Truffe Truffe alla nigeriana & co

Come truffare un reverendo…cioè un truffatore nigeriano.

truffatore nigeriano reverendo
E’ tempo di prendere birra e pop corn,  ubriacarsi  e continuare a leggere:  il reverendo diventerà il vostro nuovo mito.

Oh Reverendo, ho bisogno di confessare un peccato.

Io…io…l’ho fatto. Ho trovato mio marito (anzi, il mio ex marito) a letto con mia sorella. Lui ha detto che stavano cercando un suo orecchino ma se stavano cercando l’orecchino perché lei era nuda? PERCHE’? A quel punto non so cosa mi ha preso, ma ho preso un paio di forbici e ho cominciato a tagliare tutti i capelli a mia sorella. Lei urlava e urlava, quando mio marito (anzi, il mio ex marito) mi ha bloccato. A quel punto non ci ho visto più e, visto che era nudo, gli ho tagliato…gli ho tagliato…oh, Padre, ho peccato! Mi aiuti lei! Ora ce l’ho qui sulla scrivania, lui è all’ospedale e non sanno come fare se non lo trovano. Oddio oddio oddio ODDIOOOOOOO. Cosa faccio? COSA FACCIO?

Lei è l’unico che mi può aiutare! Ho staccato i telefoni, ho preso le mie cose e sono fuggita mettendo quella cosa nella valigia. Ho preso i soldi che le dicevo di avere e li ho qui con me. Ho letto la sua bellissima seconda email e non ho problemi a pagare solo 2500 euro, non si preoccupi. Io mi fido di lei, lei ha ancora il coso quindi non ha mai tradito nessuno. Sto andando a piedi in un villaggio vicino dove mi pare ci sia un’agenzia Western Union. Non l’ho mai fatto, cosa devo fare? Devo chiedere di qualcuno? C’è un indirizzo?

Padre, lo sento muovere dentro la valigia! Mi aiuti!

Sua (mai abbastanza)
J.

Lo so, sto diventando prevedibile. Ma che ci posso fare se l’estate tira fuori il demenziale che c’è in me (anche abbastanza facilmente)? Non posso esimermi quindi dal prendere in giro uno dei mille truffatori in giro per il mondo, raccontando poi la mia storia.

Ma cominciamo dall’inizio…

Il reverendo fai-da-te: truffiamo il truffatore mistico

E’ curioso che quella a ricevere tutte le email di spam più interessanti sia mia moglie. Il team di Libero deve grattarsi la testa, perplesso, vedendo tutte le email spam che lei inoltra a me, per farmele leggere.

La scorsa settimana arriva questa… (i miei commenti li scrivo in blu)

Chiesa cattolica di Santa Trinità
Indirizzo: Plot 3133,
Mezzaluna di Papa Giovanni Paolo II (si sa, a Papa Wojtyła piaceva tagliare le cipolle n.d.M.)
Michelini, Abuja.
Indirizzo postale: PMB 541,
Garki, Abuja.

Fratelli miei carissimi,

La pace del Signore sia con voi, possa trovare è in buona salute e suono stato d’animo come viene visualizzato questo messaggio. Io sono il Rev.do Padre Paul Osasumen da Holy Trinity Catholic Church qui in Maitama, Abuja. Sono stato un padre spirituale di un espatriato tardo lavoratore ha lo stesso cognome con voi (questo ricordatevelo, scoprirete poi che… n.d.M.) e che è pure in Italia.

Accadere che intendevo con lui molti anni fa, quando ero a città del Vaticano su un incarico missionario a Roma, poi appena laureato presso l’Università e mi ha detto che cercava di assicurare un lavoro. Nel 2010 dopo che ho più ritorno dal mio incarico missionario era in grado di garantire un contratto con un olio di manutenzione (cioè convertiva olio motore in olio extravergine?  n.d.M.) società qui in Nigeria con l’aiuto e il collegamento del mio buon fratello e amico il past presidente della Nigeria.

Ho una proposta di business redditizio per svolgere con voi che sarà fatto legalmente e in modo trasparente, tornare a me per i dettagli. Vostra pronta risposta sarà alta apprezzato Dio vi benedica. Sia gloria a Gesù.

Cordiali saluti
Rev.do Padre Paul Osasumen
Linea diretta: + 234-902-741-9977
Email: revpaulosas@gmail.com

Potevo esimermi dal rispondere a cotanto genio?

Scende in campo Jenny Di Ammore, la stupefacente eroina

Assolutamente no. Il tempo di vestire i panni di Jenny Di Ammore (letteralmente, dico. Bisogna entrare bene nel personaggio e…mannaggia, sto tanga del cavolo…) vero incubo dei truffatori di tutto il mondo, e gli scrivo. Per chi non la conoscesse già per averla trovata in precedenti puntate di “truffiamo il truffatore”, Jenny è cinica, super sexy, con ormoni impazziti, seri problemi di memoria a breve termine e un italiano approssimativo. E’ lei la paladina della giustizia, ormai.

N.B. Se volete leggere le parti salienti delle sue email, così da non perdervi il meglio del meglio, tenete d’occhio le parti sottolineate (e leggete in toto le mie risposte, è ovvio eh eh eh)

Carissimo Padre Reverendo,
vengo io in pace a chiedere a voi consiglio su business redditizio. Io mezzo musulmana e tre quarti induista ma fedele a Geova e Gesù quindi noi due ci troviamo bene.

Al momento ho avuto brutte esperienze con business internazionali (prima commercio di latte condensato, poi di apparecchiature hi-tech vibranti per donne, piene di spuntoni morbidosi) ma è stata colpa mia, tenevo per me tutte le apparecchiature hi-tech vibranti piene di spuntoni morbidosi nella speranza di rivenderli ma sparivano ripetutamente dalla vista. Mistero.

Resto in attese di vostre (tu e di Gesù, dico) nuove, sono molto interessata alla trasparenza.

Bacini.
Jenny

Un vero padre spirituale: no ai vibratori, si al riciclaggio

Inviata l’email cado nello sconforto. Forse stavolta avevo esagerato, di solito partivo tranquillo per poi scadere nel demenziale verso la fine. Non risponderà mai, mi dico. Invece due ore dopo non solo mi risponde, ma si permette pure di darmi consigli da padre spirituale che, a quanto pare, non apprezza molto il business dei vibratori. O quantomeno non lo trova conveniente quanto il suo.

Gentile Grazie sorella Jenny per la posta.

Grazie per la risposta, dispiace per la mia risposta in ritardo come stai oggi? Questo è il mio consiglio a voi per quanto riguarda l’impresa di affari siete in attualmente come il caso forse, è necessario comprendere che non ogni opportunità di business sono da Dio, in questo caso che ho bisogno per fermare questo proprio quello che ti sei in per ora e concentrarsi su quello sto per presentarvi che sarà più redditizio e come ho detto sarà essere effettuata legalmente e in modo trasparente.

Ho bisogno di chiederti alcune domande:
1, sei un cittadino italiano?
2, come è la tua età?
3, è sposato con i bambini?
4, che cosa il vostro mestiere?
5, qual è il tuo nome e cognome?

Vostra pronta risposta sarà molto apprezzata, ho bisogno di avere il tuo cellulare anche così ho potuto essere in grado di chiamare e parlare con voi se necessario.

La mia parte preferita: i questionari!

In preda all’emozione e riflettendo seriamene sulla possibilità di cambiare ambito del mio business, risistemo il tanga e…ahimè, esagero. Più di prima. MOLTO più di prima…

Caro Santo Rev. Hoffmann (per la cronaca, manco se n’è accorto…n.d.M.)
che bella lettura la sua! Sono stata molto felice di leggere la tua. Ecco. Io sono sempre stata convinta che Dio e business e business è Dio, ma se Dio è business perché io sono sul lastrico e lui sul lastricato? Non è giusto! Ma forse ha portato voi e me a te, quindi sono felice.

Nello specchio questa sera ho scoperto un altro volto, la mia anima più vera della maschera che porto, finalmente te lo dico con la mia disperazione caro mio peggior nemico travestito da santone. (caro Marco Masini, sei sempre stato un’ispirazione n.d.M.) Il resto lo sai.

Rispondo volentieri alle tue domande (vi consiglio di leggerle di volta in volta qui sopra prima di leggere la risposta n.d.M.).
1) Si. 100%. Italiana quanto la pizza, il traffico e la varicella.
2) 21. Ma ho il corpo di una quarantenne e il cervello di un undicenne.
3) No, con i bambini è illegale sposarsi in Italia. Io ho un marito di 20 anni. Si chiama Gino e fa il parcheggiatore abusivo. Abbiamo quattro figli: Kevin, Riciard, Amadeus e Pippo.
4) Sono una casalingua.
5) chiamami Jenny Di Ammore. Ma i miei amici mi chiamano Ugo. Tu chiamami Jenny.
6) Il mio colore preferito è arcobaleno
7) Abito al buio
8) La sesta
9) Dipende
10) Dieci

Il mio numero lo trovi nei migliori cessi. Te lo scrivo qui per tua incontinenza: (segue numero a caso n.d.M.)

Ma parliamo d’affari: cosa tratti? Qual è il business?

Ti aspetto…
Jenny.

Il dono delle lingue del Reverendo

Anche questa volta mi metto il cuore in pace. Il reverendo non risponderà mai. Sigh.

E invece non solo risponde. No. Mostra di aver acquisito il dono delle lingue!

Dear Sister Jenny

Thanks for your response, how was your night and hope you slept well?  Your assistance is needed to receive an unclaimed inheritance fund ready for transfer. Your cooperation is required to present you as the next of kin, so i want to confirm is your full name Jenny Di Ammore?

Jenny, si sa, di lingue se ne intende. Ma l’inglese non lo mastica molto…anche perché in preda al dolore lancinante l’inglese non apprezzerebbe…

Scusa, che lingua è? Ho capito solo Jenny Di Ammore, che è il mio nnome.

A presto
J.

Il reverendo è confuso. Non sapeva ancora cosa avrebbe generato facendo questa semplice domanda:

Grazie per la risposta, ancora una volta, mi piacerebbe chiedere lei parla o capisce l’inglese?

Jenny non ci sta (ma comincia a essere stranamente sedotta dalla figura carismatica del reverendo)

No, parlo solo italiano, polacco, rumeno e hindi. Inglese no, I’m sorry :(

Reverendo, Lei parla molto bene italiano, non possiamo scrivere così? Sono curiosa di sapere il business. Si tratta forse di oro?

Con ammore.
J.

Parliamo di affari. La scoperta di un fratello sconosciuto.

Pace fatta, ma il Reverendo è molto zen e guardingo in termini di affari:

Non essere curiosi io diffidenza raccontarvi la mia proposta quindi è necessario per rilassarsi e lasciare che la mente sia in pace.

Parlo più della lingua inglese e poco di italiano perché ero lì per qualche anno, io ti mando la proposta non appena ho sentito da voi con il vostro interesse in modo fammi sentire da voi, ma posso chiedere qual è il tuo nome utente ?

Che l’arteriosclerosi sia con te, Reverendo. Gli rispondo al volo e lui scrive di suo pugno (niente copia/incolla, ovvio…micredenti e malpensanti!) un papello di roba che spiega il business from the inside, outside and all around it. Ops, scusate, dimenticavo che non parlo inglese.

Cara sorella Jenny

Grazie per la risposta, come già sapete. Rev.do Padre Paul Osasumen è il mio nome,sono stato un padre/consigliere spirituale (ho solo io una sensazione di deja vu? n.d.M.) di un espatriato tardo, morì intestato all’irrequieta regione settentrionale della Nigeria durante un attacco da parte della settareligiosa islamica Boko Haram.

Il vostro contatto è venuto a me attraverso un motore di ricerca durante la mia ricerca per un mani affidabili e competenti per collaborare con me in questa transazione.

Michael è stato sfortunato ad avere essere cattura con sei altri stranieri e poi ucciso in uno di tali attacchi. Egli ha $8.000, 000:00 debiti (otto milione United State dollari)gli doveva dal governo federale che è ora approvato per l’esborso. Questo importo emanata da suoi debiti contrattuali gli doveva dall’olio azienda di manutenzione. Purtroppo Michael non ha fatto aggiungere un parente per suo conto in banca record probabilmente non ha visto la necessità di esso.

(tradotto: Michael aveva un credito di 8 milioni di dollari col Governo, poi è morto e – toh! – il Governo ha deciso di dargli questi soldi.Mica come in Italia, dove dobbiamo pagare l’acconto sulle tasse del prossimo anno ogni autunno…questi sono troppo avanti. Comunque sia, sti soldi dove vanno? A Jenny, ovvio. Pare infatti abbia un cromosoma in comune con Micheal e, altro che prova del DNA, condividano entrambi l’essere costretti a respirare aria per sopravvivere  n.d.M.)

Io apprezzo se si passa attraverso questo siti e vedere accadere in quella regione:

[segue link drammatico a uno pseudo sito CNN in cui si parla di rapimenti di bambini e robe così]

Questo è dove si arriva in, voglio che tu a stare in come il parente più prossimo, poiché avete lo stesso cognome (LAST NAME) di Michael (un qua qua quaaaaa di scherno ci sta tutto…per chi non lo sapesse, quel (LAST NAME) significa che il sistema avrebbe dovuto mettere automaticamente il mio cognome…ah, la tragica fine della tecnologia truffaldina! n.d.M.) Il governo ha dato ordine alla banca holding urgentemente consegni il denaro con valori di $8.000, 000:00 (ottomilione United State dollari) un parente proxy (un server, in pratica.d.M.). Ho fatto parecchi inquirenti per individuare uno qualsiasi dei miei parenti immediati di clienti e questo si è rivelato infruttuoso. Ci potremo condividere i soldi, a me il 60% e 40% a voi. Noi dovremo fissare tutti i documenti legali necessari che verranno utilizzati per eseguire la pretesa dallaCorte d’omologazione qui in Nigeria.

Tutti ho bisogno è il tuo leale collaborazione che ci permetta di vedere questo affare attraverso. Vi garantisco che questo verrà eseguito sotto un regime legittimo che ti proteggerà da qualsiasi violazione della legge. Non appena si usufruire il tuo consenso, che ti invierò ulteriori informazioni per quanto riguarda come noi possiamo andare avanti. Ho anche intenzione di investire la mia quota del denaro nel vostro paese che dovrai aiutarmi a gestire fino a venire.

Mi piacerebbe parlare con te, nel tempo principale che bisogno fornire me con i seguenti dettagli per ulteriore procedere come indicato di seguito. Vostra pronta risposta sarà molto apprezzata che Dio vi benedica.

Il marito di Jenny non ci sta

Tutto chiaro, no? E Jenny, si sa, sa ha fiuto per gli affari. Ma è anche scioccata e preoccupata perché suo marito sospetta qualcosa!

Padre, oh my, sono scioccata! Ma davvero succedono queste cose di kidrapimento? O_o

Povero Michael! Lui era un bravo figlio, me lo disse mia nonna. Tutti quelli che si chiamano come l’Arcangelo Gabriele lo sono. Ma perché si chiamava Michael [LAST NAME]? Era straniero?

Padre mio, reverendissimo, sono pronta e mi fido ciecamente di voi. Sicuramente avete passato le pene della guerra e qualche ferita di guerra sul pene, ma ora è tutto passato e la Nigeria a parte i kidrapimenti non sembra un brutto paese dove svernare. Ma se vuole venire in Italia nessun problema, ho un sottoscala adibito a stanza da letto che sanerò a breve, quindi un letto c’è sempre per gli amici. E lei è mio amico. E chissà cos’altro, capisciammè.

Però Padre devo dirti che non so se me la sento di fare a 60% a me e 40% a te (lui aveva detto il contrario. n.d.M). Non è giusto. Facciamo 50% a me e 50% a te, più giusto meglio assai così. Ti prego.

Io devo dirti pure una cosa: mio marito ha un po’ paura. Una volta è rimasto fregato e da allora ha paura dei virus del PC e di prendere veleni, perché le truffe sono veleno, l’ha detto anche Papa Francesco parlando di Facebook e delle monache di clausura. L’hai visto? Cosa posso dire a mio marito per farlo stare tranquillo?

Qui rimango colpito: il reverendo tiene in considerazione il ruolo del marito di Jenny! Ed è prodigo di consigli…

Io sono nella ricezione della tua e-mail e il contenuto in esso. Sì Michael cognome è Ammore (ah, ma allora non è un parente…lei è Jenny DI Ammore! n.d.M.) e lui era uno straniero, per essere onesto con te devo dire che tieni alla sua transazione strettamente confidenziali che significa che più non dici il tuo marito a causa della sua esperienza passata male così da non ottenere sacro e scoraggiare quindi deve tra me, te e l’avvocato che sta per arrivare noi il lavoro di carta legale per l’attestazione di destra.

La cosa più importante mi piace farvi capire che questa transazione sta ci costerà alcune somme di denaro a procurarsi le documentazioni legali e anche a pagare le spese di avvocato. (eccallà… n.d.M.) Come già sapete che io sono un uomo di Dio, quindi non posso mentire o ingannare voi. Io non sono un uomo avido, quindi accetto 50/50, purché si promessa di aderire insieme a me con le tasse che verranno formulate. (come no… n.d.M.)

Ho intenzione di parlare con un avvocato che è specializzata in diritto successorio, sta per darvi una rappresentazione completa, dal momento che non può venire qui in Nigeria a causa di tempo e distanza, quindi qualunque cosa egli dica vi farò sapere dando così suoi dettagli di contatto quindi vi dirà cosa scrivere di lui. Attendo vostra risposta rapida che Dio benedica voi.

Buu, è la solita truffa alla nigeriana, peccato… (per lui)

Solita truffa alla nigeriana, insomma. Ma Jenny è ormai rapita…

Reverendo caro, io sono tutta vostra e se potessi venire in Nigeria lo sarei ancora di più.

Avevo già deciso di non dire niente a mio marito. Lui a volte diventa cattivo quando non faccio la brava e faccio come dico io. L’ultima volta mi ha lanciato contro la TV e sono scappata di casa. Lui non è un uomo di chiesa come voi, caro Reverendo, che siete così puro e onesto. Un’altra volta mi ha messo il purgante nella pasta e ho passato due giorni a stare male e rinfrescare le pareti di casa, mentre lui andava a cena a casa di mia sorella, per poi tornare la mattina dopo…ma lui diceva che guardavano solo la TV. La stessa ricomprata dopo avermi lanciato contro quella vecchia :(

Ma non possiamo usare i soldi per pagare l’avvocato? Mio marito non lo sa ma ho circa 8000 EURO nascosti in un altro conto corrente, pensa che basteranno?

Grazie per aver accettato la mia offerta 50-50, ora sto meglio con la mia coscienza. Oh, caro Reverendo, solo il buon Dio può aver mandato nella mia vita triste e malinconica una figura solare come la vostra!

Resto in attesa dei dettagli…se le cose andranno bene lascerò mio marito e, chissà, potrei anche venire a trovarla in Nigeria. Ma una cosa per volta, prima lui deve soffrire! Gli farò vedere tutti i soldi che guadagnerò grazie a lei, Reverendo, e morirà d’invidia! Bwa bwa bwa!

Un bacino…tenero e dolce…
J.

La premura del Reverendo: molla tuo marito!

Il reverendo sarà pure un truffatore nigeriano ma è soprattutto un uomo di chiesa (quale, non si sa) e comunque è pur sempre un uomo. E tutto d’un pezzo. Quale sia il pezzo, potete immaginarlo.

Buongiorno a te mia cara amata sorella Jenny, com’era la sera e spero che tu abbia dormito bene, e ‘ bello leggere attraverso la tua email questa mattina e sapendo che sei completamente pronto a lavorare questa transazione con me, io prego per la grazia di Dio per tenervi forte in tutti che si stanno attraversando in questo momento per portare su un mattino luminoso nel tuo domani. (Osho era una pippa a confronto… n.d.M.)

Sarò molto felice di avere a venire a trovarmi qui in Nigeria, ma prima dobbiamo garantire questo fondi con il legalmente carta lavoro e sono felice che hai deciso di non discutere di questo con tuo marito che non lo fa nemmeno la pena di avere te (giusto! Non mi merita! Che si trovi altre a cui somministrare il guttalax! n.d.M.), basta essere certi che Dio sta per benedirvi per lui vedere Dio Gloria sulla tua vita.

Alcuni uomini non apprezzare ciò che hanno finche ‘ non lo perde (questo è vero n.d.M.), solo essere paziente che tutte le tue lacrime sarà presto finita, come il Signore è impostato per mettere un sorriso sul tuo viso e cambiare la vostra situazione finanziaria. Questo è ciò che è necessario comprendere il denaro non può essere comunicato a noi su finche ‘ non avremo tutti non lasciate che il lavoro di carta legalmente ma sono sicuro 8.000 euro andrà un lungo cammino per aiutarci, ma sto guardando di 20.000 euro per coprire tutto, dai miei calcoli nel tempo principale che darti fastidio per ora, quando si arriva a quel ponte attraverseremo sopra esso. (alla fine il reverendo è un mix tra Marzullo, Morelli e un paio di biglietti dei Baci Perugina n.d.M.)

Chiamerà l’avvocato questa mattina per avere un incontro con lui, e come ho detto vi farò sapere il fuori della nostra discussione ci dopo vorrei mandarvi i suoi dettaglidi contatto, voglio chiedere siete davvero disposti a lasciare tuo marito con quattrofigli? (ma guarda un po’, si ricorda…in effetti non so se RICIARD riuscirà a sopportare la botta… n.d.M.) Ho bisogno che mi mandi una copia scansione di qualsiasi della vostra identitàcome il passaporto, carta d’identità nazionale driver ecc. Dio vi benedica, come vedo l’ora di sentire da voi

Carta d’identità di Jenny?! Ce l’ho, è quella ormai storica firmata dal Papa. Ma meglio far cuocere il reverendo un altro po’…

Il top dell’idiozia (mia): da leggere e stampare.

Era notte, ero nervoso per il caldo e, come sempre in condizioni avverse, partorisco la cosa più idiota che mi potesse venire in mente. Vi prego, non mi giudicate. Anzi, un po’ si:

Oh Reverendo, ho bisogno di confessare un peccato.

Io…io…l’ho fatto. Ho trovato mio marito (anzi, il mio ex marito) a letto con mia sorella. Lui ha detto che stavano cercando un suo orecchino ma se stavano cercando l’orecchino perché lei era nuda? PERCHE’? A quel punto non so cosa mi ha preso, ma ho preso un paio di forbici e ho cominciato a tagliare tutti i capelli a mia sorella. Lei urlava e urlava, quando mio marito (anzi, il mio ex marito) mi ha bloccato. A quel punto non ci ho visto più e, visto che era nudo, gli ho tagliato…gli ho tagliato…oh, Padre, ho peccato! Mi aiuti lei! Ora ce l’ho qui sulla scrivania, lui è all’ospedale e non sanno come fare se non lo trovano. Oddio oddio oddio ODDIOOOOOOO. Cosa faccio? COSA FACCIO?

Lei è l’unico che mi può aiutare! Ho staccato i telefoni, ho preso le mie cose e sono fuggita mettendo quella cosa nella valigia. Ho preso i soldi che le dicevo di avere e li ho qui con me. Ho letto la sua bellissima seconda email e non ho problemi a pagare solo 2500 euro, non si preoccupi. Io mi fido di lei, lei ha ancora il coso quindi non ha mai tradito nessuno. Sto andando a piedi in un villaggio vicino dove mi pare ci sia un’agenzia Western Union. Non l’ho mai fatto, cosa devo fare? Devo chiedere di qualcuno? C’è un indirizzo?

Padre, lo sento muovere dentro la valigia! Mi aiuti!

Sua (mai abbastanza)
J. Love

Vado a dormire sghignazzando e dichiaro chiusa la disfida. Avrebbe mai potuto rispondere a tanto?

Si.

L’ha fatto.

Il Reverendo comincia a essere impaziente…

Ho stanco ti chiama più di una volta ma non si sono raccogliendo le mie chiamate (come no, così pago pure lo scatto alla risposta.. n.d.M.),mi piacerebbe chiedere avete un passaporto internazionale? Devi calmarti vi metterà nelle mie preghiere a Dio per prendere il controllo di ogni problema che ti dà preoccupazione al momento, dove sei in questo momento? (tenero, mi vuole bene…anzi che non mi ha chiesto degli 8000 euro… n.d.M.)

Questo è il mio consiglio, stare lontano da tuo marito o il tuo ex-marito per ora, ma assicurano un contatto per sapere come sta. (e per sapere quanto vuole per avere indietro…uhm…esso. n.d.M.) L’avvocato sta succedendo a Londra questo pomeriggio una questione urgente e ha bisogno di inviare i 2.500 euro a Londra, il secondo Consiglio è che non parlare con nessuno per quanto riguarda questa attività o dire a nessuno che si sta per inviare denaro a Londra, quando si arriva alla presa agente western union, Richiedi una distinta, compilarlo da soli e rendere riservate allo scopo. (così, quando l’addetto ti chiede “Ah, manda soldi a Londra?” uno deve rispondere “NO!” n.d.M.) Ecco i nomi e l’indirizzo che è necessario inviare i 2.500 euro:

Nome ricevente: Aaron Lee
Città: London
Paese: United Kingdom
Importo: Euro 1.250

Nome ricevente: Jan Goss
Città: London
Paese: United Kingdom
Importo: Euro 1.250

Quando siete attraverso con il trasferimento di inviarmi la scansione copia della ricevuta di trasferimento di e anche scrivermi il tuo seguenti dettagli del mittente come:il trasferimento sara su due polizze di versamento perché ci sono due nomi che si desidera riempire.

Tornare a me più presto, mio amore (oh, non t’allargare ora…Jenny è una donna di sani principi morali n.d.M.) e la preghiera sono con voi, appena completiamo questa attività io ti porterà fuori dall’Italia e venire in Nigeria allora si sarà trasferirsi di America o Canada è questo OK ideale da voi? Sono in attesa di sentire da voi presto. Dammi un numero che posso chiamarti con.

Jenny sparisce e il Reverendo è disperato. Non sa ancora che…

A quel punto Jenny sparisce. In una sorta di finale di Thelma e Louise, non si fa più sentire per un paio di giorni. Sarà in carcere? Avrà fatto l’autostop (qualora ve lo stiate chiedendo: no, ha usato semplicemente il suo pollice per farlo, nient’altro)? Il reverendo è preoccupato.

Mia cara sorella Jenny

Come sono stai facendo questa mattina, provato a chiamarti poche miniere fa (e dire che il che gli avevo dato non era Klondike-555 n.d.M.) ma tu non prendere la chiamata ho avuto modo di testo si. Ho chiamato l’avvocato che tiho parlato e lui è venuto nel mio ufficio (da Londra? n.d.M.) così ho discusso con lui di dare una completa rappresentazione riguardo alla somma giusta della vostra eredità di Michael fratello ritardato (cioè, non solo era morto, ora pure…n.d.M.) che vi capita di essere la sua unica famiglia che posso risalire così lui èd’accordo a prendere l’offerta di dare una rappresentazione completa.

Ha detto che in primo luogo è necessario disporre di un certificato di Non residenziale, dichiarazione giurata di reclamo e fondi approvazione da parte del Ministero federale delle finanze e questi documenti vi costerà €2.000 euro (stica…n.d.M.) perché la sua tassa diconsultazione è pari a 1.000 euro, ha detto che si può fare il trasferimento di questo €3.000 oggi utilizzando la vostra carta bancomat per ritirare la macchina così egli può procedere con il lavoro di carta prima cosa Lunedi mattina.

Ha detto che sei per individuare qualsiasi macchina MoneyGram e Western Union money trasferimento agente (insomma, basta che respiri n.d.M.) presa vicino a voi. Quando si arriva ci sei per richiedere una distinta e riempire con questo ufficiale di cliente ricevere informazioni egli fornirà per voi e rendere lo scopo di mandare il progetto della Chiesa cattolica di soldi (??? n.d.M.) per motivi di sicurezza. Così quando si sta andando a inviare che i soldi me lo faccia sapere così posso chiamarlo al testo me suo ufficiale di conto che è necessario invia il denaro.

Jenny continua il suo silenzio. Il reverendo no.

Ciao Jenny. Questo numero  che mi hai inviato sei sicuro è il vostro numero, perché ogni volta che ho chiamato il numero di un uomo sempre ritirare le mie chiamate (ah ah ah! n.d.M.), arrabbiato per essere sicuri che tu mi hai mandato il numero giusto. Vedo l’ora per il pagamento per quanto riguarda le informazioni che ti ho mandato ieri domenica.

La mossa shock Jenny! Il top dell’idiozia, parte #2

Era tempo di tornare. E in grande stile. Jenny infatti ha fatto una scelta e, siccome sa cosa vuole, sa pure come ottenerlo. Beh, insomma, più o meno.

Reverendo adorato…mi scuso per il ritardo ma la mia vita è così cambiata da quando La conosco

Alla fine sono fuggita. Sono fuggita e ho deciso di dare un senso alla mia vita perché me l’ha chiesto Dio e…sto venendo da lei. Si, esatto.

Ho preso il traghetto per Tunisi, che mi è costato quasi 500 EURO perchè non avendo il passaporto ho dovuto corrompere un funzionario. Ho poi fatto l’autostop sulla Trans-African Highway 1 dove un gruppo di circensi ubriachi mi ha dato un passaggio lungo itinerari stupendi fatti di olive, azalee, sglapsidi, iguane, rododendri e watussi. Poi ho scoperto che volevano essere pagati in natura. Non avendo frutta, gli ho dato 1500 EURO. Hai voglia di frutta che si possono comprare, con quelli. Se non gliel’avessi dati, mi dicevano che mi portavano indietro! Reverendo, abbia pietà di me!

Poi si è fusa la macchina, quindi ho speso 812 EURO in limousine per entrare in Algeria (io ovviamente ero nel bagagliaio, non avendo passaporto), dove poi ho avuto modo di visitare il bellissimo parco nazionale culturale dell’Ahaggar, dove una giraffa mi ha quasi derubato. Il ricordo dei piccolo Riciard è ancora con me, ma le botte di TV che mi dava suo padre pure. E’ lui (proprio lui!) che ti risponde al telefono, io non ce l’ho più come me perché ho paura mi rintraccino tramite GPS. E Riciard e Pippo non devono trovarmi, no, no, no.

Sono poi arrivata a In Guezzam, dove ho scoperto che c’era l’aeroporto. Che cavolo, potevo risparmiarmi di spendere quasi 4000 euro in autostop, benzina e gasolio! Lì ho trovato un’agenzia Western Union però! Così ho preso la distinta come mi ha detto di fare lei Reverendo e, ricordando di non dire a nessuno che mandavo i soldi a Londra, ho messo questi dati:

Nome ricevente: Aaron Lee
Città: London
Paese: United Kingdom

Nome ricevente: Jan Goss
Città: London
Paese: United Kingdom

Quando sono andata dall’impiegato, lui mi ha chiesto “London?” e io, ricordando le sue parole reverendo, gli ho detto “No”. Non potevo dirglielo, Lei mi aveva detto di non dirglielo! Così lui mi ha chiesto una via, poi un indirizzo, poi la mia carta d’identità…voleva chiamare la polizia, così sono scappata, lasciandogli le distinte e i 2500 che dovevo mandare. Sono sicura che è così onesto da mandarli. Si. Ecco.

In questo momento mi trovo ad Arlit, che mi hanno detto essere in Nigeria! O in Niger, boh…Se è Niger evidentemente sono vicino alla Nigeria, basta solo una I e una A ! Non vedo l’ora, Reverendo, lei è l’unica persona rimasta nella mia vita. Le scrivo dal tablets di un caro amico nuovo che ho conosciuto qui, tale Ahmed Boko Haram (vi ricordate la setta che uccise il fratello di Jenny? n.d.M.), che mi ha presentato ai suoi amici e dove passerò la notte. Sembrano simpatici.

Ho pattuito di venire in pullman verso Abuja, mi hanno detto che partiremo domani alle 12.54 e che quindi posso trascorrerle giocando a rimpiattino qua vicino. Il viaggio mi costerà parecchio, ho calcolato che avrò solo 138 euro all’arrivo in chiesa ma sono sicura che con le offerte ce la caveremo. Mi conferma che l’indirizzo è via Aguiyi Ironsi n°36? Me l’ha detto l’autista, che è uno dei vostri fedeli. Tu pensa che coincidenza! Solo Dio può tanto! Non vedo l’ora di stringerla! Sto venendo! E allora mi potrà davvero chiamare Jenny. Anche con qualche acca di mezzo, che fa più aspirato, se vuole

With lowe (visto, sto imparando l’inglese per lei!)
J.

Il cervello del Reverendo fa letteralmente TILT (e io rischio di soffocare)

Il Reverendo è sconvolto e scrive prima in inglese…poi si ricorda che Jenny non lo parla, quindi mi scrive due righe in italiano…Poi, non ricevendo risposta, si sfoga e rischia di farmi andare di traverso la cena per le risate. Questo è decisamente tutto da leggere, altro che sottolineature!

Hai trovato me confondere in tutta la storia linea, fai sul serio o sei qui solo per giocare con il mio cervello? (con quella pallina da ping pong? Che gusto c’è? n.d.M.) prega di essere onesto con te, sei un maschio o femmina? (wow, che ricordi…lo si chiedeva sempre nella chat anni ’90…o, meglio, lo chiedevano i pervertiti n.d.M.) mi mandi la tua carta d’identità o qualsiasi mezzo di vostra identificazione che ero acredere che mi stai dicendo la verità di tutto che mi avete detto finora perché dalla tua ultima email sono davvero confuso dal messaggio complicato che mi hai inviato,non ho mai visto nessuno cercando di rendere il trasferimento da qualsiasi presa diagente western union e la persona chiamerà la polizia per il mittente, allora dimmi cosa sta davvero succedendo.

E’ tempo di giocare l’asso: la carta d’identità di Jenny Di Ammore (firmata dal Papa, mica l’ultimo degli impiegati comunali). Ma non senza una ramanzina.

Mio amato Reverendo,
ora quella confusa sono io! Meno male che ho usato il tablets di Ahmed per guardare la posta altrimenti sarei arrivata domani sera da lei trovando un uomo di ghiaccio freddo e colto come una mela cotogna.Sono profondamente offesa Lei crede che io non sono femmina. Domani sera Le farò vedere quanto sono femmina…E anche se sono offesa le mando la fotocopia della mia carta d’identità, che Ahmed mi ha fatto in cambio di un pagamento in natura (niente frutta stavolta). Cosa vuole pure, la foto della mia tusaicosa? Se ha un cellulare ci pensiamo domani…A proposito, io ho mandato la mia foto, ma come è giusto ora voglio la sua. Possibilmente senza camicia.Io ormai ho fatto una scelta. Voglio Lei. Voglio stare con Lei e fare business con Lei. Che Lei lo voglia o no.Voglio dettagli. Ora. Non voglio aver lasciato mio marito che guadagnava 3500 EURO al mese in nero e quattro figli per uno che non mi vuole o dubita di me. E ormai che mancano poche ore alla Nigeria non posso tornare indietro.Con indiscussa stima, cordiali saluti.
P.S. Qui ci sono 31 gradi anche ora che è calato il sole…è così anche ad Abuja?

Ricevuta, il Reverendo si tranquillizza così tanto che copia/incolla di nuovo la parte dei trasferimenti tramite Western Union.
Ma Jenny non ci sta. No, no (cit.)

Jenny è delusa nonché ferita nell’onore.

Reverendo caro, mi aspettavo una risposta meno fredda da parte Sua… Un commento sul mio viso, un commento su di me, una Sua foto come Le avevo richiesto… Niente, solo il copia/incolla di una Sua precedente email… Io sono triste, Ahmed l’ha notato e stanotte non so come finirà. Domani mi accompagnerà al bus per Abuja e devo dire che sto valutando la possibilità di diventare la sua quarta moglie. Ho conosciuto le altre tre e…chissà. Il problema è il velo: io preferisco stare senza veli. E poi loro sono musulmani radicali, io credo in Gesù, come faccio?

Per quello domani sera busserò alla Sua porta e Lei mi accompagnerà all’agenzia Western Union più vicina. Qui a Arlit non c’è nemmeno un bagno pubblico, figuriamoci l’agenzia.

Attendo con gioia sua notizie. A che ora possiamo vederci? Mi dia un indirizzo preciso, la prego. Non conosco nessuno ad Abuja…a parte lei.

With lowe
J.

Zitto zitto il Reverendo la butta là…

Mi sa che voleva un selfie zozzo, il Reverendo:

Buongiorno sorella Jenny, ricevuto la tua email di ieri che ha il tuo ID, per favore non fraintendetemi non sto chiedendo per una foto nuda e carta d’identità è inviato per me va bene, ma io sono molto confuso perche ‘ sei in fretta di venire a Abuja quando non hai nemmeno iniziare il business ottenendo la documentazione legaleche la banca è necessario rilasciare i soldi a noi.

Ora per quanto riguarda i 2.500 euro che hai inviato, non raccogliere la polizza di versamento? perché la persona che ha partecipato a voi è supponiamo di darvi una distinta di pagamento quali contenuti la mtcn controllare senza che ci sia noway l’avvocato riceverà il denaro a Londra, quindi se si è sicuri si inviano i primi 2.500 euro ho bisogno di andare lì e chiedere loro di darti la polizza che hai utilizzato per effettuare il pagamento di 3 giorni fa allora mandami il numero di controllo mtcn su di esso e così come la copia di scansione per scopo record.

Come no, siccome il Niger è dietro l’angolo…Comunque sia, ci avviamo alla fine. Jenny è in viaggio verso Abuja e nulla la può fermare.

Il dramma di Jenny (e pure del Reverendo)

Beh, quasi nulla. Diciamo che la scelta di Ahmed come compagno di viaggio non è stata granché…E’ così che in risposta al messaggio qui sopra Jenny fa preoccupare il Reverendo:

aiuto

Il religioso è assolutamente preoccupato per la notizia e pensa solo all’incolumità di Jenny (come no):

Non riesco a capire che il significato del tuo messaggio (aiuto) può spiegare meglio, non hai ricevuto la mia ultima e-mail perché non si risponde per quanto riguarda quello che ti ho mandato?

Silenzio. Silenzio. Ancora silenzio. Jenny a quest’ora sarebbe dovuta arrivare ad Abuja ma non vi è traccia.

Il colpo di scem…ehm, scena finale!

E’ allora che il Reverendo riceve un’email da parte dei sequestratori di Jenny!
Con un’ovvia richiesta di riscatto.
Via Western Union, è chiaro.

LISTEN MAN WE GOT THE GIRL AND SLAMMED HER AFTER SHE SENT A MESSAGE HIDING HERSELF INSIDE A SEWER. WE KNOW YOU BOTH HAVE 8.000.000 DOLLARS AND SHE TELLS US SHE WAS GOING TO ABUJA TO GET THEM DIRECTLY FROM YOU. WE KNOW WHO YOU ARE, YOUR ADDRESS, YOUR IP AND THAT YOU HAVE THE MONEY. SO IF YOU WANT YOUR GIRL ALIVE AND YOU DON’T WANT US TO GET TO YOU, SEND THE WHOLE MONEY VIA WESTERN UNION (NO MONEY GRAM OR SHIT LIKE THAT) TO THE FOLLOWING ADDRESS: I.C. WIENER, GENEVA, SWITZERLAND. NO BULLSHIT, WE HAVE THE WHOLE CONVERSATION BETWEEN YOU TWO AND SHE ALREADY TOLD US EVERYTHING ABOUT YOU. DO IT NOW AND SEND THE MTCN NOW TO THIS ADDRESS. WE HAVE IT UNDER CONTROL NOW. YOU KNOW WHO WE ARE.

Riepilogo: hanno Jenny, l’hanno beccata mentre mandava un sms dopo essersi nascosta nella fogna. Sanno che il Reverendo ha 8 milioni di dollari perché gliel’ha detto lei, aggiungendo che stava andando lì a prenderli. Sanno il suo nome, indirizzo fisico e IP e che ha i soldi. Quindi se voleva vedere Jenny viva doveva mandare via Wester Union i soldi a I.C. Wiener (i fan di Futurama capiranno).
Purtroppo il Reverendo, da uomo tutto d’un pezzo (si, sempre quel pezzo) non si scompone ma mostra tutta la sua misericordia:

Go to hell for all i care.

“Vai all’inferno, per quanto me ne frega”.
Ah, si?

DON’T WORRY, YOU’LL GO TOO. SOON. BUT THANK YOU FOR ALL THE ID CARDS AND INFOS WE RETRIEVED FROM YOUR HACKED ACCOUNT. THEY WILL BE QUITE HELPFUL. YOU ARE NOT THE PERSON YOU SAY YOU ARE NOW WE KNOW.

Tradotto: non preoccuparti, ci andrai pure tu. Presto. Ma grazie per tutte le carte d’identità e le informazioni che abbiamo trovato nel tuo account hackerato, saranno molto utili. Tu non sei la persona che dici di essere e ora lo sappiamo.
Non ha più risposto, ma nella sua zona c’è stato un boom di vendite di Imodium. Chissà perché.

Ora tocca a te!

Orsù, se ti vuoi divertire col caro Reverendo (facendogli perdere tempo e salvando una marea di gente che invece gli da corda pensando davvero gli verranno accreditati milioni di dollari, come il famoso signor Romeo) scrivigli che hai letto la sua email e sei interessato al suo business a questo indirizzo: revpaulosas@gmail.com (N.B. Prima o poi lo cambierà, quindi fai presto). Se lo fai da un indirizzo non personale è meglio, quantomeno per lo spam…ti risponderà di certo. A quel punto, tra un amen e l’altro, dacci sotto con quanto di più fantasioso ti viene in mente ;)
Ricorda: più tempo perde, meno truffa. E’ tutto karma positivo!
 

Massimo Cappanera

Uomo. Marito. Padre. Consulente web e marketing per professionisti e piccole aziende. Copywriter per passione e narratore di aneddoti per diletto. Nato senza rete, cresciuto con la rete...ma ancora di pesci nemmeno l'ombra. Forse è per questo che coltivo peperoncini.

12 commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      • io mi sto leggendo tutti questi tuoi articoli e non ce la faccio piùùù X-DDDDDDD
        serve l’anti-squatty-potty!!

        NON HO PAROLE…. X-DDDDDDDDD

        ABSOLUTELY MASSIMO FOR PRESIDENT!!!!!!!!!!!!!!!!!
        facciamoci dare una mano dal Reverendo, orsù…

        PS: perchè non fai un libro??!! Ci stai pensando, vero??!! Tutta la verità su Jenny ed i suoi amici!!!!!!!!!! UAHUAUAHMUAHAUAUMAUAU

  • Non ho resistito e ho scritto al reverendissimo:
    “Oggetto : Tuo affare grosso
    Ciao Reverendo tu hai scritto me lettera di mail dove vuoi fare businnes con me ma non ho capito niente puoi tu spiegare me? se tuo affare è grosso mi interessa”

    Non ci crederete mi ha risposto che è contento di sentire di me ma non ricorda e mi chiede la copia dell’email che mi ha inviato,

      • eh ehe fatto e discorso continua, mi sono anche fatta telefonare su una sim dati che ho inserito in un vecchio cellulare! Ho finto di non capire l’inglese così si è ciucciato tutto il credito in meno di un minuto, difatti subito dopo mi ha scritto: mi dispiace mio biglietto finito io comprerò alcune unità così posso parlare con voi per molto tempo domani, ma nel tempo principale mi piace farvi capire che il lavoro che sto per portare con voi è molto redditizio ma debbano essere trattata rigorosamente riservata per motivi di sicurezza.

        Io manderò a voi i dettagli di questo business proposta domani mattina è il mio tempo di letto quindi devo andare a letto ora così ti chiamo domani così previsto mia chiamata quando l’ho invieremo i dettagli di questo business. Spero di avere di informare correttamente.

        Migliori saluti

  • ma no!!! jenny di ammore… mi ci ero affezionata e guarda che cosa le è accaduto… cattivo reverendo, me lo aspettavo più sensibile XD Massimo, è fantastico! XD

  • Ciao Massimo,
    ti scrivo per chiederti una consulenza sull’interpretazione di una mail che cela chiaramente una possibile truffa, ma di cui non conosco gli sviluppi.
    Ti spiego: stavo cercando su alcuni siti un camper usato e mi sono imbattuto in più di un camper dalle caratteristiche eccezionali rispetto al prezzo, pertanto ho deciso di mandare una mail ad uno dei proprietari ed ecco la sua risposta, quasi immediata:

    Buongiorno,
    Vi contatto sulla vendita del mio Rimor Superbrig 728, <>, sempre disponibile a 2000€ ultimo prezzo. Il mio Rimor Superbrig 728, è di uno stato quasi nuovo ed è ancora sotto garanzia. È completi con tutti i suoi accessori. È registrata in Italia e dispone di tutti dei documenti. È valido
    Infatti, sono professore francese in ricerche scientifiche e lo avevo comperato per potere trasportare i miei attrezzi di lavoro nei miei luoghi di ricerche scientifiche in particolare nella boscaglia. Ma a causa di un cambiamento di programma non potrò più servirmelo poiché viaggio all’estero e non potrò portarlo con me. Il suo costo di trasporto me ritornerebbe molto caro se devo trasportarla laggiù. Ho deciso dunque di venderla a questo prezzo rapidamente per trovare un acquirente serio e per non lasciarla come quella. Lo ho dunque affidato ad un trasportatore al sud della Francia prima di viaggiare. Se siete sempre interessati il trasportatore si incaricherà di consegnarvelo senza alcune spese supplementare al vostro indirizzo. Il Rimor Superbrig 728, e tutti i suoi accessori saranno dunque consegnati al vostro indirizzo per controllo e provano. Se dopo il controllo il Rimor Superbrig 728 vi convenisse procederete al suo acquisto; nel caso contrario il trasportatore si girerà e non andate nulla lui pagare. Poiché sono che il mio Rimor Superbrig 728 converrà. Non preoccupate poiché vi offro un periodo di 24 ore di provare e di controllo prima di pagarsi. Allora volete lasciarmi le vostre coordinate di consegna come segue:
    Il vostro nome ……………….. cognome:………………
    Città:……………………………………….
    Codice di avviamento postale:…………..
    Indirizzo esatto di consegna:………………
    telefono cellulare:……………………………

    Vi ricordo le sue caratteristiche e le sue fotografie in parti unite:
    allora ecco egli numero del trasportatore +33647604414 o whatsapp. attendo la vostra risposta.
    Grazie per il comprensione.
    Qui segue l’elenco delle caratteristiche del camper che, per brevità, ho omesso.

    Dal mio copia e incolla non si vede, ma nella mail originale le parti che riportavano il modello del camper avevano un carattere diverso, charissimo sintomo di annunci fatti in serie cambiando solo i modelli e le foto.
    Dall’italiano stentato e dall’assurda modalità di consegna ho capito che è una truffa, ma mi piacerebbe sapere se conosci già il seguito o se è il caso che mi mostri interessato per vedere dove va a parare questo professore francese, il cui indirizzo mail è angela.gallo01@outlook.fr.
    Forse gli (o le) serve solo una banca dati di nomi ed indirizzi verificabili?
    In questo caso, potrei dare sfogo alla mia fantasia…
    Saluti

Tweet recenti

Nuovi articoli via email

Se vuoi ricevere via e-mail le notifiche di nuovi articoli...beh, hai la mia stima, dimmi solo dove mandarle. Ti prometto che non ti invierò spam, truffe, proposte galanti, richieste di denaro, catene di S. Antonio e tutto il resto che di solito trovi la mattina al posto di proposte di lavoro. Inoltre potrai annullare l'iscrizione quando vuoi.

Unisciti a 438 altri iscritti

Condivisioni