esattamente dopo quanto arriverò ad un appuntamento grazie al controllo in tempo reale del traffico mi permette di organizzare meglio anche il tempo. Fanno risparmiare tempo per prendere appunti o promemoria e difficilmente ti scordi qualcosa se gli ricordi di avvertirti.

L’integrazione con la domotica di casa è un altro fiore all’occhiello, come anche quella con i servizi online di streaming musicale. Quindi, già che siamo in ballo, balliamo finché i vantaggi saranno superiori agli svantaggi. A proposito di domotica, interessante l’idea di Amazon di vendere i bundle con lampadine Philips Hue, videocamere di sorveglianza o prese intelligenti controllabili con la voce. Aiuta parecchio chi non ha familiarità con essi e può essere un buon punto di partenza per arricchire casa.

Ora sono solo curioso di mettere accanto Alexa e Google Assistant e vedere se dopo qualche mese nasce uno smartphone. Sai mai ste nuove tecnologie…

Massimo Cappanera

Uomo. Marito. Padre. Mi occupo di comunicazione sul web e marketing per professionisti e piccole aziende. Copywriter per passione e narratore di aneddoti per diletto. Fedele al motto "Verba volant, scripta manent, internet docet".

Commenta

Clicca qui per commentare

Scrivi qui cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ricevi i nuovi articoli via email

E' semplicissimo, gratuito e non riceverai spam. Basta inserire il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sui miei nuovi post.

Unisciti a 1.076 altri iscritti